Pagina 1 di 2

Dati sulle investiture OESSG dal 1848 al 1947

MessaggioInviato: lunedì 5 gennaio 2009, 16:02
da cassinelli
Sul numero 8 (2003) degli "Annales" dell'Ordine del Santo Sepolcro - a firma del Luogotenente per l'Argentina S.E. Isidoro J. Ruiz Moreno - ho rinvenuto alcune curiosità statistiche riguardanti il numero delle investiture di Cavalieri e Dame nel periodo che va dal 1848 al 1947.

Precisamente:

S.B. Giuseppe Valerga (Gran Maestro 1848-1872): 1417 Cavalieri e 1 Dama
S.B. Vincenzo Bracco (Gran Maestro 1873-1889): 1116 Cavalieri e 100 Dame
S.B. Luigi Piavi (Gran Maestro 1889-1905): 1530 Cavalieri e 166 Dame
S.B. Filippo Camassei (Gran Maestro 1906-1907 e Luogotenente 1907-1919): 941 Cavalieri e 85 Dame
S.B. Luigi Barlassina (Luogotenente 1920-1928 e Gran Maestro 1928-1947): 3114 Cavalieri e 177 Dame

In totale, quindi, nei 100 anni che vanno dal 1848 al 1947, hanno ricevuto l'investitura 8118 Cavalieri e 529 Dame.

Re: Dati sulle investiture OESSG dal 1848 al 1947

MessaggioInviato: lunedì 5 gennaio 2009, 16:46
da Tilius
Immagine

Altamente significativo il fatto che la frequenza delle attribuzioni, rimasta costante nei primi settant'anni (la pendenza del grafico rimane più o meno quella degli inizi...), abbia subito una brusca impennata nei successivi trenta (la pendenza del grafico praticamente triplica). 8-)

Re: Dati sulle investiture OESSG dal 1848 al 1947

MessaggioInviato: lunedì 5 gennaio 2009, 17:46
da cassinelli
Molto interessante... varrebbe la pena lavorare ad uno studio più approfondito, magari operando su frequenze annuali.

A proposito: ho finalmente trovato l'elenco completo dei Custodi di Terrasanta dal 1219 al 1895!

http://www.custodia.org/spip.php?article3937

Incrociandoli con i dati presenti nel "Registrum Equitum SS.mi Sepulchri", che registra le investiture dal 1565 al 1848, potremmo avere informazioni molto dettagliate sulle frequenze di investitura in tale periodo, e su quale Custode le ha concesse!

Ad esempio, dal 1565 al 1600 hanno ricevuto l'investitura a Cavaliere del Santo Sepolcro 106 gentiluomini. :D

Re: Dati sulle investiture OESSG dal 1848 al 1947

MessaggioInviato: lunedì 5 gennaio 2009, 18:18
da equites
cassinelli ha scritto:Sul numero 8 (2003) degli "Annales" dell'Ordine del Santo Sepolcro - a firma del Luogotenente per l'Argentina S.E. Isidoro J. Ruiz Moreno - ho rinvenuto alcune curiosità statistiche riguardanti il numero delle investiture di Cavalieri e Dame nel periodo che va dal 1848 al 1947.

Precisamente:

S.B. Giuseppe Valerga (Gran Maestro 1848-1872): 1417 Cavalieri e 1 Dama.


Caro Confratello, sarei curiso di sapere il nome dell'unica dama!

Re: Dati sulle investiture OESSG dal 1848 al 1947

MessaggioInviato: lunedì 5 gennaio 2009, 18:35
da Tilius
Tilius ha scritto:Immagine

Altamente significativo il fatto che la frequenza delle attribuzioni, rimasta costante nei primi settant'anni (la pendenza del grafico rimane più o meno quella degli inizi...), abbia subito una brusca impennata nei successivi trenta (la pendenza del grafico praticamente triplica). 8-)


Ooops...! Devo correggermi. Ho sbagliato la scala dell'asse temporale del grafico.
In realtà la frequenza di assegnazione rimane praticamente costante dall'inizio alla fine.

Immagine

Re: Dati sulle investiture OESSG dal 1848 al 1947

MessaggioInviato: lunedì 5 gennaio 2009, 19:14
da cassinelli
equites ha scritto:
cassinelli ha scritto:Sul numero 8 (2003) degli "Annales" dell'Ordine del Santo Sepolcro - a firma del Luogotenente per l'Argentina S.E. Isidoro J. Ruiz Moreno - ho rinvenuto alcune curiosità statistiche riguardanti il numero delle investiture di Cavalieri e Dame nel periodo che va dal 1848 al 1947.

Precisamente:

S.B. Giuseppe Valerga (Gran Maestro 1848-1872): 1417 Cavalieri e 1 Dama.


Caro Confratello, sarei curiso di sapere il nome dell'unica dama!


Si tratta della contessa inglese Mary Francis Lommax.

Il Patriarca Valerga, ritenendo di non essere investito dell'autorità per accogliere tale richiesta, consigliò alla nobildonna di rivolgersi direttamente al Pontefice (il Beato Pio IX), in quale la ammise nel 1871.

Re: Dati sulle investiture OESSG dal 1848 al 1947

MessaggioInviato: mercoledì 7 gennaio 2009, 9:36
da Morello
Mi sembra di aver letto, proprio in uno numero degli Annales, che il Patriarcato Latino di Gerusalemme, conservi un Libro d'Oro delle investiture relativo ai personaggi di prestigio ammessi nell'Ordine, non so relativo a quale periodo, ma credo entro il 1847 - 1949. Sapete qualche notizia a riguardo?
Cordialmente.

Nicola Serafini


__________________________
IN IVSTITIA ET PACE PROBITAS

Re: Dati sulle investiture OESSG dal 1848 al 1947

MessaggioInviato: mercoledì 7 gennaio 2009, 9:57
da cassinelli
A me risulta che i nomi di tutti i Cavalieri e le Dame del Santo Sepolcro siano presenti nel Libro d'Oro conservato in Patriarcato.

Re: Dati sulle investiture OESSG dal 1848 al 1947

MessaggioInviato: mercoledì 7 gennaio 2009, 10:24
da Morello
Scusami, caro confratello, non lo sapevo. Pensavo che il Libro d'Oro raccogliesse, come spesso accade, solo i nominativi più prestigiosi (sovrani e membri della loro casata, alta aristocrazia, capi di Stato, cardinali, ambasciatori, ministri, scienziati, personaggi di fama insomma). La mia domanda, infatti, era proprio scaturita dalla curiosità si conoscere quali di questi personaggi erano stati ammessi nell'Ordine nel periodo 1847 - 1949, visto che qualcosa si sa sul periodo 1561 - 1847 dato che è stato pubblicato il Registro a cura della Custodia Francescana di Terrasanta.
Cordialmente.

Nicola Serafini


__________________________
IN IVSTITIA ET PACE PROBITAS

Re: Dati sulle investiture OESSG dal 1848 al 1947

MessaggioInviato: mercoledì 7 gennaio 2009, 12:01
da nicolad72
Bhe uno dei presupposti della Cavalleria è l'ugaglianza tra i suoi membri... quindi, raccogliere in un albo d'oro solo i nomi più ilustri, sarebbe stato un controsenso...

... ma questa, come al solito, è la mia opinione.

Re: Dati sulle investiture OESSG dal 1848 al 1947

MessaggioInviato: mercoledì 7 gennaio 2009, 12:27
da Morello
Hai perfettamente ragione, ma se è vero che all'interno di un Ordine Cavalleresco tutti i membri sono uguali, perchè non definire il volume semplicemente Registro, com'era in precedenza, oppure come si usa definire oggi, Ruolo. Diciamo che sono stato tratto in inganno dal metallo prezioso che pensavo, erroneamente, destinato solo a cavalieri e dame di prestigio. Ovviamente mi riferisco al periodo 1847-1949, erano altri tempi, le monarchie erano ancora fiorenti ed anche l'aristocrazia, magari ci si teneva di più a certe distinzioni, oggi anacronistiche, fortunatamente. La mia cmq era solo curiosità.
Grazie e cordialmente.

Nicola Serafini


__________________________
IN IVSTITIA ET PACE PROBITAS

Re: Dati sulle investiture OESSG dal 1848 al 1947

MessaggioInviato: mercoledì 7 gennaio 2009, 12:52
da nicolad72
Che il nome sia sibillino è vero, ma paese che vai usanza che trovi...

Poi ripeto, io ho espresso una considerazione che come tale deve essere presa... nulla so sul contenuto di quel libro. Soprattutto non nutrivo alcuna intenzione di redarguire alcuno, mentre dalla sua risposta ho avuto l'impressione che gli effetti non siano troppo confancenti alle intenzioni... di ciò, oltre a dispiacermi, chiedo venia.

Re: Dati sulle investiture OESSG dal 1848 al 1947

MessaggioInviato: mercoledì 7 gennaio 2009, 13:17
da Morello
Cortese amico, non mi sono sentito affatto redarguito. Anzi, se il mio intervento Le è sembrato "piccato", sono io che mi scuso e non era assolutamente mia intenzione. Forse mi sono espresso male. Volevo solo chiarire che il mio interesse sul contenuto del Libro d'Oro era solo una curiosità culturale rivolta alla storia dell'Ordine di cui mi onoro di fare parte. Non volevo dare l'impressione che per me l'aristocrazia reale e giu di lì sia stata o sia più importante della borghesia all'interno dell'Ordine. Probabilmente durante il secolo preso in considerazione si aveva un metro di valutazione differente, che io non condivido oggi, ma che allora era plausibilissimo proprio perchè collocato in un contesto storico e sociale ben diverso. Tutto quì.
Cordialmente come sempre.

Nicola Serafini.


__________________________
IN IVSTITIA ET PACE PROBITAS

Re: Dati sulle investiture OESSG dal 1848 al 1947

MessaggioInviato: mercoledì 7 gennaio 2009, 22:24
da cassinelli
Cosa assai interessante (almeno per me, che non ne ero al corrente) è che i Gradi di "Commendatore" e "Gran Croce" furono aggiunti nel 1868, con la Lettera apostolica "Cum multa sapienter" di S.S. Papa Pio IX.

Quello di "Commendatore con placca", invece, fu aggiunto con la Lettera apostolica "Quam multa" di S.S. Papa Pio X, emessa nel 1907.

Prima, come d'altronde sin dalle origini, esistevano solo Cavalieri del Santo Sepolcro!

Non era questa, forse, la vera essenza della Cavalleria? ;)

P.S. Fonte: articolo di S.E. Isidoro J. Ruiz Moreno, Luogotenente dell'OESSG per l'Argentina, pag. 98-99 degli "Annales Ordinis Equestris Sancti Sepulchri Hierosolymitani" numero VIII - 2003

Re: Dati sulle investiture OESSG dal 1848 al 1947

MessaggioInviato: venerdì 12 aprile 2019, 21:33
da Sagittario
Ho riletto con interesse questo vecchio post... e mi è sorta la curiosità di sapere in base a quale provvedimento (del Gran Maestro?) è stato possibile effettuare Investiture al di fuori di Gerusalemme.
Ringrazio anticipatamente chi volesse rispondermi.