Nuovo regolamento riconoscimenti CRI

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Re: Nuovo regolamento riconoscimenti CRI

Messaggioda nicolad72 » mercoledì 4 aprile 2018, 22:56

No, non rosichi... ci credono anche le mattonelle di casa mia!
gnr56 ha scritto:Pensavo più alla Benemerenza in una delle tre classi che la medaglia al Merito.

Idem come sopra. Si è voluto dare specificità al servizio e valore all'anzianità. Le altre idee avrebbero avuto solo il senso di svilire le altre decorazioni perché concesse per qualcosa, l'anzianità, che prevede già un premio (ammesso e non concesso che l'anzianità sia un merito che comporti un premio).
gnr56 ha scritto:Se il tuo ruolo è quello di consulente non dovresti essere super partes, o sbaglio?

Si sbagli, il consulente è di parte per antonomasia, risponde ai quesiti che gli vengono posti da chi lo ha assunto e nel suo interesse. La figura con cui ti confondi è il perito (tipico consulente del giudice ed in tale veste assume il ruolo di suo ausiliario e quindi con obbligo di essere super partes).
Poi scusa chi sarebbero le altre parti in questo caso? Mica la pletora di pataccari?
gnr56 ha scritto:Spero che la bocciatura sia da solo da parte dei componenti la Commissione e non anche da parte del consulente.

Mi fu chiesto un parere che resi... se la decisione fu conforme al parere reso non penso sia un affare che ti riguardi.
gnr56 ha scritto:Alla luce dell'art.11 della Costituzione Italiana a cui la CRI dovrebbe soggiacere trovo alquanto inconsuete l'introduzione di una Onorificenza al Merito per i servizi resi in tempo di guerra in zona d'operazione posto che le azioni di Peace enforcement o di Peace Building come le Operazioni sotto egida ONU non sono da considerarsi operazioni di guerra e l'attuale nostro impegno nei teatri operativi esteri non si configura come partecipazione ad azioni di guerra.

Altro clamoroso errore, perdonami, ma non ne imbrocchi una. Punto 2.1.b del regolamento "in tempo di guerra per chi si sia particolarmente distinto o adoperato in favore dell’Associazione, nelle operazioni di supporto alla pace ed umanitarie a sostegno delle popolazioni interessate da conflitti armati" il testo è chiaro e già asfalta la tua improvvida asserzione. Poi permettimi ma CRI potrebbe tranquillamente intervenire in aiuto della popolazione in un paese in guerra. L'Italia non partecipa in ossequio all'art. 11, ma ciò non toglie che le popolazioni necessitino di soccorso. Ed ecco come volontari CRI possano prestare la loro opera in teatri di guerra (la cui definizione è quella contenuta nei trattati che scaturirono dalla conferenza di S. Francisco) nel pieno rispetto dell'art. 11 Cost.
gnr56 ha scritto:Bellini e Cocciolone, ad esempio, pur prigionieri di guerra per 47 gg, non essendo l'Italia formalmente in guerra con l'Iraq, non hanno avuto tale riconoscimento nei loro stati di servizio.

Altro clamoroso errore - informati! - Bellini e Cocciolone non ebbero riconosciuta la qualifica di "prigioniero di guerra" perché con il provvedimento legislativo che autorizzava la missione fu esclusa l'operatività dell'art. 9 del cpmg, idiozia che fu ripetuta anche in altre operazioni (ad esempio la Somalia con il noto incidente al plotone del S.Ten. Paglia ove la non operatività dell'art. 9 cpmg, impedì l'efficace reazione dei nostri soldati con i risultati che i più attempati ricordano). Oggi, con l'avvenuto aggiornamento della normativa bellica la questione non è più un problema. Sai il motivo per cui l'art. 9 fu più volte (a partire dalla Prima Guerra del Golfo) sterilizzato? Perché in italia vi erano - e probabilmente vi sono ancora - dei miuns habens (altro termine non mi sovviene ancora visti i risultati) che già si attaccavano - in modo assolutamente fuori luogo - all'art. 11 cost. in barba alle disposizioni del diritto internazionale in merito alla guerra e alla sua definizione ben precisa.
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10182
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Nuovo regolamento riconoscimenti CRI

Messaggioda nicolad72 » mercoledì 4 aprile 2018, 23:23

soragni ugo ha scritto:una critica .......mi sembra che le fascette sono un po' troppo grandi per un nastrino ....... nascondono per il 90% i colori del nastrino stesso.
ugo

Condivido, ma la tradizione vuole così, l'insegna di "grado superiore" nelle Infermiere Volontarie è addirittura più alta del nastrino stesso. Quella forma e quel modello sono d'uso in CRI da più di un secolo, modificare la tradizione è apparso antistorico e avrebbe costituito una grave mutilazione alla tradizione che in questa materia è importantissima. Meglio una resa estetica non ottimale, ad una innovazione priva di senso.
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10182
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Nuovo regolamento riconoscimenti CRI

Messaggioda nicolad72 » mercoledì 4 aprile 2018, 23:26

gnr56 ha scritto:Benemerenze
di cui al Titolo II del Regolamento
E' possibile indossare un nastrino di mm 37x10 delle medesime fattezze del nastro di cui sopra identico per
tutte le classi.

leggiamo bene tutto e citiamo correttamente
E' possibile indossare un nastrino di mm 37x10 delle medesime fattezze del nastro di cui sopra identico per tutte le classi. Non sono previsti altri segni che richiamino in qualunque modo la benemerenza.

Le due locuzioni costituiscono un'unica disposizione.
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10182
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Nuovo regolamento riconoscimenti CRI

Messaggioda Luca Bracco » giovedì 5 aprile 2018, 9:47

gnr56 ha scritto:
CROCI DI ANZIANITÀ

Il termine possesso del requisito di anzianità di servizio così calcolato: a. per i soci appartenenti al Corpo Militare, dalla data del brevetto di nomina per il personale di assistenza o dalla data del decreto di nomina per il personale direttivo, ovvero dalla data di iscrizione quale Volontario C.R.I., se più favorevole va inteso come anzianità di appartenenza al Corpo Militare o come anzianità di servizio relativamente alla somma dei servizi prestati?

La domanda potrà sembrare incomprensibile, ma si è verificato che dal 2012 la croce di anzianità è stata negata al personale militare in congedo poiché l'anzianità era riferita all'effettivo servizio prestato e non all'iscrizione alla componente.


Negata da chi?
Non certo dall'Ufficio Benemerenze o dalla Commissione (che peraltro le pratiche di anzianità non le vaglia nemmeno)....ma da chi in periferia ha interpretato a sua maniera il regolamento!
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 981
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo

Re: Nuovo regolamento riconoscimenti CRI

Messaggioda Luca Bracco » giovedì 5 aprile 2018, 9:52

gnr56 ha scritto:[i][b]
Alla luce dell'art.11 della Costituzione Italiana a cui la CRI dovrebbe soggiacere trovo alquanto inconsuete l'introduzione di una Onorificenza al Merito per i servizi resi in tempo di guerra in zona d'operazione posto che le azioni di Peace enforcement o di Peace Building come le Operazioni sotto egida ONU non sono da considerarsi operazioni di guerra e l'attuale nostro impegno nei teatri operativi esteri non si configura come partecipazione ad azioni di guerra.

Bellini e Cocciolone, ad esempio, pur prigionieri di guerra per 47 gg, non essendo l'Italia formalmente in guerra con l'Iraq, non hanno avuto tale riconoscimento nei loro stati di servizio.


La CRI non ha introdotto alcunché.

La medaglia al merito con palma esiste almeno da cento anni...solo che nei regolamenti veniva citata (ci fosse mai qualcuno che li legge...) ma non era stata data rappresentazione grafica che fosse uniformante (ed infatti, a dispetto della corretta versione con foglia di palma sui cui poggia la stella, il sito dell'esercito si è inventato il nastrino con i serti di alloro tipici della medaglia al VM).
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 981
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo

Re: Nuovo regolamento riconoscimenti CRI

Messaggioda Luca Bracco » giovedì 5 aprile 2018, 10:17

gnr56 ha scritto:Se una osservazione mi posso permettere, trovo un poco eccessiva questa novità introdotta della croce di anzianità di servizio dei 35 e dei 50 anni che non ha riscontro, per il corpo militare, in FF.AA. .

Nel sistema premiale CRI, vi sono altre benemerenze che possono meglio dare risalto ad un così lungo impegno temporale.


L'anzianità è anzianità e non sempre sconfina nel merito/benemerenza (in alcuni comitati se uno ci resta 50 anni dovremmo farlo fare Cavaliere di Gran Croce OMRI).

Il riscontro con le FF.AA. lo capisco, ma non esiste alcun vincolo di collegamento tra i due sistemi premiali, anche perché - riforme Fornero a parte - nessuno potrà mai avere 50 anni di servizio come Carabiniere...

C'erano troppi casi di volontari da 30, 40 anni che avendo ricevuto la croce ai 25 e non avendo compiuto nulla di particolarmente rilevante nelle proprie attività, finivano in un limbo di dimenticanza e che i presidenti non sapevano come premiare....ed alla fine si cercava di far passare un merito o una benemerenza.

Come detto da Nicola, l'introduzione delle due nuove classi di anzianità serve a valorizzarla, senza sminuire l'importanza attribuita al merito od alla benemerenza
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 981
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo

Re: Nuovo regolamento riconoscimenti CRI

Messaggioda Mr Roby » giovedì 5 aprile 2018, 12:05

Buongiorno a tutti, sapete per caso se sono stati gia' prodotti i cartigli con il nome dell'evento da applicare su nastro della medaglia Commemorativa e in caso dove sarebbe possibile acquistarli ?

Grazie
Avatar utente
Mr Roby
 
Messaggi: 90
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2007, 23:23
Località: Ladispoli (Rm)

Re: Nuovo regolamento riconoscimenti CRI

Messaggioda Luca Bracco » giovedì 5 aprile 2018, 12:13

Mr Roby ha scritto:Buongiorno a tutti, sapete per caso se sono stati gia' prodotti i cartigli con il nome dell'evento da applicare su nastro della medaglia Commemorativa e in caso dove sarebbe possibile acquistarli ?

Grazie


Il regolamento è stato pubblicato da una settimana. Dubito che chiunque delle ditte produttrici lo abbia anche solo letto.
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 981
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo

Re: Nuovo regolamento riconoscimenti CRI

Messaggioda gnr56 » giovedì 5 aprile 2018, 14:10

Luca Bracco ha scritto:
gnr56 ha scritto:
CROCI DI ANZIANITÀ

Il termine possesso del requisito di anzianità di servizio così calcolato: a. per i soci appartenenti al Corpo Militare, dalla data del brevetto di nomina per il personale di assistenza o dalla data del decreto di nomina per il personale direttivo, ovvero dalla data di iscrizione quale Volontario C.R.I., se più favorevole va inteso come anzianità di appartenenza al Corpo Militare o come anzianità di servizio relativamente alla somma dei servizi prestati?

La domanda potrà sembrare incomprensibile, ma si è verificato che dal 2012 la croce di anzianità è stata negata al personale militare in congedo poiché l'anzianità era riferita all'effettivo servizio prestato e non all'iscrizione alla componente.


Negata da chi?
Non certo dall'Ufficio Benemerenze o dalla Commissione (che peraltro le pratiche di anzianità non le vaglia nemmeno)....ma da chi in periferia ha interpretato a sua maniera il regolamento!


Non in periferia.

Mi riferisco alla nota Prot. n. CRI/CC/0035852/2012 del 12/06/2012 con Oggetto. Croce di anzianità CRI a firma del Dirigente dell' Ufficio Benemerenze - Comitato Centrale - Direzione Generale - Servizio Affari Generali e Coordinamento - Direzioni Regionali.

Nella nota si specificava che gli anni di anzianità sono di "Effettivo Servizio prestato" e "non di Iscrizione alla Componente".

Se non la rintracci, la nota è a mie mani.

Mi è stata inviata a corredo della risposta risposta alla mia richiesta, respinta, di conferimento della Croce di Anzianità dei 25 anni.

Dammi in MP una mail e te la invio.

Tra qualche giorno si compirà il mio 32mo anno di appartenenza al CMV CRI su 33 anni come socio in CRI.
gnr56
 
Messaggi: 1233
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: Nuovo regolamento riconoscimenti CRI

Messaggioda Luca Bracco » giovedì 5 aprile 2018, 14:59

Posso garantire che dal 2012 in poi ne ho viste tante di croci concesse a militari non in spe
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 981
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo

Re: Nuovo regolamento riconoscimenti CRI

Messaggioda gnr56 » giovedì 5 aprile 2018, 15:13

Luca Bracco ha scritto:Posso garantire che dal 2012 in poi ne ho viste tante di croci concesse a militari non in spe


Sarà come dici tu.

A me la lettera del CdM con la risposta in cui mi si negava la concessione. in forza della nota che ti ho citato, era datata 9 dicembre 2013 e qualsiasi mia ulteriore richiesta è sempre stata respinta.
gnr56
 
Messaggi: 1233
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: Nuovo regolamento riconoscimenti CRI

Messaggioda Tilius » venerdì 6 aprile 2018, 12:07

Luca Bracco ha scritto:E a me nessuno dice grazie!?!?

La Storia si ricorderà di Michelangelo o del committente di Michelangelo? [dev.gif] [dev.gif] [dev.gif]
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12120
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Nuovo regolamento riconoscimenti CRI

Messaggioda Luca Bracco » venerdì 6 aprile 2018, 12:24

Che alto paragone???


[jump.gif]
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 981
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo

Re: Nuovo regolamento riconoscimenti CRI

Messaggioda gnr56 » venerdì 6 aprile 2018, 15:29

nicolad72 ha scritto:- la specificazione relativamente ai diplomi di benemerenza con le relative medaglie associate che è indossabile il solo nastrino uguale per tutti i gradi dell'insegna.[/list]


Ma che vuol dire? Non capisco.

Che si indossa il solo il nastrino - uguale per tutti le classi - e non è consentito l'indosso delle medaglie che accompagnano il diploma di benemerenza?
gnr56
 
Messaggi: 1233
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: Nuovo regolamento riconoscimenti CRI

Messaggioda nicolad72 » venerdì 6 aprile 2018, 15:52

Il problema alla fine è sempre quello la metto / non la metto.
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10182
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

PrecedenteProssimo

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti