Datazione placca Villa-Viçosa

Per approfondire la conoscenza delle decorazioni, della loro conservazione e compravendita.
Deepening knowledge about decorations, their preservation and buy and sell.

Moderatori: Mario Volpe, nicolad72, Tilius

Datazione placca Villa-Viçosa

Messaggioda Tilius » venerdì 4 novembre 2011, 16:17

[hmm.gif] [hmm.gif] [hmm.gif]

Immagine

Immagine

Immagine

Hilfe! Help! Aiuto!
:D
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12718
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Datazione placca Villa-Viçosa

Messaggioda Montenotte » sabato 5 novembre 2011, 0:03

Identificando il punzone, probabilmente si potrebbe essere più precisi, personalmente direi ante Prima Guerra Mondiale. Di certo, dall'iscrizione al retro, dopo il 1904 e prima del 1980.
Comunque molto bella.
When you have eliminated the impossible, whatever remains, however improbable, must be the truth.
Avatar utente
Montenotte
 
Messaggi: 795
Iscritto il: sabato 19 settembre 2009, 21:41
Località: Dipartimento del Tanaro

Re: Datazione placca Villa-Viçosa

Messaggioda Tilius » giovedì 10 novembre 2011, 0:57

Merci.
Monsieur Bacqueville subentrò nel 1904 o nel 1900...? [hmm.gif]
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12718
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Datazione placca Villa-Viçosa

Messaggioda Montenotte » martedì 15 novembre 2011, 20:46

Buonasera,
trovare notizie precise sui fabbricanti è ardua impresa, a quanto mi risulta nemmeno il libro di J.R. Jacob Court Jewelers of the World è fonte affidabile. E pertanto, individuare adeguatamente il gioielliere spesso significa poter datare la decorazione con buona certezza.
Personalmente tento, da tempo, di raccogliere informazioni, da colleghi, articoli e cataloghi, e crearmi un piccolo dossier almeno sui fabbricanti relativi al periodo storico di mio interesse. Va da sé talora con garanzie limitate [hmm.gif] .

Fatta doverosa premessa cerco di rispondere a Tilius. Dai dati raccolti Bacqueville acquisisce Lasne nel 1904, ho trovato una sola citazione per il 1902, nessuna per il 1900.
Albert Bacqueville registra il proprio punzone – A + vascello + B - il 04.07.1900, questo è un punto fermo. Il punzone viene modificato nel 1912 in A + vascello inscritto in losanga + B e dovrebbe essere quello ancora tuttora adottato.
L’indirizzo risulta al 5 di Montpensier dal 1904 al 1970, quando la ditta cambia nome ed indirizzo/numerazione: A. BACQUEVILLE, Y. BACQUEVILLE succ. 7/8 Galerie Montpensier. Nel 1911 risulta avere una succursale anche in Rue Saint Honoré, non sono riuscito ancora a scoprire per quanto tempo.
Octave Lasne aveva acquisito Kretly nel 1858 o nel 1860.
L’Ordine di N.S. di Villa Viçosa fu soppresso nel 1910, ma purtroppo sappiamo che Bacqueville era specializzato nella riedizione di antichi Ordini.
Concludo questo prolisso ragionamento, che non chiarisce il problema di fondo [nonono.gif] , dicendo che resto dell’idea che la decorazione è ante soppressione 1904-1910 [yes.gif] .

Due immagini dei punzoni



Immagine

1900-1911


Immagine

1912-
When you have eliminated the impossible, whatever remains, however improbable, must be the truth.
Avatar utente
Montenotte
 
Messaggi: 795
Iscritto il: sabato 19 settembre 2009, 21:41
Località: Dipartimento del Tanaro

Re: Datazione placca Villa-Viçosa

Messaggioda Tilius » martedì 22 novembre 2011, 14:31

Ringrazio per la preziosissima disamina.
Cercherò di scovare i punzoni.

Aprofitto della cortesia per chiedere informazioni su Boullanger.
Mi consta che sia stato fondato nel 1896 e che l'indirzzo al numero 24 di Rue De La Paix sia stato in essere fino al 1911.

Immagine
Immagine

Ergo un tale marchio dovrebbe essere databile al 1896-1911.
Notizie sulle caratteristiche di eventuali marchi successivi?
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12718
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Datazione placca Villa-Viçosa

Messaggioda Montenotte » mercoledì 23 novembre 2011, 14:52

Buongiorno,
la Maison Boullanger nasce intorno al 1896/97 ed ha come prima sede il 24 Rue de la Paix. Nel 1911 si trasferisce in 5 Rue Danou (fin qui Jacob). Non è chiaro quando, ma dopo tale trasferimento la Maison viene acquistata da Lemaître.
Nel 1939 Arthus Bertrand acquisisce Lemaître.
Circa la Villa Viçosa mi sembra di intravedere sullo spillo di fissazione un punzone a losanga e una testa di cinghiale.
When you have eliminated the impossible, whatever remains, however improbable, must be the truth.
Avatar utente
Montenotte
 
Messaggi: 795
Iscritto il: sabato 19 settembre 2009, 21:41
Località: Dipartimento del Tanaro


Torna a Faleristica



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti