differenze tra i due rami dell' Ordine Costantiniano di San

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Mario Volpe, nicolad72, Tilius

differenze tra i due rami dell' Ordine Costantiniano di San

Messaggioda rio87 » martedì 2 giugno 2020, 23:03

Buongiorno a tutti, ho delle domande da fare e spero che i più esperti e informati possano rispondermi: Che differenze ci sono tra i due rami dell'Ordine Costantiniano di San Giorgio? le benemerenze di uno dei due rami vengono riconosciute dall'altro? ho cercato in giro per il web e anche sul forum ma sono sempre piu confuso. Grazie
rio87
 
Messaggi: 9
Iscritto il: sabato 25 gennaio 2020, 11:26

Re: differenze tra i due rami dell' Ordine Costantiniano di

Messaggioda nicolad72 » mercoledì 3 giugno 2020, 9:59

Premettendo che gli Ordini Costantiniani sono si due, ma conferiti da tre distinti GM
Quello "storico" afferente agli Ordini dinastici di Casa Borbone due Sicilie il cui Gran Magistero è conteso tra i due rami pretendenti (francese e spagnolo) e quello fondato da Maria Luigia di Parma dopo la restaurazione
Immagino si riferisse a quello delle Due Sicilie, che un unico ordine e i rispettivi Gran Maestri non riconoscono (perché li reputano illegittimi) i conferimenti fatto dall'altro.
Quello parmense, assai piccolo nei numeri richiede espressamente la non appartenenza all'altro costantiniano
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10919
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29

Re: differenze tra i due rami dell' Ordine Costantiniano di

Messaggioda stefano55 » mercoledì 3 giugno 2020, 10:53

rio87 ha scritto:Buongiorno a tutti, ho delle domande da fare e spero che i più esperti e informati possano rispondermi: Che differenze ci sono tra i due rami dell'Ordine Costantiniano di San Giorgio? le benemerenze di uno dei due rami vengono riconosciute dall'altro? ho cercato in giro per il web e anche sul forum ma sono sempre piu confuso. Grazie


La più importante differenza è che uno è legittimo, l'altro è farlocco [arf2.gif]
stefano55
 
Messaggi: 236
Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2012, 15:02

Re: differenze tra i due rami dell' Ordine Costantiniano di

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » mercoledì 3 giugno 2020, 11:22

stefano55 ha scritto:La più importante differenza è che uno è legittimo, l'altro è farlocco [arf2.gif]


Alcuni sostengono che l'Ordine Costantiniano della Casa Borbone due Sicilie sia unico, sebbene solamente un Gran Magistero sia legittimo.
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 7007
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: differenze tra i due rami dell' Ordine Costantiniano di

Messaggioda rio87 » mercoledì 3 giugno 2020, 15:43

Grazie per le risposte, ma sono sempre più confuso, le FF.AA. riconoscono tutti e tre i rami, da quello che ho potuto capire tante nazioni riconoscono quello di Don Pedro (ramo francese giusto?) a cui la Spagna dà prestigiosi incarichi, ma l'ONU e lo SMOM riconoscono quello di Don Carlo (ramo spagnolo giusto?) ramo che da quello che vedo è molto più attivo e seguito in Italia.
rio87
 
Messaggi: 9
Iscritto il: sabato 25 gennaio 2020, 11:26

Re: differenze tra i due rami dell' Ordine Costantiniano di

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » mercoledì 3 giugno 2020, 16:43

rio87 ha scritto:Grazie per le risposte, ma sono sempre più confuso, le FF.AA. riconoscono tutti e tre i rami, da quello che ho potuto capire tante nazioni riconoscono quello di Don Pedro (ramo francese giusto?) a cui la Spagna dà prestigiosi incarichi, ma l'ONU e lo SMOM riconoscono quello di Don Carlo (ramo spagnolo giusto?) ramo che da quello che vedo è molto più attivo e seguito in Italia.


Don Pedro è il Gran Maestro del ramo spagnolo mentre don Charles è il Gran Maestro del ramo francese.
Entrambi sono riconosciuti dallo Stato Italiano ed entrambi sono riconosciuti dal SMOM.

Se vuole farsi un'idea migliore visiti i siti dei due rami e magari si rilegga le numerose discussioni su questo forum.
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 7007
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: differenze tra i due rami dell' Ordine Costantiniano di

Messaggioda rio87 » mercoledì 3 giugno 2020, 17:13

si, mi ero confuso con i due Gran Maestr.
ho letto le varie discussioni, ma sono un po datate, specie alla luce dello status speciale presso l'ONU di cui gode il ramo di S.A.R. Carlo di Borbone delle due Sicilie. non so se già nel 2012 godeva di tale status.
Poi ho notato che le varie onorificenze concesse ai due Gran Maestri fino al 2014 pendevano verso Don Carlo e successivamente, negli ultimi ann,i verso Don Pedro.
Spero di non offendere o disturbare nessuno con questa discussione ma solo fare un po di ordine nella mia testa.
In base a cosa Stefano55 dice che uno dei due rami è farlocco e perchè?
Grazie a tutti.
rio87
 
Messaggi: 9
Iscritto il: sabato 25 gennaio 2020, 11:26

Re: differenze tra i due rami dell' Ordine Costantiniano di

Messaggioda nicolad72 » mercoledì 3 giugno 2020, 17:34

rio87 ha scritto: alla luce dello status speciale presso l'ONU di cui gode il ramo di S.A.R. Carlo di Borbone delle due Sicilie. non so se già nel 2012 godeva di tale status.


Come tante ong... se si vuol ridurre un ordine di cavalleria a una ONG...
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10919
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29

Re: differenze tra i due rami dell' Ordine Costantiniano di

Messaggioda rio87 » mercoledì 3 giugno 2020, 17:43

Sarei curioso di sapere cosa ne pensa Don Pedro di questo status concesso al ramo del cugino.
rio87
 
Messaggi: 9
Iscritto il: sabato 25 gennaio 2020, 11:26

Re: differenze tra i due rami dell' Ordine Costantiniano di

Messaggioda Carvilius » mercoledì 3 giugno 2020, 18:20

rio87 ha scritto:Sarei curioso di sapere cosa ne pensa Don Pedro di questo status concesso al ramo del cugino.

Scusi, ma ha letto l'ultimo commento di nicolad72?
Lei parla di status concesso come se si trattasse di un riconoscimento di primazia o di unicità in quanto ordine cavalleresco, mentre invece è tutt'altro (forse neanche troppo consono ad una istituzione equestre).
Carvilius
 
Messaggi: 103
Iscritto il: lunedì 30 maggio 2016, 13:22

Re: differenze tra i due rami dell' Ordine Costantiniano di

Messaggioda Dantes » mercoledì 3 giugno 2020, 18:34

Carvilius ha scritto:
rio87 ha scritto:Sarei curioso di sapere cosa ne pensa Don Pedro di questo status concesso al ramo del cugino.

Scusi, ma ha letto l'ultimo commento di nicolad72?
Lei parla di status concesso come se si trattasse di un riconoscimento di primazia o di unicità in quanto ordine cavalleresco, mentre invece è tutt'altro (forse neanche troppo consono ad una istituzione equestre).


Concordo.
Peraltro, mi permetto di aggiungere che trattasi di status consultivo che il comitato in questione ha accordato a 4.186 ONG (fonte onuitalia.it)...
Avatar utente
Dantes
 
Messaggi: 64
Iscritto il: sabato 15 febbraio 2014, 19:32

Re: differenze tra i due rami dell' Ordine Costantiniano di

Messaggioda nicolad72 » mercoledì 3 giugno 2020, 18:38

rio87 ha scritto:Sarei curioso di sapere cosa ne pensa Don Pedro di questo status concesso al ramo del cugino.

Il costantiniano francese fa parte - con status consultivo - del Comitato per le Organizzazioni non governative, vieppiù ne fa parte perché ha chiesto di farne parte, su raccomandazione del Consiglio Economico e Sociale.
Qualcuno, e con questo qualcuno non intendo l'ordine che sul punto è stato in tutti i suoi atti sempre chiarissimo, ha provato a far passare questo riconoscimento come simile a quello del SMOM, che invece ha lo status di Osservatore presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite, in qualità di ente sovrano (alla stregua di Santa Sede, Svizzera e da qualche tempo l'Autorità Palestinese).
Non è uno status... in quel consesso si può trovare medici senza frontiere, Emergency, Save the Children e altre organizzazioni del genere... roba che con la cavalleria ha poco o nulla a che fare.

Da quel che so il "cugino" non si è strappato le vesti... anzi...
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10919
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29

Re: differenze tra i due rami dell' Ordine Costantiniano di

Messaggioda rio87 » mercoledì 3 giugno 2020, 18:39

sicuramente ma è comunque un riconoscimento. comunque provavo solo a fare un po di chiarezza, perchè nel web ci sono tantissime notizie distorte su vari ordini e possono generare molta confusione. chiedevo a voi perchè vi leggo da tanto e quando voglio verificare una notizia vengo sempre nelle discussioni del forum e mi chiarisco le idee, ma a questa disputa non ne vengo a capo. veramente non riesco a capire come si possano riconoscere entrambi i rami ma i rami stessa tra loro non si riconoscono.
rio87
 
Messaggi: 9
Iscritto il: sabato 25 gennaio 2020, 11:26

Re: differenze tra i due rami dell' Ordine Costantiniano di

Messaggioda rio87 » mercoledì 3 giugno 2020, 18:42

nicolad72 ha scritto:
rio87 ha scritto:Sarei curioso di sapere cosa ne pensa Don Pedro di questo status concesso al ramo del cugino.

Il costantiniano francese fa parte - con status consultivo - del Comitato per le Organizzazioni non governative, vieppiù ne fa parte perché ha chiesto di farne parte, su raccomandazione del Consiglio Economico e Sociale.
Qualcuno, e con questo qualcuno non intendo l'ordine che sul punto è stato in tutti i suoi atti sempre chiarissimo, ha provato a far passare questo riconoscimento come simile a quello del SMOM, che invece ha lo status di Osservatore presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite, in qualità di ente sovrano (alla stregua di Santa Sede, Svizzera e da qualche tempo l'Autorità Palestinese).
Non è uno status... in quel consesso si può trovare medici senza frontiere, Emergency, Save the Children e altre organizzazioni del genere... roba che con la cavalleria ha poco o nulla a che fare.

Da quel che so il "cugino" non si è strappato le vesti... anzi...


molto chiaro grazie. ammetto la mancanza, anche io credevo fosse uno status simile a quello dello S.M.O.M.
rio87
 
Messaggi: 9
Iscritto il: sabato 25 gennaio 2020, 11:26

Re: differenze tra i due rami dell' Ordine Costantiniano di

Messaggioda Carvilius » mercoledì 3 giugno 2020, 19:01

rio87 ha scritto:vi leggo da tanto e quando voglio verificare una notizia vengo sempre nelle discussioni del forum e mi chiarisco le idee, ma a questa disputa non ne vengo a capo. veramente non riesco a capire come si possano riconoscere entrambi i rami ma i rami stessa tra loro non si riconoscono.

Sull'esercizio del Gran Magistero costantiniano esistono numerose interessanti pubblicazioni, nelle quali valenti storici ed esperti di diritto e di genealogia esprimono il loro punto di vista, a favore delle tesi dell'uno o dell'altro ramo. Il consiglio che mi sento di darle, visto il suo dubbio, è quello di procurarsi tali pubblicazioni (non è difficile, e su questo forum, se non vado errato, dovrebbe esserci anche una ricca bibliografia) e di leggerle con attenzione. Magari alla fine non avrà trovato alcuna soluzione alla vexata quaestio, ma almeno avrà arricchito la sua conoscenza sulla materia, riuscendo a distinguere agevolmente il ramo spagnolo da quello francese… ;)
Carvilius
 
Messaggi: 103
Iscritto il: lunedì 30 maggio 2016, 13:22

Prossimo

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti