Placca di S. Ferdinando e del merito

Per approfondire la conoscenza delle decorazioni, della loro conservazione e compravendita.
Deepening knowledge about decorations, their preservation and buy and sell.

Moderatori: Mario Volpe, nicolad72, Tilius

Placca di S. Ferdinando e del merito

Messaggioda brutuss » martedì 31 gennaio 2012, 20:08

Buonasera!

Colgo l`occasione del mio primo intervento in un forum italiano ( sono italiano di nascita ma vivoin austria e colleziono l`austria-ungeria)per domandarvi un datazione, circa, della seguente placca napoletana.
Mi e stata proposta ( e io la ho comprata;-)) visto che probabilmente era di proprieta di Ferdinando Bianchi di casalanza, e sono in posesso di una piccola parte del lascito di appunto di Bianchi.
D`innoltre scusate il mio italiano non piu perfetto....
inoltre vorrei sapere se gia si conoscono placce napoletane prodotte da LEMAITRE ed eventuali pasaggi dàsta ( ho trovato solo la NAC)

Immagine Immagine
Immagine Immagine Immagine Immagine
Immagine Immagine
Immagine Immagine
Immagine

Grazie per le informazioni.

anti saluti dall austria
brutuss
 
Messaggi: 6
Iscritto il: lunedì 30 gennaio 2012, 21:45

Re: Placca di S. Ferdinando e del merito

Messaggioda brutuss » martedì 31 gennaio 2012, 21:54

Ringrazio il Mod. per il postamento delle foto.
brutuss
 
Messaggi: 6
Iscritto il: lunedì 30 gennaio 2012, 21:45

Re: Placca di S. Ferdinando e del merito

Messaggioda Montenotte » mercoledì 1 febbraio 2012, 11:11

Buongiorno,
la Fabr. d’Ordres Français et étrangers Lemaitre era fournisseur de plusieurs Gouvernements étrangers, come teneva a sottolineare nella sua pubblicità.
Immagine

Lemaitre ebbe sede in 5 Rue du Louvre dal 1901 al 1918.

Cordialmente
When you have eliminated the impossible, whatever remains, however improbable, must be the truth.
Avatar utente
Montenotte
 
Messaggi: 795
Iscritto il: sabato 19 settembre 2009, 21:41
Località: Dipartimento del Tanaro

Re: Placca di S. Ferdinando e del merito

Messaggioda brutuss » mercoledì 1 febbraio 2012, 11:18

tante grazie per le informazioni.
Allora la placca e databile dal 1901 al 1918?
Strano, perche e`un modello a 3 Agi ( 2 sono stati tolti), tipico della prima meta del 19 secolo....
Anche la scatola mi pare piu vecchia.

(pensavo a Bianchi perche proviene da un antiquario che compro il lascito della familia nobile))

cordialmente
brutuss
 
Messaggi: 6
Iscritto il: lunedì 30 gennaio 2012, 21:45

Re: Placca di S. Ferdinando e del merito

Messaggioda Tilius » mercoledì 1 febbraio 2012, 11:45

Buongiorno & benvenuto.

Come già scritto da Monsieur Montenotte [thumb_yello.gif] , considerando il fatto che:

Selon Jacob (1978) cette maison [Lemaitre] était, à l'origine vers 1843, 346 rue Saint-Honoré, puis 40 ou 42 rue Coquillière à Paris. A partir de 1901 elle était située 5bis rue du Louvre pour s'installer en 1918 rue Neuve des Bons Enfants.


, se ne conlcude che il marchio del produttore (Lemaitre, 5bis rue du Louvre) indica inequivocabilmente un periodo post 1901 (quando il Bianchi era morto da quasi cinquant'anni).

La struttura massiccia é poco compatibile con una manifattura del XIX secolo.

Anche la cura poco accurata delle traforature (particolarmente visibile sul verso: fori disallineati e non equidistanti) mi sembra incompatibile con il XIX secolo.

La scatola ha la forma tipica delle scatole ottocentesche, ma i materiali di cui é fatta (per quel che si può vedere dalla fotografia) potrebbero essere più recenti.
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12713
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Placca di S. Ferdinando e del merito

Messaggioda Mario Volpe » mercoledì 1 febbraio 2012, 16:50

Ne esisteranno due uguali ?

Immagine Immagine
Immagine Immagine
Immagine Immagine
Immagine Immagine

Il mondo è bello, soprattutto quello di una volta, perchè è vario... ;)
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3642
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Placca di S. Ferdinando e del merito

Messaggioda Tilius » mercoledì 1 febbraio 2012, 17:02

Mario Volpe ha scritto:soprattutto quello di una volta

Oh, yeah! [thumb_yello.gif]
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12713
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Placca di S. Ferdinando e del merito

Messaggioda Montenotte » mercoledì 1 febbraio 2012, 19:17

Ehm qui ci vorrebbero gli [glasses3.gif] ,alcune le conosco. Dr. Volpe potrebbe dirci qualcosa di più su questi esemplari?

Circa Lemaitre, Tilius ha giustamente riportato l'evoluzione storica della fabbrica. Posso solo aggiungere che la pubblicità che ho postato è tratta da un libro edito nel 1869, e conferma che all'epoca l'indirizzo era rue Coquillière. Inoltre dal 1870 fino al 1900 o 1901 la ditta prese la denominazione di Lemaitre et Fils, poi G.Lemaitre Succ.r Lemaitre et Fils. Nel 1927 la Lemaitre fu assorbita dalla Arthus Bertrand.

A presto
When you have eliminated the impossible, whatever remains, however improbable, must be the truth.
Avatar utente
Montenotte
 
Messaggi: 795
Iscritto il: sabato 19 settembre 2009, 21:41
Località: Dipartimento del Tanaro

Re: Placca di S. Ferdinando e del merito

Messaggioda Mario Volpe » mercoledì 1 febbraio 2012, 21:21

Montenotte ha scritto:Ehm qui ci vorrebbero gli [glasses3.gif] ,alcune le conosco. Dr. Volpe potrebbe dirci qualcosa di più su questi esemplari?


buona parte sono della collezione Spada, la prima è NAC mi pare, la seconda fa parte del tesoro della Corona Britannica, mentre l'ultima è invece presa da un catalogo S. Giorgio.
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3642
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Placca di S. Ferdinando e del merito

Messaggioda Elmar Lang » giovedì 2 febbraio 2012, 12:28

Si, confermo che l'ultima fu lo "Umschlagsstück" di un'asta San Giorgio: era parte di un gran bel gruppo di placche tutte con spilla tipo "Biennais". Il bello degli ordini antichi è la loro varietà di fabbricazione.

E.L.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 3350
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Placca di S. Ferdinando e del merito

Messaggioda brutuss » giovedì 2 febbraio 2012, 21:56

Salve!

Vi ringrazio tutti per i chiarimenti e vi mando "freddolosi" saluti dall àustria!

Alfred
brutuss
 
Messaggi: 6
Iscritto il: lunedì 30 gennaio 2012, 21:45


Torna a Faleristica



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti