Ordini Farlocchi in cerca di accredito

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Ordini Farlocchi in cerca di accredito

Messaggioda nicolad72 » sabato 7 luglio 2018, 13:43

I soliti sedicentitemplari, la farloccata meglio riuscita di questi anni, che cercano credito presso l'opinione pubblica... ed il solito giornalista - esperto tuttologo in ignoranza assoluta - che gli da corda

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/ ... 30715.html

Ciò che più spaventa è il silenzio della Chiesa e delle Pubbliche autorità... questi violano leggi nel complice silenzio di chi dovrebbe farle rispettare!
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10366
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Ordini Farlocchi in cerca di accredito

Messaggioda Elmar Lang » domenica 8 luglio 2018, 9:46

Che pagliacciata!... E che un giornale si presti a simili articoli, che sanno molto di "redazionale".

Ed il cerchio si chiude con quella cialtronata della presunta tomba del gran maestro templare a Verona (a proposito, è arrivato il responso di Harvard?).
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2997
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Ordini Farlocchi in cerca di accredito

Messaggioda Egon von Kaltenbach » domenica 8 luglio 2018, 21:44

Mi sembra utile ricordare che tra le svariate forme di neo-templarismo un ruolo particolare lo svolge questa privata associazione cattolica di Poggibonsi in provincia di Siena:
http://www.cesnur.com/gli-ordini-neo-te ... el-tempio/
Inoltre, c'è il riconoscimento ecclesiastico dell'arcivescovo di Siena e l'approvazione canonica della regola per cui hanno anche i professi. Sottopongo la questione agli amici del forum perché ritengo questo caso assai particolare.
Egon von Kaltenbach
 
Messaggi: 297
Iscritto il: sabato 6 ottobre 2012, 21:08

Re: Ordini Farlocchi in cerca di accredito

Messaggioda Tilius » lunedì 9 luglio 2018, 8:07

Egon von Kaltenbach ha scritto:Inoltre, c'è il riconoscimento ecclesiastico dell'arcivescovo di Siena e l'approvazione canonica della regola per cui hanno anche i professi. Sottopongo la questione agli amici del forum perché ritengo questo caso assai particolare.

Il "riconoscimento ecclesiastico" é quello di una qualsiasi associazione di fedeli.
Non esiste nessuna "regola" (ché non é un ordine religioso) ma un banalissimo statuto associativo.
Non esiste alcuna pratica dei "professi": qualcheduno emette voti privati (consultare il codice di diritto canonico pare brutto, nevvero?), la qual cosa non c'entra nulla con la professione, e a ben vedere non é nemmanco connessa al fatto di essere (membri della) associazione.
É incredibile come le fake news vengano propalate più da chi si straccia le vesti scandalizzato che non dai diretti interessati... :roll:
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12271
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Ordini Farlocchi in cerca di accredito

Messaggioda Egon von Kaltenbach » lunedì 9 luglio 2018, 21:23

Tilius ha scritto:
Egon von Kaltenbach ha scritto:Inoltre, c'è il riconoscimento ecclesiastico dell'arcivescovo di Siena e l'approvazione canonica della regola per cui hanno anche i professi. Sottopongo la questione agli amici del forum perché ritengo questo caso assai particolare.

Il "riconoscimento ecclesiastico" é quello di una qualsiasi associazione di fedeli.
Non esiste nessuna "regola" (ché non é un ordine religioso) ma un banalissimo statuto associativo.
Non esiste alcuna pratica dei "professi": qualcheduno emette voti privati (consultare il codice di diritto canonico pare brutto, nevvero?), la qual cosa non c'entra nulla con la professione, e a ben vedere non é nemmanco connessa al fatto di essere (membri della) associazione.
É incredibile come le fake news vengano propalate più da chi si straccia le vesti scandalizzato che non dai diretti interessati... :roll:


Grazie delle precisazioni, ma non mi è piaciuto il finale: bastava la correzione senza quello spiacevole commento.
Egon von Kaltenbach
 
Messaggi: 297
Iscritto il: sabato 6 ottobre 2012, 21:08

Re: Ordini Farlocchi in cerca di accredito

Messaggioda Tilius » lunedì 9 luglio 2018, 21:29

É difficile rimanere asettici (e probabilmente non è
nemmeno cosa buona e giusta il rimanervi...) innanzi alle fake news...
[sweatdrop.gif]
[sorry.gif]
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12271
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Ordini Farlocchi in cerca di accredito

Messaggioda nicolad72 » lunedì 9 luglio 2018, 21:56

Comunque a nessuno, oggi, è legittimamente permesso approvare alcunché che faccia riferimento all'ordine del Tempio... salvo che al papa.
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10366
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Ordini Farlocchi in cerca di accredito

Messaggioda Tilius » martedì 10 luglio 2018, 7:47

nicolad72 ha scritto:Comunque a nessuno, oggi, è legittimamente permesso approvare alcunché che faccia riferimento all'ordine del Tempio... salvo che al papa.


Snì.

Se li si deve attaccare, lo si faccia sulla base dell'abuso della credulità popolare (tale almeno negli occhi di coloro che vedono in quel "Templare" un facile ed efficace quanto abusivo slogan pubblicitario).

Non lo si faccia aggrappandosi a sentenze di scomunica che, in base al diritto canonico attuale, sono senz'altro cessate e financo nemmeno mai state valide per conclamati vizi di costrizione, ignoranza ed errore.

É umanamente comprensibile la sensibilità sull'argomento da parte dei veri cavalieri e in generale dei conoscitori della materia.

Sarebbe però del pari auspicabile che ci si rendesse finalmente conto di come "al papa" (al papa in generale, non a questo specifico papa attuale, ché l'atteggiamento degli ultimi pontefici é tale da decenni) non gliene cale nulla di templari, ordini dinastici e quant'altro sia di pertinenza cavalleresca (con l'eccezione di SMOM, OESSG e ordini di merito pontifici, ovviamente), con buona pace della legittimità (assente o presente a seconda dei casi).

Una tale presa di coscienza renderebbe più efficace la battaglia. ;)
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12271
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Ordini Farlocchi in cerca di accredito

Messaggioda nicolad72 » martedì 10 luglio 2018, 8:10

Nessuna scomunica, che il CJC del 1983 pare aver levato... ma non il divieto - a chiunque - di ricostituire il disciolto ordine templare.
Elidere la sanzione - specifica - non equivale alla contemporanea abrogazione del divieto che trova sanzione in altre norme di carattere canonico
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10366
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Ordini Farlocchi in cerca di accredito

Messaggioda nicolad72 » martedì 10 luglio 2018, 14:32

La pagliacciata continua...
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/ ... 36390.html

qualcuno ha detto loro che per usare il termine cattolici devono avere - in questo caso - il permesso della CEI

Can. 300 - Nessuna associazione assuma il nome di "cattolica", se non con il consenso dell'autorità ecclesiastica competente a norma del can. 312.

Can. 312 - §1. L'autorità competente ad erigere associazioni pubbliche è: 1) la Santa Sede per le associazioni universali e internazionali; 2) la Conferenza Episcopale nell'ambito del proprio territorio per le associazioni nazionali, quelle cioè che sono destinate, mediante l'erezione stessa, ad esercitare la loro attività in tutta una nazione; 3) il Vescovo diocesano nell'ambito del suo territorio per le associazioni diocesane, non però l'Amministratore diocesano; tuttavia sono eccettuate le associazioni per le quali il diritto di erezione è riservato ad altri per privilegio apostolico.


Così giusto per ricordare che oltre che cavalieri abusivi sono organizzazione "cattolica" abusiva...
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10366
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Ordini Farlocchi in cerca di accredito

Messaggioda Nicolella De Vicaris » venerdì 13 luglio 2018, 10:23

Se vi interessa qua a Martina al mercato settimanale del mercoledì, in mezzo alle bancarelle della frutta, ci sta una bancarella di libri che insieme ai libri da colorare (ne ho comprato uno la settimana scorsa sui cavalieri a 3 euro e ho passato il pomeriggio dopo a ridere così tanto che mi sentiva la signora del 3° piano) c'ha pure i libri sui templari: "L'eredità dell'abate nero", "La pergamena perduta", "Il vero libro della cucina italiana" (ops, mi sa che questo non parla proprio dei templari, ma che fa, tanto sempre 3 euro costa!). Non so, facciamo un libro con gli adesivi 'ttacca e stacca sui templari? Io me lo compro!

Saluti cavallereschi,
N.H. don Damiano Alessio Nicolella De Vicaris de Venusio
(non templare) patrizio napoletano, dei marchesi di Santa Lucia
Nicolella De Vicaris
 
Messaggi: 76
Iscritto il: martedì 10 aprile 2018, 19:38

Re: Ordini Farlocchi in cerca di accredito

Messaggioda Tilius » venerdì 13 luglio 2018, 11:20

La maggiori ricette della tradizione della cucina italiana sono in realtà rivisitazioni di pozioni templari.
Lo sanno tutti.
Ci sono le prove.
Allegati
qbzesm.jpg
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12271
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Ordini Farlocchi in cerca di accredito

Messaggioda Tilius » venerdì 13 luglio 2018, 11:38

nicolad72 ha scritto:La pagliacciata continua...
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/ ... 36390.html

qualcuno ha detto loro che per usare il termine cattolici devono avere - in questo caso - il permesso della CEI

Can. 300 - ...
Can. 312 - §1. ...


Così giusto per ricordare che oltre che cavalieri abusivi sono organizzazione "cattolica" abusiva...


Al di là del sarcasmo, che può essere divertente ma che alla lunga risulta stucchevole :D , sarei pronto a scommettere che come associazione cattolica hanno tutte le carte in regola (exequatur diocesano, in questo caso).

Saranno anche "il male" in termini cavallereschi (effettivamente, é palese ed innegabile che ci marcino su questa ambigua confusione di mantelli, croci e tutta la parafernalia pseudocavalleresca che ben conosciamo), ma come associazione che vuole affermarsi atraverso la propria proattività... sanno il fatto loro. [sweatdrop.gif]

Il semplice parlarne male, anche su solida base canonica, lo stracciarsi le vesti, il gridare alo scandalo, appellarli pagliacci o peggio, non é cosa che possa avere effetti pratici (anzi, nella tipica psicologia italiota, se attacchi pubblicamente qualcuno ecco che questi diventerà automaticamente una vittima, e la simpatia per la vittima da parte del pubblico da casa é cosa automatica quanto immediata...) se non tacitare la propria coscienza con l'autoindotta illusione di avere fatto il proprio dovere (anche questo é meccanismo psicologico tipicamente italiota).
Bisogna armarsi di carta e penna e scrivere a chi di dovere, sia essa autorità religiosa o civile.
E farlo usando termini efficacemente corretti (ad esempio, il minacciare di mandargli i CC non é esattamente il modo migliore per convincere il tuo interlocutore epistolare diocesano a seguirti nelle tue argomentazioni...) :D
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12271
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Ordini Farlocchi in cerca di accredito

Messaggioda contegufo » venerdì 13 luglio 2018, 21:18

Tilius ha scritto:La maggiori ricette della tradizione della cucina italiana sono in realtà rivisitazioni di pozioni templari.
Lo sanno tutti.
Ci sono le prove.


[clapping.gif] [clapping.gif] [clapping.gif] [clapping.gif] [clapping.gif] [clapping.gif]
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2380
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Ordini Farlocchi in cerca di accredito

Messaggioda Nicolella De Vicaris » sabato 21 luglio 2018, 13:58

Ma a che serve l'ordine templare oggi? E se prima della processione tu cavaliere templare ti vai a prendere un caffè al bar e tisi rovescia la tazzulella sulla cappa bianca rossocrociata poi potrai dire di essere ancora senza macchia e senza paura? O avrai paura della macchia che farai figure di ***** con la cappa sporca mentre don Franco già sta partendo col reliquiario in mano dal portone di san Martino!? Mica puoi andare dall'amico e dire: "scusa mi presti la cappa che la mia è con macchia e con paura!". Quello ti scansa! Che poi chi la sente tua moglie quando ti vede tornare a casa col mantello da templare tutto sporco di caffè!! Ti dice: " ora fattelo lavare nella piscina pirobatica o nel fiume Giordano! Hai voluto essere templare, mo' lavati la divisa!!!" Come si vede che la gente non sa cosa significa avere tutte ste uniformi inutili a casa, io già con l'abito confraternale (per nominarne uno dei tanti che ho a casa) ogni vta per stirarlo è un casino.

Damy
Nicolella De Vicaris
 
Messaggi: 76
Iscritto il: martedì 10 aprile 2018, 19:38

Prossimo

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti