Pagina 1 di 1

Tappeto, S. Maria della Mercede

MessaggioInviato: sabato 23 febbraio 2019, 13:38
da contegufo
Salve

Tratto dal catalogo d'asta della Galleria Vangelisti di Lucca Marzo 1983, lotto n°404. Tavolo da centro salone vestito da tappeto in velluto rosso con ricami a festoni in argento dorato e argento, ai quattro centri stemma e monogramma dell' Ordine Cavalleresco di S. Maria della Mercede, Italia sec.XVIII, cm 535 x 420.
Stima 4.000/6.000.

Immagine

Nella stessa tornata c'era anche un Pompeo Batoni, Allegoria della scultura, stimato 10.000/12.000.

Saluti

Re: Tappeto, S. Maria della Mercede

MessaggioInviato: domenica 24 febbraio 2019, 17:31
da Tilius
Le indicazioni dei cataloghi d'asta sono spesso fra il fantasioso e l'improbabile.

Lo stile dei ricami é palesemente del XIX secolo.

Suona poi stranissimo che si abbiano stemmi, con tanto di manto e corona, atti a contenere uno stranissimo "monogramma" (sembra più una sequenza di lettere caricate su fascia araldica, da quel poco che si può immaginare dalla fotografia) quando invece potrebbero contenere il vero stemma, che pure esisteva...

Re: Tappeto, S. Maria della Mercede

MessaggioInviato: domenica 24 febbraio 2019, 18:11
da contegufo
Salve

Quindi elementi che colleghino il tappeto all'Ordine Cavalleresco di S. Maria della Mercede non ci sono?

Saluti

Re: Tappeto, S. Maria della Mercede

MessaggioInviato: domenica 24 febbraio 2019, 23:21
da g.iaia
Mi sia consentita una domanda: anziché essere un tappeto "centro stanza", che sia una "coltre" funebre, usata per i funerali in qualche chiesa dell'Ordine Mercedario?

Re: Tappeto, S. Maria della Mercede

MessaggioInviato: lunedì 25 febbraio 2019, 1:29
da Romegas
Un simile oggetto a scopo funebre lo vidi qualche anno fa in un locale della chiesa di Sant'Agnese in Agone a Roma, restaurato e con le insegne dei Doria-Pamphili.

Re: Tappeto, S. Maria della Mercede

MessaggioInviato: lunedì 25 febbraio 2019, 9:04
da contegufo
Salve

Immagine


Nella foto appare la traccia di una usura di tipo rettangolare che ho evidenziato.
Può essere pressappoco la sagoma di una bara?
Però una "coltre funebre" non dovrebbe esser nera?

Saluti