Sovrano Cavalleresco Ordine di Malta

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Re: Sovrano Cavalleresco Ordine di Malta

Messaggioda adj » venerdì 8 dicembre 2017, 10:19

Riprendendo quanto da me scritto tempo fa, mi permetto di sottoporre alla vostra attenzione una modesta proposta per un nuovo nome dell'Ordine, nome che comporterebbe diversi indiscutibili vantaggi. Elenco i principali:
1) la sigla rimarrebbe molto simile all'attuale, permettendo così una facile identificazione ed evitando brusche discontinuità;
2) rimarrebbe un chiaro riferimento alle passate caratteristiche dell'Ordine;
3) nel medesimo tempo, sarebbe evidenziato come queste caratteristiche non siano più pienamente compatibili con la sensibilità odierna.

O.S.M.O.M = Olim Sovrano Militare Ordine di Malta

Ci sarebbero anche dei vantaggi collaterali. Per esempio, verrebbe meno l'annosa questione di quale articolo anteporre alla sigla (il SMOM oppure lo SMOM). Inoltre, la sigla assumerebbe una simpatica coloritura napoletana.
Infine, potendo olim avere anche un significato futuro, rimarrebbe aperto uno spiraglio di speranza...
adj
 

Re: Sovrano Cavalleresco Ordine di Malta

Messaggioda kyros » venerdì 8 dicembre 2017, 12:11

gnr56 ha scritto:
Bessarione ha scritto:... Poi il carattere militare dell'Ordine è tutt'ora presente (CISOM), sebbene meno marcato rispetto, per esempio, all'epoca della Crociate.


Non comprendo perchè non cita come militare il Corpo speciale volontario ausiliario dell'Esercito Italiano dell'Associazione dei Cavalieri italiani del Sovrano militare Ordine di Malta (ACISMOM), abbreviato in Corpo Militare EI-SMOM, che è un corpo militare volontario ausiliario dell'Esercito Italiano per l'assistenza sanitaria ed umanitaria mentre si riferisci al CISOM in cui di militare vi è ben poco, imitazione dei Volontari del Soccorso ora Volontari della CRI.


Concordo che il CISOM non sia militare, al più paramilitare considerato che come copricapo ha un basco e dei distintivi (gradi) di funzione ed una organizzazione strutturata gerarchicamente, ma, non concordo assolutamente che sia imitazione di qualcos'altro. Considerando che il CISOM, nella sua dimensione più piccola rispetto alla CRI e non avendo mai avuto finanziamenti pubblici in quanto Fondazione Melitense, ha sempre operato ed opera nell'attività di assistenza sanitaria e sociale aggiungendo quel "quid" che si rifà a quella parte del motto del Sovrano Ordine "... obsequium pauperum". Caratteristica che nei miei tantissimi anni di esperienza nel volontariato non ho mai riscontrato nelle associazioni prettamente più "laiche".
Con i sensi della mia più alta stima

Ciro dr.Urselli
Avatar utente
kyros
 
Messaggi: 39
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 19:24
Località: Grottaglie (Ta)

Re: Sovrano Cavalleresco Ordine di Malta

Messaggioda gnr56 » lunedì 11 dicembre 2017, 18:36

Come Confratello attivo della Venerabile Arciconfraternita della Misericordia di Firenze, mi sentirei di dire che "... l'obsequium pauperum" sia anche tra le nostre caratteristiche.
gnr56
 
Messaggi: 1234
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: Sovrano Cavalleresco Ordine di Malta

Messaggioda Romegas » lunedì 11 dicembre 2017, 22:00

Con la differenza che lo SMOM lo applica da più di un secolo prima della Misericordia.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4493
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Sovrano Cavalleresco Ordine di Malta

Messaggioda La Tibalda » martedì 12 dicembre 2017, 0:54

Diferenza per differenza, c'é anche la differenza che oggidì la Misericordia non é commissariata.
Immagine
Avatar utente
La Tibalda
 
Messaggi: 202
Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2010, 12:52

Re: Sovrano Cavalleresco Ordine di Malta

Messaggioda Romegas » martedì 12 dicembre 2017, 9:25

Se allora la vogliamo dire tutta esistono le Misericordie e non la Misericordia essendo solo una confederazione. Quindi di che parliamo?
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4493
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Sovrano Cavalleresco Ordine di Malta

Messaggioda T.G.Cravarezza » martedì 12 dicembre 2017, 10:48

La Tibalda ha scritto:Diferenza per differenza, c'é anche la differenza che oggidì la Misericordia non é commissariata.
L'Ordine di Malta non è commissariato, ha un suo legittimo Luogotenente e si sta procedendo ad una riforma che seguirà i normali passi previsti. Che poi debba sottostare alle disposizioni della Santa Sede o del Santo Padre, lo trovo assolutamente normale per un ordine religioso.

Riguardo l'obsequium pauperum, oltre che carisma precipuo dello SMOM, dovrebbe essere caratteristica comune a tutte le realtà caritatevoli di ispirazione cristiana come le misericordie.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6390
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Sovrano Cavalleresco Ordine di Malta

Messaggioda thinkingfree945 » martedì 12 dicembre 2017, 12:50

Avevo deciso di non scrivere più su questo forum perché il Sig. Cravarezza si comportò in modo assai irrispettoso nei miei confronti, accusandomi di far processi alle intenzioni, facendo, a sua volta, egli stesso un processo alle mie intenzioni.

Ma il mio intervento si palesa necessario per smascherare l'ipocrisia che governa tutte le discussioni sull'Ordine di Malta e che la moderazione del forum prova ad imporre.

T.G.Cravarezza ha scritto:L'Ordine di Malta non è commissariato, ha un suo legittimo Luogotenente e si sta procedendo ad una riforma che seguirà i normali passi previsti. Che poi debba sottostare alle disposizioni della Santa Sede o del Santo Padre, lo trovo assolutamente normale per un ordine religioso.


Che differenza passa tra un commissariamento e ciò che viene qui affermato: una sola. Il nome formale.
Formalmente l'Ordine di Malta è ancora libero e sovrano, di fatto ha un Delegato Pontificio, estraneo alla gerarchia dell'Ordine - non mi pare che tale figura sia contemplata nella costituzione -, che impone la sua volontà, armato dello scudo papale.

Il governo dell'Ordine oggi è paragonabile ai vari governi fantoccio che la storia ha registrato.

Formalmente non si tratta di un commissariamento perché un ente sovrano non può commissariare un altro ente sovrano, ma le ingerenze Pontificie (non dico vaticane appositamente) e del suo cerchio magico, sono tali che di fatto di un commissariamento a tutti gli effetti si tratta.

Nonostante gli sforzi dei moderatori di sezione (che magari sono membri dell'Ordine e possono temere ripercussioni circa il loro status. E' sotto gli occhi di tutti che oggi sotto la bandiera della misericordia si stanno consumando vendette sotto la cupola di san Pietro che neppure i Borgia avrebbero osato pensare) che provano a dissimulare la realtà, quello operato dalla Santa Sede null'altro è che una delle peggiori ed ipocrite operazioni di rieducazione ideologica che - assieme a quello dei Francescani dell'Immacolata - si potesse pensare e operare.

Son curioso di leggere le importanti innovazioni dettate da un bisogno di rinnovamento di cui prima mai si era sentito pubblicamente parlare necessarie per la salute dell'Ordine...
thinkingfree945
 
Messaggi: 22
Iscritto il: domenica 19 novembre 2017, 9:38

Re: Sovrano Cavalleresco Ordine di Malta

Messaggioda La Tibalda » sabato 16 dicembre 2017, 20:59

thinkingfree945 ha scritto:
T.G.Cravarezza ha scritto:L'Ordine di Malta non è commissariato, ha un suo legittimo Luogotenente e si sta procedendo ad una riforma che seguirà i normali passi previsti. Che poi debba sottostare alle disposizioni della Santa Sede o del Santo Padre, lo trovo assolutamente normale per un ordine religioso.


Che differenza passa tra un commissariamento e ciò che viene qui affermato: una sola. Il nome formale.
Formalmente l'Ordine di Malta è ancora libero e sovrano, di fatto ha un Delegato Pontificio, estraneo alla gerarchia dell'Ordine - non mi pare che tale figura sia contemplata nella costituzione -, che impone la sua volontà, armato dello scudo papale.

Il governo dell'Ordine oggi è paragonabile ai vari governi fantoccio che la storia ha registrato.



Descrizione un po' cruda ma che rispecchia la sitazione creatasi.
E non é detto che sia un male.
Poteva essere molto più pericoloso il tenersi Il Gran Maestro Festing, considerando il pasticciaccio grande che ha combinato (perché lo sappiamo che tutto questo gran putiferio é da attribuirsi a Matteo, sì? E no, non mi riferisco a Renzi).

Formalmente non si tratta di un commissariamento perché un ente sovrano non può commissariare un altro ente sovrano, ma le ingerenze Pontificie (non dico vaticane appositamente) e del suo cerchio magico, sono tali che di fatto di un commissariamento a tutti gli effetti si tratta.

La sovranità dell'Ordine non si applica nei confronti della Chiesa. Vale solo verso terzi perché é in questa specifica finalità che é stata pensata.

E' sotto gli occhi di tutti che oggi sotto la bandiera della misericordia si stanno consumando vendette sotto la cupola di san Pietro che neppure i Borgia avrebbero osato pensare

Uccisioni all'arma bianca, piuttosto che col veleno, non se ne sono viste, ancora.
Immagine
Avatar utente
La Tibalda
 
Messaggi: 202
Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2010, 12:52

Re: Sovrano Cavalleresco Ordine di Malta

Messaggioda Elmar Lang » sabato 16 dicembre 2017, 22:21

Una di queste sere mi rileggerò "Del modo tenuto dal Duca Valentino nell'ammazzare Vitellozzo Vitelli...".
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 3007
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Sovrano Cavalleresco Ordine di Malta

Messaggioda thinkingfree945 » domenica 17 dicembre 2017, 12:23

My Glittered Lady,
mi consenta un paio di precisazioni, anche perché temo si stia adattando i fatti perché concordino con la sua tesi, e la cosa non mi par possa essere consentita in un dibattito che a parole (e purtroppo - visti i fatti - solo a parole) si vorrebbe franco e leale (in realtà franchezza e lealtà paiono essere solo invitate ma di fatto escluse da questo dibattito, ciò che fa di queste due belle ma scomode signore le prime vittime di questa sordida storia)

La Tibalda ha scritto:La sovranità dell'Ordine non si applica nei confronti della Chiesa. Vale solo verso terzi perché é in questa specifica finalità che é stata pensata.


Se questo fosse il diritto allora la Santa Sede non dovrebbe accettare l'accredito di un ambasciatore presso il Soglio di Pietro, perché il ricevere un Ambasciatore equivale a riconoscerne la Sovranità di chi te lo invia.

La Tibalda ha scritto:
thinkingfree945 ha scritto: E' sotto gli occhi di tutti che oggi sotto la bandiera della misericordia si stanno consumando vendette sotto la cupola di san Pietro che neppure i Borgia avrebbero osato pensare

Uccisioni all'arma bianca, piuttosto che col veleno, non se ne sono viste, ancora.


Il pugnale ed il veleno son passati di moda... oggi si usano la calunia e l'inchiostro preferendo la morte sociale a quella fisica.
thinkingfree945
 
Messaggi: 22
Iscritto il: domenica 19 novembre 2017, 9:38

Re: Sovrano Cavalleresco Ordine di Malta

Messaggioda adj » martedì 19 dicembre 2017, 9:14

Esprimo la mia condivisione a quanto scritto da thinkingfree945.
adj
 

Re: Sovrano Cavalleresco Ordine di Malta

Messaggioda adj » mercoledì 20 dicembre 2017, 10:43

adj ha scritto:Esprimo la mia condivisione a quanto scritto da thinkingfree945.

E mi chiedo per quale motivo "La Tibalda" nutra un tale astio nei confronti di quello che fu il Sovrano Militare Ordine di Malta.
adj
 

Re: Sovrano Cavalleresco Ordine di Malta

Messaggioda fabrizio guinzio » giovedì 21 dicembre 2017, 1:19

Nel mio ottimismo, spero che lo SMOM sopravviva e continui le sue attività secondo la sua gloriosa tradizione cavalleresca. A dire il vero per ora, dopo fiumi di pagine, non è che abbia capito molto di quanto sta succedendo! Un breve sunto condiviso?
fabrizio guinzio
 
Messaggi: 1799
Iscritto il: mercoledì 12 settembre 2007, 13:43
Località: fiumicino

Re: Sovrano Cavalleresco Ordine di Malta

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » giovedì 21 dicembre 2017, 11:13

thinkingfree945 ha scritto:Un ex compagno di studi universitari addentro alle questioni diplomatiche mi ha riferito che questo dovrebbe essere il nuovo nome dell'Ordine di Malta, secondo i capricci più collinari che melitensi.


Gentile utente, ho evitato fin ora di rispondere a questo topic, che reputo totalmente inutile.
Ciò che millanta il suo ex compagno universitario è palesemente falso.
Sappiamo bene, infatti, che alcune importanti commissioni, che stanno lavorando all'aggiornamento degli statuti melitensi, si stanno riunendo in questi giorni o devono ancora riunirsi. https://www.orderofmalta.int/it/2017/11 ... ine-malta/
E' dunque ben lungi il termine dei lavori e bisognerà aspettare almeno il seminario di febbraio per capire che aria tira davvero.
Di cosa dovremmo scientificamente in questa discussione? Di pettegolezzi privi di ogni fondamento?

Ho notato inoltre la sua provocazione.
Utilizza una notizia falsa per definire capriccio il processo di riforma.

Lei naturalmente è libero di pensare ciò che vuole, pensare liberamente, anche nascondendosi dietro un nick.
Ciò non toglie però che deve rispettare il pensiero degli altri e soprattutto le Istituzioni che forse non conosce.

Stia tranquillo che la Beata Vergine di Fileremo, il patrono San Giovanni Battista, il fondatore Beato Gerardo e tutti i Santi Beati dell'Ordine, aiuteranno il Sovrano Militare Ordine di Malta a restare fedele alle proprie tradizioni.
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6508
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

PrecedenteProssimo

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti