Croce al Merito Civile di Savoia

Per approfondire la conoscenza delle decorazioni, della loro conservazione e compravendita.
Deepening knowledge about decorations, their preservation and buy and sell.

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

Messaggioda maddi34 » sabato 4 dicembre 2010, 15:05

Lord Acton ha scritto:quali sono le misure precise ?

I bracci sono mm 15, larghrezza mm 3, diametro cerchio mm 7, nastro mm 12
Dino Maddalena
Avatar utente
maddi34
 
Messaggi: 186
Iscritto il: domenica 20 maggio 2007, 10:38
Località: Roma

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

Messaggioda maddi34 » sabato 4 dicembre 2010, 15:16

http://img576.imageshack.us/img576/4393/p1080068h.jpg
Questo il brevetto che ,come si evince dalla data edal n° di repertorio sembra essere conferito con molta parsimonia.
Dino Maddalena
Avatar utente
maddi34
 
Messaggi: 186
Iscritto il: domenica 20 maggio 2007, 10:38
Località: Roma

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

Messaggioda maddi34 » sabato 4 dicembre 2010, 16:10

pierpu ha scritto:croci in oro e argento (e relativi fiocchi da occhiello) del merito dell'Ordine di Savoia, come previste dallo Statuto del 1988?P.


La definizione è un po confusa. Credo debba intendersi " Croci al Merito, dell' ORDINE AL MERITO DI SAVOIA.
che è ciò a cui si riferisce quanto da me sopra postato.
Altro è l'ORDINE CIVILE DI SAVOIA Classe unica.
Dino Maddalena
Avatar utente
maddi34
 
Messaggi: 186
Iscritto il: domenica 20 maggio 2007, 10:38
Località: Roma

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

Messaggioda pierpu » sabato 4 dicembre 2010, 20:57

maddi34 ha scritto:http://img576.imageshack.us/img576/4393/p1080068h.jpg
Questo il brevetto che ,come si evince dalla data edal n° di repertorio sembra essere conferito con molta parsimonia.

Più che altro la “parsimonia” è dovuta al fatto che chi riceve questa onorificenza è soggetto che, per la natura delle sue benemerenze o per la sua giovane età, non è considerato ancora insignibile delle decorazioni dell’Ordine al Merito di Savoia. Ciò secondo quanto previsto dall’art. 5 dello Statuto dell’Ordine.
In effetti durante l’ultimo Capitolo dello scorso Maggio, ho assistito al conferimento di alcune Croci verso giovanissimi insigniti…

maddi34 ha scritto:
pierpu ha scritto:croci in oro e argento (e relativi fiocchi da occhiello) del merito dell'Ordine di Savoia, come previste dallo Statuto del 1988?


La definizione è un po confusa. Credo debba intendersi " Croci al Merito, dell' ORDINE AL MERITO DI SAVOIA.
che è ciò a cui si riferisce quanto da me sopra postato.
Altro è l'ORDINE CIVILE DI SAVOIA Classe unica.


Non confuso, ma refuso, di scritturazione ..
L’art. 5 esattamente parla di “Croci al Merito di Savoia”.
pierpu
 

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

Messaggioda Lord Acton » sabato 4 dicembre 2010, 23:15

maddi34 ha scritto:
Lord Acton ha scritto:quali sono le misure precise ?

I bracci sono mm 15, larghrezza mm 3, diametro cerchio mm 7, nastro mm 12

Quindi è una miniatura o qualcosa di molto simile... appena un pò più grande.

Lord Acton
Amiamo il servizio straordinario... le imprese giudicate assurde o impossibili (A. Dumas)
Lord Acton
 
Messaggi: 2889
Iscritto il: giovedì 10 aprile 2003, 13:42
Località: Napoli

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

Messaggioda DangeloA » lunedì 27 marzo 2017, 19:12

Ad integrazione delle informazioni fornite in questo argomento, ho trovato in rete questo link.

https://it.wikipedia.org/wiki/Ordine_al ... _di_Savoia
DangeloA
 
Messaggi: 19
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 22:16

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

Messaggioda nicolad72 » lunedì 27 marzo 2017, 20:34

Wikipedia non è una fonte attendibile ed in materia onorifica di idiozie ne dice sovente molte!
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9780
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

Messaggioda maddi34 » martedì 28 marzo 2017, 2:04

Caro nicolad 72,
nei vari interventi si è parlato con disinvoltura dei due Ordini . " ORDINE CIVILE DI SAVOIA " e " ORDINE AL MERITO CIVILE DI SAVOIA " La descrizione di Wuilkipedia e esatta nel link da te citato. cSperando di riuscirvi,ercherò di postare l'immagine della decorazione, Classe Unica, dell' O. Civile di Savoia . Saluti esstesi agli altri amici del Forum dal qualie mi sono assentato da troppo tempo . Bue rosso
Dino Maddalena
Avatar utente
maddi34
 
Messaggi: 186
Iscritto il: domenica 20 maggio 2007, 10:38
Località: Roma

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

Messaggioda nicolad72 » martedì 28 marzo 2017, 7:44

Caro Maddi34
lo studio degli ordini va ben oltre la descrizione... e Wikipedia è tutto tranne che una fonte attendibile!
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9780
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

Messaggioda Elmar Lang » mercoledì 29 marzo 2017, 19:38

L'Ordine Civile di Savoia è una cosa, antica ed illustre; un prestigiosissimo ordine, con una bella insegna, semplice e significativa.

L'Ordine al Merito Civile di Savoia, è un'altra cosa.

Concordo con Nicola, circa il suo giudizio su Wikipedia, che non è un'Enciclopedia, ma un insieme autoreferenziale di opinioni personali, talvolta corrette.

E.L.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2511
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

Messaggioda DangeloA » martedì 4 aprile 2017, 22:57

DangeloA
 
Messaggi: 19
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 22:16

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

Messaggioda Cav.OSSML » sabato 8 aprile 2017, 8:57

Su eBay vengono vendute le miniature delle croci di benemerenza dell'Ordine al Merito dei Savoia realizzate dal maestro orafo Orazio Scuro (non riesco purtroppo a postare le immagini).
La croce di benemerenza di II classe ha i bracci in argento mentre quella di I classe li ha in oro.
Per il resto, meno che per la smaltatura dei bracci in bianco, dette croci non sembrano differenziarsi dalla decorazione di Cavaliere dell'Ordine al Merito di Savoia.
Le tradizioni sono le patenti di nobilità dei popoli.
Avatar utente
Cav.OSSML
 
Messaggi: 164
Iscritto il: giovedì 29 settembre 2011, 15:40
Località: Castrum Maiense

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

Messaggioda nicolad72 » sabato 8 aprile 2017, 12:26

DangeloA ha scritto:Di seguito un interessante link:
http://www.diritto.it/docs/36691-l-ordi ... eader=true


Ho dei dubbi sull'"interessante". L'articolo - ma è la mia personale opinione - presenta diverse lacune. Innanzitutto sorvola - trattandola si,ma con scarsa profondità - la questione sulla reale natura dell'ordine al merito civile di savoia: ordine dinastico o ordine di corona?
L'icoc lo mette tra i dinastici, ma io personalmente non condivido tale scelta. La formula fondativa è assai simile a quella dell'OMS - e anche l'autore dell'articolo lo definisce il contraltare civile dell'OMS - ma allora perché uno è considerato di corona e l'altro dinastico? Solo perché la repubblica non si è avocato l'ordine? mi par deboluccia come tesi... ma la questione non mi sembra essere affrontata con il dovuto rigore scientifico, dando per scontate troppe cose, anche quelle che tali non sono.
Stesso discorso vale per l'ordine al merito di savoia, che per me (e per l'icoc) non è un ordine di cavalleria, ma una associazione che scimmiotta gli ordini di cavalleria. VE di Savoia non ha la facoltà di istituire nuovi ordini cavallereschi... né di modificare sostanzialmente quelli esistenti. Geniale l'idea di farlo nascere dall'Ordine Civile di Savoia, con tanto di somiglianza anche estetica... ma nonostante la genialità dell'idea resta la valenza ultra vires dell'atto che ne sancisce l'inevitabile inefficacia giuridica. Ma anche sul punto l'articolo non affronta minimamente il problema di diritto che sta alla base della struttura.

Per giungere al cuore della questione reputo che l'art. 9 della 178/1951 ben definisca quali siano gli ordini dinastici e quelli di corona: Annunziata e Mauriziano dinastici, di corona tutti gli altri; riservandosi di disporre degli stessi, la riserva implica una inevitabile avocazione alla repubblica degli stessi (Civile di Savoia compreso)...
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9780
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

Messaggioda Cav.OSSML » lunedì 10 aprile 2017, 16:06

Per quanto concerne la natura dinastica o di corona dell'Ordine Civile di Savoia, nato per volontà di Carlo Alberto di Savoia, Re di Sardegna, il Prof. Avv. Giorgio Cansacchi, aveva svolto il ragionamento che qui di seguito cerco di riassumere.
Premette il Prof. Cansacchi che esiste una consuetudine secolare formatasi nell'ambito delle Corti europee, e tuttora osservata, in base alla quale i Capi delle Dinastie ex-regnanti continuano a conferire le decorazioni dei loro Ordini cavallereschi di natura dinastica.
Senonchè, osserva il Prof. Cansacchi, è spesso storicamente difficile stabilire se un Ordine cavalleresco sia dinastico o di corona, con la conseguenza di consentire all'ex-Sovrano (ed ai suoi discendenti) di conferire ancora le decorazioni del primo e non quelle del secondo.
Secondo il Prof. Cansacchi l'Ordine Civile di Savoia nacque, a quanto sembra, come Ordine di Corona (o di Stato) ma non fu trattenuto dallo Stato Italiano in seguito al trapasso istituzionale dalla Monarchia alla Repubblica.
L'abbandono di quest'Ordine equestre da parte dello Stato Italiano, e quindi la rinuncia a conservarlo come proprio, avrebbe, secondo il Prof. Cansacchi, generato la possibilità, a favore dell'ex-Re (S.M. Umberto II) di appropriarsene e di trasformarlo in Ordine dinastico della sua Casa.
Questo Ordine equestre sarebbe così entrato a far parte del patrimonio araldico-cavalleresco di Casa Savoia mutando la sua primitiva natura e - secondo la consuetudine più sopra ricordata - potrebbe tuttora essere conferito dal Capo di tale Casa.
Difficile è prevedere quale scenario si verrebbe a verificare se lo Stato Italiano dovesse decidere di provvedere su detto Ordine equestre con separata legge ai sensi dell'art. 9 della legge 3 marzo 1951, n. 178.
Mi sembra però che un tale intervento legislativo statuale rappresenti un'evenienza assai improbabile.
Le tradizioni sono le patenti di nobilità dei popoli.
Avatar utente
Cav.OSSML
 
Messaggi: 164
Iscritto il: giovedì 29 settembre 2011, 15:40
Località: Castrum Maiense

Re: Croce al Merito Civile di Savoia

Messaggioda nicolad72 » lunedì 10 aprile 2017, 19:40

Cav.OSSML ha scritto:Secondo il Prof. Cansacchi l'Ordine Civile di Savoia nacque, a quanto sembra, come Ordine di Corona (o di Stato)


su questo punto ha perfettamente ragione.

Cav.OSSML ha scritto:ma non fu trattenuto dallo Stato Italiano in seguito al trapasso istituzionale dalla Monarchia alla Repubblica

qui sbaglia... lo stato non ha abbandonato ma con la legge 178/1951 ha posto su di questo una riserva. l'ultimo comma dell'art. 9 recita "Per gli altri Ordini ed onorificenze, istituiti prima del 2 giugno 1946, si provvederà con separata legge." ad un giurista attento non sfugge la particolare espressione usata dal legislatore in questo comma, che è propria del linguaggio del diritto internazionale (che è appunto quello che regola maggiormente la materia di cui trattiamo). Con tale espressione la Repubblica si riserva di provvedere, ossia costituisce una riserva, senza prevedere un termine di perenzione della stessa. Da ciò consegue che anche l'assunto
Cav.OSSML ha scritto:L'abbandono di quest'Ordine equestre da parte dello Stato Italiano, e quindi la rinuncia a conservarlo come proprio, avrebbe, secondo il Prof. Cansacchi, generato la possibilità, a favore dell'ex-Re (S.M. Umberto II) di appropriarsene e di trasformarlo in Ordine dinastico della sua Casa.

non sia giuridicamente corretto, poiché è falso il presupposto che sta alla base del sillogismo.
Umberto II continuò a considerarsi Re d'Italia (non ex re o re titolare) quindi titolare di corona e come tale continuò a conferire oltre agli ordini dinastici della sua casa anche quelli della corona che lui rivendicava come sua (e quale modo migliore se non conferendo gli ordini - appunto - di corona?)
Ma ciò non rese l'ordine civile di Savoia un ordine dinastico!
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9780
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

PrecedenteProssimo

Torna a Faleristica



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti