Riformulazione dei gradi dello SMOCSG franco-napoletano

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Re: Riformulazione dei gradi dello SMOCSG franco-napoletano

Messaggioda nicolad72 » martedì 13 novembre 2018, 11:35

Ma rimane sempre aperta la questione della potestà.
Non basta dire "fu fatto" per dare un adeguato cappello giuridico alla scelta...
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10452
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Riformulazione dei gradi dello SMOCSG franco-napoletano

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » martedì 13 novembre 2018, 11:47

Trovato anche un altro topic sullo stesso argomento viewtopic.php?f=2&t=19735&start=45
Nicola in questo però sostenevi che le modifiche agli statuti erano roba trascurabile

Nicola72 ha scritto:Sbagli il Dettina risponde anche a questa obiezione: il GM ha la possibilità di modificare gli statuti senza dover chiederne l'approvazione alla Santa Sede per speciale privilegio conferitogli proprio dal papa.
Un'approvazione degli statuti sarebbe stata necessaria se si fosse apportata una modifica radicale afferente alla natura... ma quelle modifiche non erano di tale portata.


Al che però rispondevo

Alessio Bruno Bedini ha scritto:Ti ringrazio per aver chiarito: è molto importante questa speciale concessione di poter cambiare gli statuti.
Mi interessa molto, sai se è pubblicata in internet?

Per quanto riguarda i cambiamenti degli statuti, però, c'è qualcosa di più profondo che è la professione.
Ci deve essere stato un momento è stata abolita perché oggi non c'è negli statuti.
Sai se ci sono online anche gli statuti del 1919, 1934 e 1943?


Effettivamente l'eliminazione della professione è un cambiamento sostanziale...

PS
Ma esiste poi davvero questa facoltà concessa dal Papa di cambiare gli statuti come gli pare? Non ne ho trovato traccia ..
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6565
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: Riformulazione dei gradi dello SMOCSG franco-napoletano

Messaggioda cassinelli » martedì 13 novembre 2018, 11:50

Di più: l'approvazione da parte del S.Sede era - nel 1920 - fortemente (e ovviamente) desiderata da parte del Gran Magistero dell'Ordine.

Una riprova: all'articolo XVII (Professione) è infatti scritto che "fin quando il gran Priore non riabbia dalla S.Sede la giurisdizione ecclesiastica sull'Ordine, il voto di obbedienza a lui nelle cose spirituali, non s'intenderà mai obbligare alcuno in contraddizione di quanto potrà essere precettato dai rispettivi Ordinarii".
Alessio Cassinelli Lavezzo
Avatar utente
cassinelli
 
Messaggi: 1832
Iscritto il: martedì 26 dicembre 2006, 21:40
Località: Milano

Precedente

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti