Pagina 14 di 16

Re: Riformulazione dei gradi dello SMOCSG franco-napoletano

MessaggioInviato: lunedì 2 dicembre 2019, 19:00
da Alessio Bruno Bedini
Signori comunque paragonare OMRI e SMOCSG mi sembra questione non possibile poiché il primo è un ordine statuale mentre il secondo è un ordine dinastico.
Inoltre l'OMRI è nato come Ordine di merito mentre lo SMOCSG come Religione.
Insomma è come paragonare le mele con le pere o con i cavoli..

Re: Riformulazione dei gradi dello SMOCSG franco-napoletano

MessaggioInviato: lunedì 2 dicembre 2019, 19:13
da RoccoL08
HidalgoFuero ha scritto:Se posso permettermi di intervenire sulla questione della concessione di onorificenze da parte di ordini non nazionali come da Legge 3 marzo 1951, n. 178, ritengo che, come sempre più spesso capita in questo forum (purtroppo), si sfocia in discussioni capziose, volte fondamentalmente a "tirar l'acqua al proprio mulino".
Così ci si ritrova a leggere commenti di chi, insignito dell'OMRI o degli Ordini "Pontifici" (SMOM e OESSG compresi), ritiene che tutti gli altri ordini, ancorché legittimi, debbano essere banditi (con buona pace della libertà di associazione).
Fermo restando che, fino a prova contraria, gli ordini dinastici (come ad esempio SMOC o OSSML) svolgono attività benefiche a favore del prossimo che, in molte realtà, sono fondamentali, secondo certi frequentatori di questo forum questi ordini andrebbero proibiti, ma non si capisce per quale motivo, quale danno arrecano al popolo italiano.
L'unica risposta che mi sono dato è che per qualcuno, non importa quanto i suddetti ordini contribuiscano ad alleviare le sofferenze di tanti, ma conta soprattutto il fatto di potersi fregiare del titolo di cavaliere senza troppa "concorrenza". E qualche commento con tanto di curriculum allegato, va a corroborare questa teoria.
...


In poche parole: Lunga vita all'Ordine Farlocco di Momentanea Moda! [arf2.gif]

Re: Riformulazione dei gradi dello SMOCSG franco-napoletano

MessaggioInviato: lunedì 2 dicembre 2019, 19:45
da il-prof
RoccoL08 ha scritto:In poche parole: Lunga vita all'Ordine Farlocco di Momentanea Moda! [arf2.gif]


Non ho capito bene; secondo lei Mauriziano e Costantiniano sarebbero ordini farlocchi?

Re: Riformulazione dei gradi dello SMOCSG franco-napoletano

MessaggioInviato: lunedì 2 dicembre 2019, 20:03
da RoccoL08
il-prof ha scritto:
RoccoL08 ha scritto:In poche parole: Lunga vita all'Ordine Farlocco di Momentanea Moda! [arf2.gif]


Non ho capito bene; secondo lei Mauriziano e Costantiniano sarebbero ordini farlocchi?


Temo che nonostante l'intento ironico delle mie parole, lo staff del forum abbia giustamente modificato il mio messaggio per non mettere in risalto uno dei tanti ordini cosiddetti "self-styled" che ho citato poc'anzi.

Lungi da me ritenere farlocchi due ordini dinastici che hanno un'importante storia alle spalle.

Re: Riformulazione dei gradi dello SMOCSG franco-napoletano

MessaggioInviato: lunedì 2 dicembre 2019, 20:26
da Tilius
cesellatore ha scritto:Il libro non è in mio possesso. È comunque la seconda edizione del volume “Ordini Cavallereschi della Real Casa di Borbone delle Due Sicilie”

Se la curiosità di reperire informazioni divora i nobili cavalieri costantiniani o gli aspiranti tali, consiglio di procedere all'acquisto di detto volume (seguendo le istruzioni che potete trovare qui).
Per ovvie ragioni di copyright, nessuna parte di detto volume potrà essere riprodotta in questo forum.

Re: Riformulazione dei gradi dello SMOCSG franco-napoletano

MessaggioInviato: lunedì 2 dicembre 2019, 20:36
da cesellatore
Tilius ha scritto:
cesellatore ha scritto:Il libro non è in mio possesso. È comunque la seconda edizione del volume “Ordini Cavallereschi della Real Casa di Borbone delle Due Sicilie”

Se la curiosità di reperire informazioni divora i nobili cavalieri costantiniani o gli aspiranti tali, consiglio di procedere all'acquisto di detto volume (seguendo le istruzioni che potete trovare qui).
Per ovvie ragioni di copyright, nessuna parte di detto volume potrà essere riprodotta in questo forum.



Il bello è che il volume non appaga l'appetito di conoscenza per coloro che sono stati nominati cavalieri prima dell'entrata in vigore dei nuovi statuti...

Re: Riformulazione dei gradi dello SMOCSG franco-napoletano

MessaggioInviato: lunedì 2 dicembre 2019, 21:22
da il-prof
RoccoL08 ha scritto:Temo che nonostante l'intento ironico delle mie parole, lo staff del forum abbia giustamente modificato il mio messaggio per non mettere in risalto uno dei tanti ordini cosiddetti "self-styled" che ho citato poc'anzi.
Lungi da me ritenere farlocchi due ordini dinastici che hanno un'importante storia alle spalle.


La ringrazio per la cortese precisazione.

Re: Riformulazione dei gradi dello SMOCSG franco-napoletano

MessaggioInviato: martedì 3 dicembre 2019, 7:39
da Elmar Lang
Il volume, è opera dell'Amb. Dr. Spada, la cui autorevolezza in materia è fuori discussione.

Re: Riformulazione dei gradi dello SMOCSG franco-napoletano

MessaggioInviato: mercoledì 4 dicembre 2019, 23:17
da brixianus
Il volume in questione è a tiratura limitata (come chiaramente espresso nel sito) e temo che sia già andato esaurito dal primo giorno utile per le prenotazioni.
Stiamo parlando di 400 copie numerate...

Re: Riformulazione dei gradi dello SMOCSG franco-napoletano

MessaggioInviato: mercoledì 11 dicembre 2019, 18:28
da Freccia16
Ad oggi la situazione è che dopo aver annunciato il cambio delle insegne e dopo aver pubblicato i nuovi Statuti, dopo quasi un anno non si sono ancora viste le tavole con le nuove indicazioni.
Sarebbe auspicabile una nota definitiva da parte dell'Ordine chiara ed esaustiva

Re: Riformulazione dei gradi dello SMOCSG franco-napoletano

MessaggioInviato: venerdì 3 aprile 2020, 12:01
da Marconi
Signori, ma siamo sicuri che gli insigniti con i nuovi gradi siano stati formalmente autorizzati dallo Stato Italiano e non che la pratica sia stata rigettata?

Re: Riformulazione dei gradi dello SMOCSG franco-napoletano

MessaggioInviato: venerdì 3 aprile 2020, 13:55
da cassinelli
Perché la "pratica" dovrebbe essere rigettata?
Ha delle informazioni che non possediamo, oppure è solo "rumore semantico"?

Re: Riformulazione dei gradi dello SMOCSG franco-napoletano

MessaggioInviato: sabato 4 aprile 2020, 10:08
da Marconi
Purtroppo solo da voci, sto cercando di reperire dei documenti. Di fatto però, se lo statuto non è stato "approvato" o comunque portato a conoscenza anche al nostro mae, si rischia che chi manda dei gradi con nuovi nominativi (vedasi per esempio il cavaliere ufficiale di merito al posto di cavaliere di merito con placca) abbia un diniego dallo stato italiano proprio perché non a conoscenza. Qualcuno sa qualcosa di più?

Re: Riformulazione dei gradi dello SMOCSG franco-napoletano

MessaggioInviato: sabato 4 aprile 2020, 11:50
da Sagittario
Marconi ha scritto:Purtroppo solo da voci, sto cercando di reperire dei documenti. Di fatto però, se lo statuto non è stato "approvato" o comunque portato a conoscenza anche al nostro mae, si rischia che chi manda dei gradi con nuovi nominativi (vedasi per esempio il cavaliere ufficiale di merito al posto di cavaliere di merito con placca) abbia un diniego dallo stato italiano proprio perché non a conoscenza. Qualcuno sa qualcosa di più?


Credo, sommessamente, che è l'Ordine che deve informare i propri cavalieri attraverso i Delegati, e non devono essere ritenute idonee le informazioni con il passa parola. E se questo non è avvenuto vuol dire solo una cosa: trattasi di aria fritta.

Per esempio, sono forse stati consegnati nuovi diplomi con nuovi gradi? In caso negativo, vedi punto sopra. In caso positivo, basterà chiedere l'autorizzazione al MAE ed attenderne l'esito.
Buongiorno a tutti e senza abbracci [confused.gif]

Re: Riformulazione dei gradi dello SMOCSG franco-napoletano

MessaggioInviato: sabato 4 aprile 2020, 13:45
da Marconi
Pienamente d'accordo con sagittario..peccato però che ad oggi nè l'ordine nè i delegati hanno informato riguardo il cambio delle insegne e dei nomi...continuo a rimanere perplesso...il tempo sicuramente chiarirà