diploma reggenza italiana del carnaro

Per approfondire la conoscenza delle decorazioni, della loro conservazione e compravendita.
Deepening knowledge about decorations, their preservation and buy and sell.

Moderatori: Mario Volpe, nicolad72, Tilius

diploma reggenza italiana del carnaro

Messaggioda soragni ugo » mercoledì 29 maggio 2013, 12:28

Girovagando per mercatini ho trovato un diploma per la medaglia commemorativa della Marcia di Ronchi.
Questo si presentava in bianci, cioè senza nome del decorato, senza timbro e senza numero progressivo......ma con la firma di Gabriele d'Annunzio.
Ad un attento esame non sono riuscito a capire se la firma era posta in sovrastampa su diplomi vergini o se questi fossero stati stampati ex novo. Certo è che il "Comandante" dopo aver firmato, con firma autografa, un bel po' di diplomi, ritenne opportuno far stampare la propria firma e lasciare l'ingombenza della distribuzione a qualche suo segretario
Tutto questo mi ha portato a delle riflessioni e domande.
Quando furono distribuiti medaglia e diploma?
Appena arrivato a Fiume il 12 sett. 1919 fece un pubblico discorso che ad un certo punto diceva: "Io ho istituito una medaglia di bronzo commemorativa della fausta impresa, Ne distribuirò oggi il segno ai soldati di terra e di mare.
E lo stesso giorno sul bollettino ufficiale n°4 del Comando di Fiume ribadisce di aver istituito la medaglia e di ......"ne distribuisco oggi il segno ".....e poi....."il segno è pegno",
Penso che questo voleva essere una promessa dell'istituzione della medaglia, Non sempre è facile capire d'Annunzio.
Solo circa 20 giorni dopo il d'Annunzio scriveva all'amico Adolfo De Carolis di preparare un bozzetto di una medaglia dettando in linea di massima come doveva essere incaricandolo anche di preparare il relativo diploma.
E' mia opinione che medaglia e diploma siano stati distribuiti dopo la proclamazione della Reggenza del Carnaro del 20 sett. 1920. Infatti il diploma porta la dicitura "Reggenza Italiana del Carnaro"
Se ho detto delle eresie vi prego di controbattermi.
Ugo
soragni ugo
 
Messaggi: 257
Iscritto il: martedì 27 luglio 2010, 21:59

Re: diploma reggenza italiana del carnaro

Messaggioda soragni ugo » domenica 13 ottobre 2013, 0:08

ho voluto continuare la ricerca su brevetto e medaglia del periodo della Reggenza del Carnaro e sono arrivato alle seguenti conclusioni sintetizzate in
1° - In tutto il periodo dell'occupazione di Fiume NON è stato consegnato alcun brevetto e tantomeno medaglie
2° - Da gennaio 1921 cominceranno ad essere consegnati (per chi ne faceva richiesta) il congedo ed una dichiarazione integrativa che daranno diritto a
portare la medaglia e più avanti alla trascrizione a matricola della stessa.
3° - I brevetti verranno rilasciati deall'Associazione Nazionale Legionari d'Italia dai due Comitati con sede uno a Milano e l'altro a Firenze e solo fino al 1924
4° - Nel 1939 venne pubblicato un libro con 7027 nomi di legionari , riconosciuti tali per aver presentato documentazione probante a dimostrare la propria
presenza in Fiume. Già nel 1940 le domande pervenute all'ufficio stralcio dal 1921 ammontavano a più di 30.000
Tilius. nel suo intervento su altra sezione di questo forum apparso in data 23-8-2013 dal titolo: Wikipedia "Fonte autorevole...?" riporta il pensiero di altri forumisti sull'attendibilità delle informazioni di Wikipedia. Orbene provate a digitare questo titolo: Medaglia commemorativa della spedizione di Fiume, Wikipedia tra le tante interessanti notizie c'è anche l'immagine della medaglia e sotto, alla voce, "totale delle concessioni - 2500 circa" Balle ! poi ancora sotto sul peso si elencano i pesi di tre lotti. A meno che tale affermazione provenga direttamente dalla Johnson non credo proprio all'esistenza di lotti
So che le medaglie hanno una ampia variabilità di peso che va dai 26 ai 35 grammi e basta.
Scrivere che le concessioni furono 2500 fanno danno. Si pensa subito ad una decorazione rara da trovare e rara non lo è. A mio avviso, oggi la medaglia è sopravalutata
Ugo
soragni ugo
 
Messaggi: 257
Iscritto il: martedì 27 luglio 2010, 21:59

Re: diploma reggenza italiana del carnaro

Messaggioda Tilius » domenica 13 ottobre 2013, 20:58

http://it.wikipedia.org/w/index.php?tit ... on=history

...questa é la "storia" dell'evoluzione della voce su Wikipedia.
Sostanzialmente si tratta dei contributi di un unico utente.

Il "Brambilla", testo ritenuto autorevole, che dice sulla medaglia in questione?
Qualche gentile forumista che possiede il volume, può venirci in aiuto? [notworthy.gif]
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12708
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: diploma reggenza italiana del carnaro

Messaggioda soragni ugo » domenica 13 ottobre 2013, 22:46

Il Brambilla, sui numeri proprio non si sbilancia. Accenna a chi doveva essere insignito e di lotti manco l'ombra.
Ugo
soragni ugo
 
Messaggi: 257
Iscritto il: martedì 27 luglio 2010, 21:59


Torna a Faleristica



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti