Pagina 1 di 1

Antonio Statella di Cassero cavaliere del Toson d'Oro

MessaggioInviato: domenica 29 settembre 2019, 16:53
da alfabravo
Il principe Antonio Statella di Cassero (1785-1864), diplomatico delle Due Sicilie era cavaliere del Toson d'Oro.
Fu ambasciatore a Madrid e a Vienna ma, purtroppo, non ho trovato da quale stato fu insignito, né l'anno del conferimento né il numero di brevetto.
Per favore, in forum, qualcuno lo sa?

Grazie per le risposte.

alfabravo

MessaggioInviato: lunedì 30 settembre 2019, 23:16
da Tilius
Immagine
Toson d'Oro austriaco (o forse - mi correggo - più probabilmente spagnolo : il testo non é chiarissimo, e in effetti sembrerebbe strano e ridondante un doppio conferimento austriaco: un Santo Stefano basta e avanza, sul versante viennese).
Fra il 1826 (o '21, se allarghiamo al periodo spagnolo, come credo sia più plausbile) e il 1829.
Anche se nelle liste, solitamente precise, non lo trovo.
Nel 1826 c'é un'infornata (spagnola) di principi reali duosiciliani (il principe di Capua, i conti rispettivamente di Siracusa e Lecce) ed é anche l'anno in cui viene spostato da Madrid a Vienna.
Non lo vedrei male, pertanto, aggregato ai predetti.
Mi sembra - a naso - l'anno più papabile.

MessaggioInviato: lunedì 30 settembre 2019, 23:25
da Tilius
PS: principe di CASSARO

Ho trovato una lista in cui é indicato (con un numerale 934 non so quanto affidabile) nelle nomine (spagnole) del 1829 (stessa infornata del principe di Partanna e del principe Medici d'Ottajano).

Re: Antonio Statella di Cassero cavaliere del Toson d'Oro

MessaggioInviato: martedì 1 ottobre 2019, 7:50
da alfabravo
Signot Tilius, grazie per avermi dato un suggerimento.
Ho visto anch'io il sito antiquesatoz.com dove sono elencati i cavalieri borgognoni, asburgici e spagnoli, ma un particolare mi è sfuggito.
Solo ora noto che tra le nomine fatte da Ferdinando VII di Spagna si passa dal brevetto 938 del 1829 al brevetto 940 del 1839.
Forse Statella avrà avuto il brevetto 939 del 1829.

alfabravo