Farewell, San Giorgio Aste

Per approfondire la conoscenza delle decorazioni, della loro conservazione e compravendita.
Deepening knowledge about decorations, their preservation and buy and sell.

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Farewell, San Giorgio Aste

Messaggioda Elmar Lang » lunedì 11 marzo 2013, 14:38

Cari amici e colleghi,

ho il dispiacere di informarvi che con oggi ho cessato ogni rapporto professionale con la Casa d'Aste San Giorgio, quale esperto nel campo della Faleristica. Il catalogo dell'asta di Ordini Cavallereschi e Decorazioni che si terrà il 24 Marzo prossimo non è stato compilato da me e, pur rispettando lo sforzo di chi lo ha scritto, devo purtroppo prendere formalmente le distanze dal suo contenuto tecnico.

Mi scuso per questa nota un po' personale, e saluto tutti con viva cordialità, continuando a leggerci e discutendo su queste pagine,

Enzo Calabresi (Elmar Lang)
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 3047
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Farewell, San Giorgio Aste

Messaggioda Tilius » martedì 12 marzo 2013, 14:44

Dispiace che una Casa d'Aste voglia privarsi della collaborazione di un esperto di competenza universalmente riconosciuta.

Nell'ultimo catalogo di vendita c'é una ampia serie di ordini farlocchi™ (gran croci e collari) anche interessante dal punto di vista storico (storia di costume, verrebbe meglio da dire, stante la "tradizione" recentissima di questi self-styled orders), ma con prezzi di partenza decisamente sovrastimati, a mio modesto e personale avviso.
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12342
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Farewell, San Giorgio Aste

Messaggioda Pantheon » martedì 12 marzo 2013, 17:10

[throw.gif] [zip.gif]
Pantheon
 
Messaggi: 3277
Iscritto il: giovedì 8 aprile 2010, 13:29

Re: Farewell, San Giorgio Aste

Messaggioda Montenotte » sabato 16 marzo 2013, 0:07

Ricevuta comunicazione ufficiale questa sera.... :roll:
When you have eliminated the impossible, whatever remains, however improbable, must be the truth.
Avatar utente
Montenotte
 
Messaggi: 783
Iscritto il: sabato 19 settembre 2009, 21:41
Località: Dipartimento del Tanaro

Re: Farewell, San Giorgio Aste

Messaggioda Elmar Lang » martedì 19 marzo 2013, 15:10

Salve e grazie per le gentili espressioni di stima, che ho ricevuto anche attraverso messaggi in privato.

Si, l'asta del 24 prossimo contiene un gran numero di gruppi di "ordini farlocchi" anche in classi alte ed alcuni di buona qualità perché di fattura vecchiotta. Circa i prezzi di stima riportati, sono d'accordo che ad averli proposti a prezzi-base più allettanti, l'interesse potrebbe accrescere. Purtroppo, non sempre si riesce a convincere il venditore, oppure chi inserisce in catalogo gli oggetti, non ha un'idea precisa di quel che stia facendo, o dei prezzi medi in questo caso nel campo faleristico.

Senza voler fare facili ironie, trovo certe descrizioni ampollosamente ridondanti ed alcune anche esilaranti, come quella del (peraltro piuttosto bello, almeno in fotografia) pendente russo dell'Aquila Bianca (Lotto 88), dove leggiamo: "...recante sull‘anello di sospensione il marchio del fabbricante "Edoard - Sampietroburgo" e la numerazione "56" affiancata da volto...". Quel marchio del fabbricante, se veramente scritto così, sarebbe un preziosissimo unicum, o qualcosa di cui ridere a crepapelle.

La "numerazione "56" affiancata da volto": chi avesse un minimissimo di conoscenza del settore, saprebbe che altro non è se non il punzone per il titolo del metallo, del tipo adottato dal 1908 al 1917, smentendo quindi la datazione attribuita al "1870 ca.", nella descrizione.

Il Lotto 84, merita di essere letto, ancorché includa due oggetti di scarso valore; nel Lotto 19, proprio non capisco dove siano le "medaglie al valore" italiana e greca, chè a me sembra tutt'altra cosa.

L'attribuzione a Graziani ed a Pavolini dei due gruppi dell'Ordine dell'Aquila Romana (tipo RSI, con Spade e senza), lotti 37 e 38, è quasi ridicola.

E non voglio infierire oltre...

Che bello: ora posso anch'io commentare un catalogo di vendita!

A presto,

E.L.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 3047
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia


Torna a Faleristica



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti