Pagina 2 di 3

MessaggioInviato: mercoledì 6 giugno 2007, 18:10
da Lord Acton
Mario Volpe ha scritto:Ne circolano forse delle copie in Spagna ?

Non credo... sarà solo una lacuna nella mia preparazione faleristica, che ora ho colmato.

Lord Acton

MessaggioInviato: mercoledì 13 giugno 2007, 12:50
da Alejandro de Olvera
Immagine

S.E. il Sig. Uch Kiman, Ambasciatore della Cambogia, presenta Credenziali a S.M. il Re.

Immagine

S.E. il Sig. José Luis Pérez, Ambasciatore del Perú, presenta Credenziali a S.M. il Re

Immagine

S.E. il Sig. José Badía, Ambasciatore di Monaco, presenta Credenziali a S.M. il Re.

Immagine

S.E. il Sig. Pradap Pibulsonggram, Ambasciatore della Tailandia, saluta a Sua Santità durante lUdienza al Corpo Diplomatico

Immagine

S.E. il Sig. Joao Alberto Bacelar da Rocha Paris, Ambasciatore del Portogallo, saluta a Sua Santità nella Udienza al Corpo Diplomatico

Immagine

S.E. il Sig. Frederik Vahlquist, Ambascciatore di Svezia, saluta a Sua Santità durante l'udienza al Corpo Diplomatico

MessaggioInviato: mercoledì 13 giugno 2007, 22:50
da cassinelli
La ringrazio per le interessanti immagini!

A quando risalgono le prime uniformi diplomatiche e perché hanno foggia "militaresca"?

Grazie!

Uniformi diplomatiche

MessaggioInviato: giovedì 14 giugno 2007, 7:33
da Fabio Cassani Pironti
Le uniformi dei corpi civili e militari degli Stati europei si stabiliscono nel corso del secolo XIX e, soprattutto, dopo il Congresso di Vienna del 1815 si nota una certa tendenza da parte dei diplomatici delle potenze partecipanti ad utilizzare un’uniforme propria. Si può quindi supporre che ci sia stato un consenso, non scritto, circa l’opportunità di dotare i diplomatici di un’uniforme che li identificasse.

Il perché hanno foggia “militaresca” potrebbe dipendere da una semplice imitazione delle uniformi militari.

Cordiali saluti,

Fabio Cassani Pironti

MessaggioInviato: giovedì 14 giugno 2007, 14:29
da nicolad72
... il fatto che si tratti di una uniforme non vuol dire che abbia una foggia militaresca... anzi... le prime uniformi diplomatiche, da un rapido ricordo visivo, hanno fattezze piuttosto signorili e poco militari.
Cito ad esempio e senza presunzione di completezza: l'uso dei pantaloni lunghi se l'assenza di stivali; le code (più simili a quelle di una marsina piuttosto che di una redingote); l'abbondanza di ricami (generalemente assenti nelle uniformi militari - per ovvie ragioni economiche -)...

MessaggioInviato: domenica 18 novembre 2007, 13:58
da KSY
Ambasciatori Russi

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

MessaggioInviato: domenica 18 novembre 2007, 15:05
da KSY
Immagine

Il 9 maggio 2007 a Palestrina (Provincia di Roma) in occasione del Giorno della Vittoria l’Ambasciata della Federazione Russa in Italia ha organizzato una cerimonia solenne della deposizione delle corone al monumento di tre soldati sovietici Nicolay Demyachenko, Anatoly Kurepin e Vassily Skorokhodov, che sacrificarono la loro vita nella lotta contro il nazifascismo.
Alla cerimonia hanno partecipato l’Ambasciatore della Federazione Russa in Italia Alexey Meshkov, l’Ambasciatore di Ucraina in Italia H.Chernyavskyi, i rappresentanti degli Uffici degli Addetti Militari presso l’Ambasciate della Federazione Russa e di Ucraina in Italia, le autorità locali. Sono stati anche presenti gli studenti russi ed italiani.
«Il nostro dovere è di ricordare il sacrificio dei soldati russi. Il popolo italiano ricorderà per sempre il loro contributo alla liberazione della nostra patria ed onorerà la loro memoria», - ha dichiarato il sindaco di Palestrina Roberto Lena intervenuto alla cerimonia di commemorazione.

MessaggioInviato: domenica 18 novembre 2007, 15:19
da KSY
Diplomati sovietici

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

(Ambasciatore in uniforma bianca)

MessaggioInviato: martedì 20 novembre 2007, 22:01
da KSY
Immagine

Immagine

Immagine

MessaggioInviato: martedì 20 novembre 2007, 22:07
da KSY
Alta uniforme del ambasciatore sovietico

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

MessaggioInviato: mercoledì 21 novembre 2007, 14:39
da nicolad72
son proprio brutte!!!!

Sarà, ma le uniformi russe a me proprio non piacciono... deformano chi le indossa, cadono male, e sono a macchia o troppo piene o troppo vuote...

... vabbé... de gustibus...

MessaggioInviato: mercoledì 21 novembre 2007, 14:44
da marcoluca
Senza offendere, ma con quelle mostrine sul bavero della giacca sembrano divise da uscieri di grandi alberghi :cry: !...

MessaggioInviato: mercoledì 21 novembre 2007, 15:08
da Luigi Scafati
Qualcuno dei "personaggi" delle ultime foto potrebbe benissimo figurare in un'atra discussione aperta tempo addietro dal Dott. Volpe dal titolo ORDINI IN DISORDINE...

Luigi SCAFATI

____________

EILT DRUIN

Re: Uniforme diplomatica

MessaggioInviato: martedì 2 giugno 2009, 18:06
da KSY
Uniforme diplomatica Japonese (Seconda Guerra Mondiale)

Immagine

Re: Uniforme diplomatica

MessaggioInviato: martedì 2 giugno 2009, 23:29
da Marcello G. Novello
Ho un libro sul Vaticano, pubblicato nei primi anni del Pontificato di S.S. Giovanni Paolo II di venerata memoria, ed una sezione è dedicata ad una udienza di diplomatici. Non so se sia lecito ripubblicare qui le foto, che son molto belle. Che ne dite?