Uniforme S.M.O.M.

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Re: Uniforme S.M.O.M.

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » domenica 14 ottobre 2018, 13:14

Anche la storia della difformità dei bottoni è pessima a mio modo di vedere. Non nego di aver avuto molte volte la tentazione di comprare i bottoni dorati ma pensandoci bene.. non vanno bene!

Una riflessione ho fatto molte volte: i Gran Maestri, le alte cariche e i Cavalieri più importanti hanno tutti i bottoni neri.. un motivo ci sarà!
Allegati
18301406_1316730081774632_8884554509685749472_n.jpg
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6565
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: Uniforme S.M.O.M.

Messaggioda Nadir » domenica 14 ottobre 2018, 22:16

Allora, camice a righe per tutti !!!
Nadir
 
Messaggi: 36
Iscritto il: domenica 2 novembre 2014, 18:56

Re: Uniforme S.M.O.M.

Messaggioda Egon von Kaltenbach » domenica 14 ottobre 2018, 23:07

Varie volte mi sono espresso su questo tema e ora mi limito pertanto a sottolineare che l'aspetto militare dell'Ordine è consustanziale alla condizione cavalleresca (lapalissiano), di conseguenza un'uniforme è necessaria ed essa, come esprime la parola, deve essere eguale per tutti. Poi, il costume militare, esige che l'uniforme sia leggibile sì da esporre la condizione di chi la indossa. La questione andrebbe affrontata dal centro con un progetto preciso e un regolamento articolato ed esposto in modo che non sia possibile equivocare. Certamente l'uniforme para-ufficiale, quella in essere, quella coi bottoni neri, oltre a risultare esteticamente molto modesta è pochissimo leggibile. Insomma, mi domando, con tutti i militari che abbiamo tra i ranghi, possibile che non si giunga a un risultato razionale e rigoroso?
Egon von Kaltenbach
 
Messaggi: 307
Iscritto il: sabato 6 ottobre 2012, 21:08

Re: Uniforme S.M.O.M.

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » lunedì 15 ottobre 2018, 20:12

Egon von Kaltenbach ha scritto:Varie volte mi sono espresso su questo tema e ora mi limito pertanto a sottolineare che l'aspetto militare dell'Ordine è consustanziale alla condizione cavalleresca (lapalissiano), di conseguenza un'uniforme è necessaria ed essa, come esprime la parola, deve essere eguale per tutti. Poi, il costume militare, esige che l'uniforme sia leggibile sì da esporre la condizione di chi la indossa. La questione andrebbe affrontata dal centro con un progetto preciso e un regolamento articolato ed esposto in modo che non sia possibile equivocare. Certamente l'uniforme para-ufficiale, quella in essere, quella coi bottoni neri, oltre a risultare esteticamente molto modesta è pochissimo leggibile. Insomma, mi domando, con tutti i militari che abbiamo tra i ranghi, possibile che non si giunga a un risultato razionale e rigoroso?


Condivido. Sarebbe molto bello se tutte le associazioni nazionali si uniformassero.

Aggiungo inoltre che al momento dovrebbero esistere piccole differenze anche tra le giacche disponibili nei vari Gran Priorati italiani
La giacca disponibile al magazzino del Gran Priorato di Roma ha le tasche con i bottoni neri.
A Lourdes c'erano cavalieri del Gran Priorato di Lombardia e Venezia che ci hanno detto di averla presa dal magazzino del Gran Priorato con le tasche con la chiusura a strappo.
Vi risulta?
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6565
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: Uniforme S.M.O.M.

Messaggioda Nadir » martedì 16 ottobre 2018, 20:53

Quella del Gran Maestro è una uniforme dei CC modificata
Nadir
 
Messaggi: 36
Iscritto il: domenica 2 novembre 2014, 18:56

Precedente

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti