D’Annunzio e SMOM

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Mario Volpe, nicolad72, Tilius

D’Annunzio e SMOM

Messaggioda Giovin Signore » martedì 27 agosto 2019, 2:26

Ho letto che D’Annunzio era cavaliere di onore e devozione dell’ ordine di Malta e volevo chiedere a chi è più acculturato di me sul tema del come sia possibile se la famiglia di origine del vate era notoriamente famiglia borghese e non nobile
Giovin Signore
 
Messaggi: 14
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 23:21

Re: D’Annunzio e smom

Messaggioda contegufo » martedì 27 agosto 2019, 17:43

Salve

Gabriele D'annunzio fu nobilitato in Principe di Montenevoso:
Principe di Montenevoso, dall'omonimo Monte Nevoso (Snežnik, Slovenia), è un titolo nobiliare, creato motu proprio da Vittorio Emanuele III Re d'Italia, su proposta del primo ministro Benito Mussolini per il poeta e condottiero della prima guerra mondiale e dell'Impresa di Fiume Gabriele d'Annunzio.

Immagine

Puo darsi che il ricevimento in SMOM si avvenuto dopo questo fatto, non ho idea se per quel tipo di riconoscimento servivano quarti di nobiltà.
Tuttavia in rete non trovo di questa cosa.

viewtopic.php?f=3&t=6657

saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: D’Annunzio e smom

Messaggioda alfabravo » martedì 27 agosto 2019, 19:21

cavaliere SMOM: fonte Wikipedia

alfabravo
alfabravo
 
Messaggi: 907
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2005, 21:11

Re: D’Annunzio e smom

Messaggioda Messanensis » martedì 27 agosto 2019, 21:51

contegufo ha scritto:Puo darsi che il ricevimento in SMOM si avvenuto dopo questo fatto, non ho idea se per quel tipo di riconoscimento servivano quarti di nobiltà.


Per essere ammessi come cavalieri di Onore e Devozione SMOM occorreva possedere 4/4 di nobiltà, mentre D'Annunzio non aveva nemmeno il quarto principale. In ogni caso il Gran Maestro poteva (e può) sanare qualunque situazione deficitaria.
Rosario Basile

Ogni erba si conosce per lo seme.
Dante
Messanensis
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 1562
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2003, 19:47
Località: Messina

Re: D’Annunzio e smom

Messaggioda contegufo » martedì 27 agosto 2019, 23:11

Salve

Sarebbe interessante capire i criteri di come si applica la sanatoria, perchè un quarto è una cosa estendere la grazia per altri 3 quarti appare una forzatura.
Chissà come andarono le cose. [hmm.gif]

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: D’Annunzio e smom

Messaggioda Messanensis » mercoledì 28 agosto 2019, 5:40

contegufo ha scritto:Salve

Sarebbe interessante capire i criteri di come si applica la sanatoria, perchè un quarto è una cosa estendere la grazia per altri 3 quarti appare una forzatura.
Chissà come andarono le cose. [hmm.gif]

Saluti


Non esistono criteri. Solitamente si tratta di persone molto importanti o con particolari benemerenze nei confronti dell'Ordine.
Rosario Basile

Ogni erba si conosce per lo seme.
Dante
Messanensis
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 1562
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2003, 19:47
Località: Messina

Re: D’Annunzio e smom

Messaggioda contegufo » mercoledì 28 agosto 2019, 9:15

Salve

Diciamo allora che fu fatta una congrua elemosina ma non sappiamo se per l'occasione oppure il Vate era un abituale sostenitore (finanziariamente parlando) dello SMOM.
Sempre però che le elemosine fossero fatte prima, allora si comprende l'altrettanta generosità dell'Ordine.
Sostenne poi la libertà di opinione, di religione e di orientamento sessuale, la depenalizzazione dell'omosessualità, del nudismo e dell'uso di droga......
Il Vate era molto benestante ma similmente aveva anche tanti debiti oltre ad essere un libertino patentato.......
Resta poi un altro mistero perchè D'Annunzio era massone e 33º grado della Gran Loggia d'Italia degli Alam detta "di Piazza del Gesù", fuoriuscita nel 1908 dal GOI.
Massoni e SMOM insieme?
Il profilo morale del Vate non era quindi dei più lindi.

Saluti
Ultima modifica di contegufo il mercoledì 28 agosto 2019, 9:24, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: D’Annunzio e smom

Messaggioda Messanensis » mercoledì 28 agosto 2019, 9:22

contegufo ha scritto:
Diciamo allora che fu fatta una congrua elemosina


Non possiamo saperlo, non essendo necessaria...
Rosario Basile

Ogni erba si conosce per lo seme.
Dante
Messanensis
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 1562
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2003, 19:47
Località: Messina

Re: D’Annunzio e smom

Messaggioda contegufo » mercoledì 28 agosto 2019, 9:26

Se la capacità di fare elemosine non era fondamentale lo era invece presentare un profilo morale superiore, che non mi sembra di vedere a meno che non si sia sorvolato......

saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: D’Annunzio e smom

Messaggioda Messanensis » mercoledì 28 agosto 2019, 9:36

contegufo ha scritto:Se la capacità di fare elemosine non era fondamentale lo era invece presentare un profilo morale superiore, che non mi sembra di vedere a meno che non si sia sorvolato......


È evidente che il giudizio del Gran Maestro e dei membri del Sovrano Consiglio fu diverso dal suo...
Rosario Basile

Ogni erba si conosce per lo seme.
Dante
Messanensis
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 1562
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2003, 19:47
Località: Messina

Re: D’Annunzio e smom

Messaggioda contegufo » mercoledì 28 agosto 2019, 11:23

Salve

Non do giudizi ma cito fatti e circostanze che da sole rilasciano una certa opinione ed inquadrano la persona, al di la di meriti letterari, in un intorno poco rispondete a quelli necessari per esser ricevuti in un ordine cattolico di prestigio come SMOM.
Sarebbe interessante per pura ricerca storica poter vedere il fascicolo che lo riguarda e le motivazioni per sanare un po' di tutto.
Esiste un archivio SMOM accessibile agli studiosi, oppure è secretato?

saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: D’Annunzio e smom

Messaggioda Bessarione » mercoledì 28 agosto 2019, 14:18

Ma c'è qualche fonte più affidabile di Wikipedia che riporti l'ammissione di D'Annunzio nello SMOM?
In hoc signo vinces
Avatar utente
Bessarione
 
Messaggi: 212
Iscritto il: sabato 4 giugno 2016, 18:17

Re: D’Annunzio e smom

Messaggioda Messanensis » mercoledì 28 agosto 2019, 15:56

contegufo ha scritto:
Non do giudizi ma cito fatti e circostanze che da sole rilasciano una certa opinione ed inquadrano la persona, al di la di meriti letterari, in un intorno poco rispondete a quelli necessari per esser ricevuti in un ordine cattolico di prestigio come SMOM.


I fatti e le circostanze sarebbero alcune proposte di legge e l'appartenenza alla massoneria? Mi sembra un po' poco rispetto ai grandissimi meriti militari e letterari di D'Annunzio, il quale godeva di una fama eccezionale. In quell'epoca poi appartenere alla massoneria non era così raro.... L'Italia è stata fatta da massoni (e gli Stati Uniti pure)...

Sarebbe interessante per pura ricerca storica poter vedere il fascicolo che lo riguarda e le motivazioni per sanare un po' di tutto.
Esiste un archivio SMOM accessibile agli studiosi, oppure è secretato?


Esiste un archivio SMOM accessibile agli studiosi nella sede di Via Condotti.
Rosario Basile

Ogni erba si conosce per lo seme.
Dante
Messanensis
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 1562
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2003, 19:47
Località: Messina

Re: D’Annunzio e smom

Messaggioda Messanensis » mercoledì 28 agosto 2019, 16:28

Bessarione ha scritto:Ma c'è qualche fonte più affidabile di Wikipedia che riporti l'ammissione di D'Annunzio nello SMOM?


Basterebbe controllare nello Spreti o in un Libro d'Oro della Nobiltà italiana (edito dal Collegio Araldico) che di solito riportavano anche i titoli cavallereschi. Purtroppo sono fuori e non posso farlo.
Rosario Basile

Ogni erba si conosce per lo seme.
Dante
Messanensis
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 1562
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2003, 19:47
Località: Messina

Re: D’Annunzio e SMOM

Messaggioda Tilius » mercoledì 28 agosto 2019, 16:41

Nel medagliere del Vate conservato al Vittoriale non v'é traccia di decorazioni SMOM.
É anche vero che si tratta quasi certamente di un medagliere parziale, ché i nastrini portati in età avanzata dal Poeta sull'uniforme erano - come si può vedere dalle foto più tarde - in numero in una qualche misura superiore (almeno 20). Nessuno dei quali, in ogni caso, ricorda nastrini di decorazioni SMOM.

https://fiume.vittoriale.it/wp-content/ ... 24x814.jpg

Del pari, in nessuna delle foto che io conosco, siano in abiti civili o in uniforme, D'Annunzio indossa decorazioni SMOM (a differenza di quanto avviene, ad esempio, per Mussolini).

Allo stesso tempo, dopo la nomina Principe di Montenevoso, non mi stupirebbe un cavalierato di onore e devozione.
Le eccezioni si fanno appunto per gestire situazioni (e personaggi) eccezionali.
...
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12652
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Prossimo

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti