COLLARE SS.ANNUNZIATA

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

COLLARE SS.ANNUNZIATA

Messaggioda Gianfranco Lijoi » mercoledì 14 febbraio 2018, 10:18

Cari amici,
approfitto ancora una volta della vostra cortesia e della vostra competenza per porre un piccolo quesito (è una semplice curiosità). Si tratta di questo. Il 26 marzo 1924 , in occasione della stipula di un trattato di amicizia con la Jugoslavia che portò alla definitiva soluzione della questione di Fiume, riconosciuta italiana, venne conferito a Mussolini Il Collare dell’Annunziata. Nella circostanza, il Re attribuì a Mussolini il medesimo “Collare” già appartenuto al Conte di Cavour. Da una notizia pubblicata su questo sito si apprende che esisterebbe documentazione relativa al sequestro, assieme ad altri beni, di una cassetta di onorificenze del Duce, sequestro effettuato il 29 luglio '43 a Villa Torlonia. In quell'occasione, sarebbe stato sequestrato il Grande Collare, con disposizione "da consegnarsi alla C. di S.M. il Re e Imperatore". Che poi esso, soggiunge la fonte, sia stato realmente inoltrato alla persona del Re, visto il precipitare degli eventi, è un'altra storia (Elmar Lang, in www. Iagiforum.info). Vorrei solo sapere, se possibile, se il “Collare” di cui si parla venne effettivamente consegnato; purtroppo non ne conosco il numero ma non dovrebbe essere difficile risalirvi (si tratta del medesimo “collare” già attribuito al Conte di Cavour). Sarei inoltre curioso di sapere se, ove restituito, sia poi stato attribuito (e a chi) o sia tuttora da attribuire. Grato per quanto potrete farmi sapere, mi scuso per il disturbo che vi arreco e invio a voi tutti i migliori saluti. Gianfranco Lijoi
Gianfranco Lijoi
 
Messaggi: 20
Iscritto il: giovedì 6 maggio 2010, 16:52

Re: COLLARE SS.ANNUNZIATA

Messaggioda Elmar Lang » mercoledì 14 febbraio 2018, 13:11

Interessantissimo quesito, e grazie per aver riacceso l'interesse sul caso del sequestro delle onorificenze del duce, il cui gruppo di segni d'onore, come sappiamo ebbe storia travagliatissima, terminata definitivamente a fine aprile 1945...
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2939
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Ordine SS. Annunziata

Messaggioda Gianfranco Lijoi » venerdì 23 febbraio 2018, 18:19

Cari amici, non ho avuto risposta al quesito (piccola curiosità) posto con la mia ultima richiesta (neanche gli Ordini Cavallereschi di Casa Savoia mi hanno saputo rispondere) ; mi è stato però suggerito di rivolgermi all'Onorevole Alberto Lembo, che potrebbe forse saperne qualcosa. Io però non so come mettermi in contatto con l'On. Lembo. Qualcuno è in grado di contattarlo o di fornirmene - con il suo consenso ovviamente - un indirizzo di posta elettronica? Grazie e perdonatemi l'insistenza. Cordiali saluti a tutti. Gianfranco Lijoi
Gianfranco Lijoi
 
Messaggi: 20
Iscritto il: giovedì 6 maggio 2010, 16:52

Re: Ordine SS. Annunziata

Messaggioda Elmar Lang » venerdì 23 febbraio 2018, 19:41

Salve ancora,

mi dispiace che ogni richiesta di informazioni non abbia avuto esito, neppure presso gli Ordini di Casa Savoia.

Ora la memoria mi fa cilecca, ma chi è che ora conserva i Grandi Collari della S.S. Annunziata?

Per raggiungere il dott. Lembo, so che ha una pagina personale su LinkedIn.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2939
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: COLLARE SS.ANNUNZIATA

Messaggioda Romegas » sabato 24 febbraio 2018, 10:49

Scusate, tempo fa vidi in tv un documentario dove si sosteneva che tali collari fossero conservati presso la Banca d'Italia, ma non vorrei dire castronerie.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4360
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Ordine SS. Annunziata

Messaggioda Bessarione » sabato 24 febbraio 2018, 12:53

Gianfranco Lijoi ha scritto:Cari amici, non ho avuto risposta al quesito (piccola curiosità) posto con la mia ultima richiesta (neanche gli Ordini Cavallereschi di Casa Savoia mi hanno saputo rispondere) ; mi è stato però suggerito di rivolgermi all'Onorevole Alberto Lembo, che potrebbe forse saperne qualcosa. Io però non so come mettermi in contatto con l'On. Lembo. Qualcuno è in grado di contattarlo o di fornirmene - con il suo consenso ovviamente - un indirizzo di posta elettronica? Grazie e perdonatemi l'insistenza. Cordiali saluti a tutti. Gianfranco Lijoi

L'On. Alberto Lembo è iscritto a facebook. Se proprio non si riesce a trovare qualche mezzo più formale per contattarlo, facebook potrebbe essere una soluzione.
In hoc signo vinces
Avatar utente
Bessarione
 
Messaggi: 182
Iscritto il: sabato 4 giugno 2016, 18:17

Re: COLLARE SS.ANNUNZIATA

Messaggioda Cav.OSSML » sabato 24 febbraio 2018, 14:10

Romegas ha scritto:Scusate, tempo fa vidi in tv un documentario dove si sosteneva che tali collari fossero conservati presso la Banca d'Italia, ma non vorrei dire castronerie.

In un articolo dell’Espresso consultabile online (http://espresso.repubblica.it/attualita ... a-1.252253) viene riportata la stessa notizia, ossia che il Collare assegnato al Duce verrebbe oggi custodito in un caveau di Bankitalia.
Per quanto riguarda i recapiti dell’On. Dott. Alberto Lembo, il quale recentemente al Capitolo 2017 degli Ordini Dinastici di Casa Savoia è stato insignito di un altissima onorificenza dell’OSSML, basta fare una semplice ricerca su Google.
Le tradizioni sono le patenti di nobilità dei popoli.
Avatar utente
Cav.OSSML
 
Messaggi: 305
Iscritto il: giovedì 29 settembre 2011, 15:40
Località: Castrum Maiense

Re: COLLARE SS.ANNUNZIATA

Messaggioda Elmar Lang » sabato 24 febbraio 2018, 15:58

Il collare conservato presso la B.d'I., come già fu osservato in una precedente discussione al riguardo, non è il Grande Collare dell'Annunziata, ma un Collare Minore, quindi del tipo che i cavalieri o ricevevano all'atto del conferimento, o provvedevano ad acquistare privatamente. Questo, non era soggetto a restituzione.

Mi par di ricordare che S. M. Umberto II, lasciò allo Stato Italiano I Grandi Collari, che sarebbero dovuti esser poi depositati presso l'archivio Centrale dello Stato.

Nonostante i momenti assai concitati di quell'estate del 1943, ritengo che se, come è stato chiarito, il Grande Collare sia stato annotato come da restituire a S.M. il Re e Imperatore, ritengo che la cosa sia stata fatta. Per il resto, è evidente che il gruppo di ordini e decorazioni di Mussolini (e mi riferisco al "primo sequestro" del luglio '43, ché quello di aprile '45 vide giungere alla Prefettura di Como solo una minima parte di ciò che era nel bagaglio del Duce), subì delle "diminuzioni" e dei danni, com'è testimoniato ad esempio dal Grande Collare d'Albania.

Resta comunque un interrogativo: perché a seguito dell'arresto, a Mussolini fu posto sotto sequestro il gruppo di onorificenze? Potrei capire per il Grande Collare dell'Annunziata, essendo proprietà della Corona, ma il resto?
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2939
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: COLLARE SS.ANNUNZIATA

Messaggioda Bessarione » sabato 24 febbraio 2018, 17:25

Elmar Lang ha scritto:Mi par di ricordare che S. M. Umberto II, lasciò allo Stato Italiano I Grandi Collari, che sarebbero dovuti esser poi depositati presso l'archivio Centrale dello Stato.

Alcuni articoli su questa vicenda:

http://ricerca.repubblica.it/repubblica ... erita.html

http://www1.adnkronos.com/Archivio/AdnA ... 200112.php

http://www1.adnkronos.com/Archivio/AdnA ... 113500.php

http://www.lastampa.it/2014/04/08/crona ... agina.html
In quest'ultimo articolo si legge:
Da sempre il Collare veniva dato in una sorta di comodato d’uso: l’insignito doveva indossarlo soltanto in particolari feste e occasioni ufficiali, ma alla sua morte tornava nelle mani del sovrano [...] di certo non è stato restituito quello di Benito Mussolini.

Non so se la notizia sia vera e da dove sia stata tratta.
In hoc signo vinces
Avatar utente
Bessarione
 
Messaggi: 182
Iscritto il: sabato 4 giugno 2016, 18:17

Re: COLLARE SS.ANNUNZIATA

Messaggioda Elmar Lang » sabato 24 febbraio 2018, 20:03

Io non so quali siano state le fonti dell'estensore di quell'articolo.

Posso solo affermare che i Carabinieri che sequestrarono le onorificenze di Mussolini, annotarono che il Grande Collare fosse da restituire al Re, contrariamente -mi pare che se ne facesse cenno- al piccolo collare.

Fondamentalmente, non farei affidamento a quel che scrivono i giornali che, in materia di faleristica, o sanno poco, o si informano presso fonti che della materia hanno conoscenze approssimative...
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2939
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: COLLARE SS.ANNUNZIATA

Messaggioda Gianfranco Lijoi » mercoledì 28 febbraio 2018, 11:13

Romegas ha scritto:Scusate, tempo fa vidi in tv un documentario dove si sosteneva che tali collari fossero conservati presso la Banca d'Italia, ma non vorrei dire castronerie.

Caro amico, mi scuso per il ritardo nella risposta. Preciso che presso la Banca d'Italia (o meglio presso la Succursale di Roma dell'Istituto, cui sono stati trasferiti i depositi già in carico alla Tesoreria CENTRALE DELLO STATO) è conservata la sola "piccola Collana" della SS. Annunziata che, alla morte dell'insignito, restava di proprietà della famiglia. Non so invece se il grande "Collare" sia stato restituito a S.M. il Re e, nell'affermativa, se sia stato poi assegnato e a chi. Grazie per l'intervento e buona giornata. Gianfranco Lijoi
Gianfranco Lijoi
 
Messaggi: 20
Iscritto il: giovedì 6 maggio 2010, 16:52

Re: COLLARE SS.ANNUNZIATA

Messaggioda Gianfranco Lijoi » mercoledì 28 febbraio 2018, 11:30

Caro amico, rispondo - e mi scuso per il ritardo - al tuo ultimo quesito per precisarti che il cd Medagliere di Mussolini fu sequestrato da partigiani a Villa Mantero in Como, dove la moglie Rachele si era rifugiata con i figli minori nella speranza di passare in Svizzera. Tra le onorificenze che la moglie di Mussolini aveva portato con sé non c’erano, fatta eccezione per la “piccola Collana dell’ordine della SS. Annunziata”, quelle concesse da casa Savoia o da ordini “italiani” fino al 1943. Mancavano, - ad esempio - le insegne di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine Militare di Savoia e quelle di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine della Corona d’Italia. Le altre sono indicate in questo forum nel quale si trovano anche le relative immagini. Grazie per l'intervento, buona giornata. Gianfranco Lijoi
Gianfranco Lijoi
 
Messaggi: 20
Iscritto il: giovedì 6 maggio 2010, 16:52

Re: COLLARE SS.ANNUNZIATA

Messaggioda Gianfranco Lijoi » martedì 13 marzo 2018, 9:58

Cari colleghi forumisti, desidero solo farvi presente che ho abbandonato l'idea di ottenere risposta al piccolo quesito posto nello scorso mese di febbraio circa la sorte toccata al Grande Collare dell'Ordine della SS. Annunziata, conferito dapprima al Conte di Cavour e poi a Benito Mussolini. Infatti, la Cancelleria degli Ordini Dinastici della Real Casa di Savoia mi ha risposto di non avere informazioni al riguardo perché alla caduta del Fascismo si sono perse le tracce; il Centro Studi Araldici mi ha comunicato di non occuparsi di Ordini Cavallereschi e di non avere idea di cosa sia accaduto al collare in parola. Ho quindi provato a rivolgermi all'Onorevole Alberto Lembo (che mi dicono essere esperto della materia) ma non sono riuscito ad ottenerne un indirizzo di posta elettronica o simile; la (motivata) richiesta di amicizia su facebook rivoltagli tramite mio figlio non ha avuto riscontro. Io, per motivi che sarebbe troppo lungo spiegare, non sono registrato su altri social. A questo punto basta. Grazie per la vostra partecipazione e, con l'impegno di tornare a farmi vivo qualora dovessi riuscire a sapere qualcosa, vi saluto con viva cordialità. Gianfranco Lijoi
Gianfranco Lijoi
 
Messaggi: 20
Iscritto il: giovedì 6 maggio 2010, 16:52

Re: COLLARE SS.ANNUNZIATA

Messaggioda Elmar Lang » mercoledì 14 marzo 2018, 9:05

È un peccato che questa ricerca si sia arenata, data anche l'importanza storica e documentaria dei materiali di cui stiamo parlando.

Sono quasi certo, in cuor mio, che la pazienza possa riservare sempre delle sorprese. A tal proposito, vorrei narrare la vicenda di un gruppo di Collare Minore e placca della S. S. Annunziata.

Nel 1979, a colloquio col direttore di un museo civico del Triveneto assieme a mio padre, si parlò del patrimonio del Museo del Risorgimento, allora chiuso al pubblico, e si andò a visitarlo assieme a questo bravo funzionario.
Su un tavolo, molto impolverato, giaceva il grande astuccio in velluto, proprio di un gruppo dell'Annunziata... Vuoto, tranne che per le carte relative alla denunzia di furto, fatta ai Carabinieri, qualche anno prima. Nella denunzia, si precisa a che la data del furto non era nota, ma sicuramente avvenuta dopo la chiusura del museo e probabilmente quando un'impresa edile operò riparazioni al tetto, lasciando spesso aperte porte e finestre.
Peccato, perché sarebbe stato un bel gruppo umbertino.

Passano gli anni, ed un giorno (il museo nel frattempo era stato ristrutturato e riaperto), dall'ufficio del Sindaco, fanno sapere che in un'ispezione alla cassetta di sicurezza del comune, era stato rinvenuto un pacchetto, con iscrizione che indica a la pertinenza al Museo del Risorgimento e contenente -a detta del funzionario dell'economato- "una catenella religiosa ed altro".

Di cosa si trattava?... Del gruppo di piccolo collare e placca, in oro e di magnifica fattura, che l'antico direttore, al momento della chiusura del museo, per precauzione tolse dall'astuccio e depositò presso il comune, e della cosa se ne perse traccia, perché poco dopo andò in pensione e nessuno pensò di rivolgersi a lui.

Per questo, suggerisco di non perdere mai la speranza...
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2939
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: COLLARE SS.ANNUNZIATA

Messaggioda Gianfranco Lijoi » giovedì 15 marzo 2018, 11:04

Che vicenda singolare! E' proprio vero: mai perdere la speranza (ma comunque non è quella che mi manca, anzi .....) andrò avanti e grazie per l'incoraggiamento. Cordiali saluti. Gianfranco Lijoi
Gianfranco Lijoi
 
Messaggi: 20
Iscritto il: giovedì 6 maggio 2010, 16:52


Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti