Identificazione decorazioni (e soggetto) in ritratto

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Identificazione decorazioni (e soggetto) in ritratto

Messaggioda Tilius » lunedì 4 giugno 2018, 12:28

Ricevo e allego questa richiesta di identificazione.
Allegati
imm_1.jpg
imm_2.jpg
imm_3.jpg
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12208
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Identificazione decorazioni (e soggetto) in ritratto

Messaggioda Tilius » lunedì 4 giugno 2018, 12:31

Al collo é un Ordine di San't'Anna russo, sembrerebbe in una versione particolarmente lussuosa "con gioie" (i.e. incrostato di pietre preziose o magari anche solo di semplici strass).

Alla bottoniera la catenella mostra:
  • boh (troppo generico)
  • cavaliere OSSML
  • cavaliere OESSG
  • boh (troppo generico)
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12208
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Identificazione decorazioni (e soggetto) in ritratto

Messaggioda Elmar Lang » lunedì 4 giugno 2018, 13:38

Concordo sull'ordine di S. Anna con gioje (anche se l'assenza delle liste gialle al nastro, mi ha fatto pensare all'Ordine di S. Aleksandr Nevskij, indossato "en sautoir"); e sui due centrali.
La prima è l'ultima, potrebbero essere di tutto.
Peccato, l'abrasione di quell'etichetta dattiloscritta; essa avrebbe aiutato in qualche approfondimento.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2974
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Identificazione decorazioni (e soggetto) in ritratto

Messaggioda Tilius » lunedì 4 giugno 2018, 16:17

Elmar Lang ha scritto:Concordo sull'ordine di S. Anna con gioje (anche se l'assenza delle liste gialle al nastro, mi ha fatto pensare all'Ordine di S. Aleksandr Nevskij, indossato "en sautoir");

In effetti potrebbe anche darsi. [thumb_yello.gif]
Ma di solito agli stranieri conferivano il S.Anna, no?

In quanto all'abrasione, temo sia la nefasta azione dei "pesciolini d'argento", azione in questo caso disgraziatamente molto selettiva, che ha colpito cognomi (dell'effigiato quanto della moglie) e estremi anagrafici. [confused.gif]
É possibile che la censura iniziale sia stata inferta da mano umana (qualche semplice graffio) così come i fori provocati dai tre chiodini, probabilmente fissanti un'attaccaglia: da queste lacerazioni della carta gli insetti hanno cominciato il lauto pasto. :(
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12208
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Identificazione decorazioni (e soggetto) in ritratto

Messaggioda Elmar Lang » lunedì 4 giugno 2018, 16:21

L'ordine di S. Aleksandr Nevskij venne conferito anche a stranieri.
Tra i conferimenti "recenti" della classe con gioje, rammenterei quello fatto a Giovanni Giolitti, la cui placca poteva essere ammirata nell'avvilente mostra vicentina di qualche mese fa.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2974
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Identificazione decorazioni (e soggetto) in ritratto

Messaggioda Tilius » lunedì 4 giugno 2018, 16:31

Sì, ma il senso della mia frase era un po' diverso.
Riformulo.
Il S.Anna veniva conferito a personaggi di rango inferiore rispetto al S.Alessandro, quale poteva essere un medico, di rango decisamente meno altolocato rispetto a un Capo di Governo (anzi, "Capo di Stato"! [SIC] ). :D
Il S.Alessandro Nevskij era destinato a personaggi di altissimo rango (russi o eventualmente stranieri).
Ergo i conferimenti del S'Anna erano alquanto più comuni, per gli stranieri e/o per personaggi di medio rango, e quindi come ipotesi di conferimento sembra la più probabile per un medico (forse) italiano, o sbaglio?
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12208
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Identificazione decorazioni (e soggetto) in ritratto

Messaggioda Tilius » lunedì 4 giugno 2018, 16:34

PS: nella foto ad alta risoluzione un bordo giallastro si scorge su ambo i lati del nastro, ergo direi senz'altro S.Anna.

https://s22.postimg.cc/413zof9nl/180411 ... enze-z.jpg
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12208
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol


Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 5 ospiti