Pagina 5 di 5

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

MessaggioInviato: martedì 28 novembre 2017, 17:15
da Elmar Lang
Essa è posta orizzontalmente, nell'astuccio?... Che se non è realizzato in lacca, temo sia in plastica lucida...

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

MessaggioInviato: martedì 28 novembre 2017, 17:26
da DangeloA
Elmar Lang ha scritto:Essa è posta orizzontalmente, nell'astuccio?... Che se non è realizzato in lacca, temo sia in plastica lucida...

Si, é posizionata orizzontalmente nell’astuccio.
Il materiale credo sia come ha detto lei.

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

MessaggioInviato: martedì 28 novembre 2017, 19:34
da Elmar Lang
Una "dinastia" che non sa nemmeno controllare come fabbricano gli astucci per i suoi segni d'onore... Mah.

Si saranno resi conto che la decorazione vien presentata "sdraiata"?

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

MessaggioInviato: martedì 28 novembre 2017, 21:31
da La Tibalda
Spezzo una lancia in favore delle sabaude coorti! [knight.gif]
Elmar Lang ha scritto:Una "dinastia" che non sa nemmeno controllare come fabbricano gli astucci per i suoi segni d'onore... Mah.

Recentemente mi é stato mostrato un prestigioso ordine di dinastia scandinava tutt'ora regnante che era adagiato nel suo involucro 100% plastica.
Certa, era disegnato e realizzato appositamente mentre qui siamo evidentemente di fronte a uno scatolino per gioielli come si trova in ogni oreficeria d'Italia (solo personalizzato col monogramma reale), ma se la misura é quella giusta... who cares? :D
Si saranno resi conto che la decorazione vien presentata "sdraiata"?

Anche tutti gli ordini inglesi sono messi di sbieco. :D

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

MessaggioInviato: martedì 28 novembre 2017, 21:41
da Elmar Lang
Malignamente, soggiungere che gli inglesi, qualche stranezza possono permettersela...

Sulla bruttezza degli astucci in plasticaccia, magari pure con scomparto interno in polistirene sagomato in vac-u-form e rifinito a 'vellutina', ebbene, a quanto pare, l'orrore non ha confini...

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

MessaggioInviato: martedì 28 novembre 2017, 21:57
da La Tibalda
Elmar Lang ha scritto:Malignamente, soggiungere che gli inglesi, qualche stranezza possono permettersela...

Secondo me é mero senso pratico tipicamente britannico (Rule, Britannia!): le cerniere messe sul lato lungo sono dieci volte più robuste di quelle poste sul lato breve, molto più facilmente soggette a torsione e quindi a sbregarsi. [euro.gif]

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

MessaggioInviato: martedì 28 novembre 2017, 22:15
da Elmar Lang
... ma l'astuccio in plastica, si sbrega sempre

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

MessaggioInviato: martedì 28 novembre 2017, 22:20
da La Tibalda
Elmar Lang ha scritto:... ma l'astuccio in plastica, si sbrega sempre

Mi riferivo agli astucci serii, ça va sans dire.

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

MessaggioInviato: sabato 2 novembre 2019, 23:40
da brixianus
Sul sito dell'orafo Scuro, la croce in questione reca lo smalto azzurro nel tondo centrale, a differenza di quella prodotta da Gardino... Qual è la versione più aderente allo statuto?

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

MessaggioInviato: sabato 2 novembre 2019, 23:57
da brixianus
brixianus ha scritto:Sul sito dell'orafo Scuro, la croce in questione reca lo smalto azzurro nel tondo centrale, a differenza di quella prodotta da Gardino... Qual è la versione più aderente allo statuto?

Lo statuto dice che la croce è "priva di smalti"... [arf2.gif]

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

MessaggioInviato: lunedì 4 novembre 2019, 21:35
da Elmar Lang
Una domanda: questo, non andrebbe iscritto tra gli ordini "spurii"?

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

MessaggioInviato: domenica 17 novembre 2019, 14:43
da Cav.OSSML
Elmar Lang ha scritto:Una domanda: questo, non andrebbe iscritto tra gli ordini "spurii"?

Sinceramente non riesco capire cosa intende esattamente con il termine ordini “spuri”.
Probabilmente nella sua domanda vuole fare riferimento al fatto che l'Ordine al Merito di Savoia, istituito nel 1988, dall'esilio di Ginevra, da S.A.R. il Principe di Napoli, quale Gran Maestro dell'Ordine Civile di Savoia, non viene ricompreso nell’elenco ICOC tra gli Ordini Cavallereschi, bensì venga colà inserito tra le “altre istituzioni di carattere cavalleresco”.
Il suo quesito è molto interessante perché implica in generale la risoluzione della questione circa il potere o meno da parte dei Capi di Dinastie ex regnanti di istituire nuovi Ordini Dinastici o anche solo a modificarne i regolamenti.
Con viva cordialità