Corpo di Soccorso San Lazzaro

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Corpo di Soccorso San Lazzaro

Messaggioda Egon von Kaltenbach » giovedì 28 settembre 2017, 15:57

Mi sembra che su questo forum non sia stata ancora affrontata una valutazione della Lazarus Union Italia o altrimenti detta Corpo di Soccorso San Lazzaro. Il nostro interesse per tale struttura si motiva nel fatto che, oltre a dedicarsi ad attività di protezione civile, essa ha pure un cavalierato d'onore con investiture, bellissimo castello di riferimento (Austria) e il patronaggio una famiglia comitale di quel paese. Visto il proliferare di cavalierati fasulli e le evidenti difficoltà di quelli veri, sarebbe interessante avere maggiori notizie su questa novità e il competente parere dei nostri iscritti.
Egon von Kaltenbach
 
Messaggi: 214
Iscritto il: sabato 6 ottobre 2012, 21:08

Re: Corpo di Soccorso San Lazzaro

Messaggioda nicolad72 » giovedì 28 settembre 2017, 16:49

Mi sembra il solito sistema per far entrare dalla finestra ciò che non può entrare dalla porta... nulla di più e nulla di meno.

Un fondo di bottiglia non diventa diamante solo perché venduto in gioielleria...
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9744
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Corpo di Soccorso San Lazzaro

Messaggioda T.G.Cravarezza » giovedì 28 settembre 2017, 18:05

Ho fatto una veloce ricerca su internet sui siti ufficiali italiano e internazionale.
Sul sito italiano non vi sono riferimenti circa questioni cavalleresche, onorificenze et similia, ma si riporta solo che il Corpo è un'associazione di volontariato laica, areligiosa e apolitica. Sulla pagina Facebook del Corpo vi sono solo immagini e notizie circa le operazioni di volontariato e non ho trovato investiture et similia (almeno ad una lettura veloce). Personalmente non apprezzo l'uso eccessivo di gradi militari (tenente Generale et similia) per i membri del Corpo.

Sul sito internazionale della Lazarus Unione, in tedesco, a cui il Corpo Italiano fa riferimento diretto, vi sono intere pagine che trattano di onorificenze cavalleresche, Gran Maestro, cavalieri et cetera.

Ricordo che la Santa Sede, la Repubblica Italiana e l'ICOC non riconoscono ordini dedicati a san Lazzaro (sulle vicende storiche, sull'unione con l'Ordine di san Maurizio, sulla sopravvivenza dei cavalieri francesi et cetera... la discussione è conosciuta e lunga).

In conclusione, quindi, anche se il Corpo Italiano non sembrerebbe trattare la questione cavalleresca (per fortuna), sicuramente non depone a suo favore il collegamento con la Lazarus Union che invece sembrerebbe aver un forte radicamento sul lato "cavalleresco" anche se non riconosciuto dall'ICOC.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6069
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Corpo di Soccorso San Lazzaro

Messaggioda nicolad72 » giovedì 28 settembre 2017, 18:09

Un'associazione dedicata ad un santo areligiosa... non so se sia più patetico scriverlo o pensarlo.
Come se io fondassi il movimento per l'attuazione del pensiero di Lenin asserendo che è una movimento apolitico.
Vero è che oggi l'analfabetismo funzionale dilaga... ma qua si va ben oltre!!!!
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9744
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Corpo di Soccorso San Lazzaro

Messaggioda T.G.Cravarezza » giovedì 28 settembre 2017, 19:03

Nel sito italiano, a forza di girovagare, ho trovato anche il riferimento ai cavalieri d'onore.
Bisogna ammettere che specificano in modo molto chiaro che il cavalierato d'onore non vuole essere un "ordine cavalleresco", ma solo rifarsi alla tradizione cavalleresca.
Il punto è che pur specificando ciò in modo chiaro e su questo bisogna dare loro merito, poi la pratica è una copia perfetta di un ordine cavalleresco:


Il CSLI, desiderando rinverdire e continuare la tradizione di moralità e positivo esempio che nei secoli addietro la Cavalleria offriva, ha istituito una decorazione di merito che si richiama a tali antiche istituzioni.   Il CSLI non entra nel merito degli attuali Ordini cavallereschi, del loro riconoscimento, valore e concreta attività, non si guarda al presente ma solo ad un passato nei suoi aspetti migliori.  Il Cavalierato d'Onore non è quindi un nuovo ordine cavalleresco. Con tale decorazione, che assume alcune delle forme proprie di tali antiche tradizioni, il CSLI, che è una organizzazione internazionale di volontariato, filantropica e caritativa, desidera rendere merito a quanti, principalmente tra le proprie fila, hanno onorato al meglio gli scopi e lo spirito del CSLI e sono quindi assimilabili a dei "Cavalieri d'onore". In un mondo nel quale i principi di solidarietà ed altruismo sembrano spesso essere stati sostituiti dal banale calcolo economico-utilitaristico, ci sono anche tante persone, anonime e non, che dedicano una parte del tempo delle loro vite al benessere comune.  A queste persone è rivolta con gratitudine questa nuova iniziativa. Quello del CSLI è dunque un cavalierato d'onore simbolico, nulla di più. L'istituzione di questa limitata benemerenza NON è una imitazione di ordine cavalleresco ma si ispira ad essi per stile e rituale nelle forme visibili. Essa costituisce la più prestigiosa onorificenza concessa dal CSLI ai propri Ufficiali. Il conferimento di questa benemerenza avviene per votazione da parte del Presidium del CSLI, solo se con voto unanime. Il conferimento non è quindi "acquistabile" e non è richiesto alcun contributo economico per l'investitura, o successivamente ad essa.  

Il numero totale dei membri del Cavalierato d'Onore della Lazarus Union è limitato a 144:
Candidato al Cavalierato (numero illimitato)
100 Cavalieri d'Onore
25 Cavalieri Commendatori d'Onore
10 Cavalieri Grandi Ufficiali d'Onore
6 Cavalieri di Gran Croce d'Onore
3 Cavalieri di Gran Cordone d'Onore


LA CONCESSIONE
Le 7 fasi per la concessione del Cavalierato d'Onore della Lazarus Union

1a fase Comportamento cavalleresco ed un esempio brillante per gli altri nel loro background personale, impegno sociale e prontezza per la pace. Né l'età né lo sfondo, la razza o la religione svolgono alcun ruolo. Gli uomini e le donne sono trattati allo stesso modo. Non c'è nessun diritto di giustizia per essere investiti del Cavalierato d'Onore ma è considerato un privilegio appartenere a questa società.

 2a fase Le istanze per la concessione da parte del candidato stesso al Cavalierato necessitano di una valida motivazione ed il candidato dovrà ricoprire un grado pari o superiore a quello di Ufficiale Superiore. Le istanze da parte di terzi devono essere supportate da almeno tre Ufficiali Superiori.

3a fase Discussione e voto del Capitolo. Sono possibili tre turni di voto e la decisione deve essere all'unanimità. Due turni di voto sono segreti ed il terzo deve essere palese. Anche il terzo turno deve essere all'unanimità. Ogni membro del Capitolo che voterà contro l'adesione di un richiedente deve motivare tale rifiuto. Qualunque sia il risultato, ogni terzo risultato di voto è definitivo e vincolante.

4a fase Si notifica al candidato che sarà concesso il Cavalierato d'Onore e come procedere ulteriormente. Il Gran Maestro decide sul rango da assegnare.

5a fase Accettazione formale da parte del candidato in forma scritta entro 60 giorni. Successivamente inizia il periodo di preparazione per il candidato che non ha una durata fissa e termina solitamente con la prima investitura disponibile. Le investiture saranno tenute a discrezione del Gran Maestro.

6a fase Periodo finale di "osservazione" del candidato da parte del Capitolo. Formalmente questo periodo ha il nome di "periodo postulante". Questo è il momento in cui il Gran Maestro decide la data potenziale per l'investitura. In questo periodo si decide l'ammissibilità finale del candidato. 

7a fase L'investitura ufficiale avviene in un ambiente solenne secondo il cerimoniale predefinito. Se per motivi geografici o finanziari non è possibile che il candidato possa partecipare personalmente all'investitura, l'investitura è considerata svolta se è stato redatto un certificato appropriato a nome del candidato ed è stato letto ufficialmente ma in sua assenza durante la cerimonia di investimento . Solo allora il postulante è considerato un Cavaliere d'Onore della Lazarus Union. 
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6069
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Corpo di Soccorso San Lazzaro

Messaggioda Romegas » giovedì 28 settembre 2017, 19:05

Il pensiero di Nicola è lo stesso che ho avuto leggendo il post.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3990
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Corpo di Soccorso San Lazzaro

Messaggioda T.G.Cravarezza » giovedì 28 settembre 2017, 19:07

nicolad72 ha scritto:Un'associazione dedicata ad un santo areligiosa... non so se sia più patetico scriverlo o pensarlo.
Come se io fondassi il movimento per l'attuazione del pensiero di Lenin asserendo che è una movimento apolitico.
Vero è che oggi l'analfabetismo funzionale dilaga... ma qua si va ben oltre!!!!


Concordo.
A parte il fatto che non sono propriamente "areligiosi", ma forse è più corretto definirli "ecumenici", nel senso che non si rifanno ad una specifica confessione religiosa, ma accettano che i loro membri appartengano a qualsiasi religione (presumo che accettino anche atei).
Il loro riferimento a san Lazzaro è più da guardarsi sul lato dell'aiuto al prossimo dell'antico ordine piuttosto che sul suo essere riferimento religioso.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6069
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Corpo di Soccorso San Lazzaro

Messaggioda Romegas » giovedì 28 settembre 2017, 19:47

Scusa, ma l'antico ordine era cattolico.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3990
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Corpo di Soccorso San Lazzaro

Messaggioda T.G.Cravarezza » giovedì 28 settembre 2017, 19:55

Romegas ha scritto:Scusa, ma l'antico ordine era cattolico.

Infatti, concordo appieno che sia un po' di schizofrenico rifarsi ad un antico ordine religioso cattolico e a indicarsi come "ecumenici". Per questo scrivevo che loro si rifanno all'ordine di san Lazzaro più dal lato del "volontariato solidale" che non dal lato religioso.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6069
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Corpo di Soccorso San Lazzaro

Messaggioda Romegas » giovedì 28 settembre 2017, 22:42

Allora, se fossero in buona fede, dovrebbero assumere un altro nome.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3990
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Corpo di Soccorso San Lazzaro

Messaggioda T.G.Cravarezza » giovedì 28 settembre 2017, 23:01

Ma il problema non è tanto la denominazione, quanto lo scimmiottare gli ordini cavallereschi, anche se specificano che non sono un ordine cavalleresco: mi pare che gradi, decorazioni e investiture ne tradiscano gli intenti. Quindi poco cambia se si denominano san Lazzaro o Pinco Pallino, il nostro problema è di uso di termini e simbologie cavalleresche quando invece la sostanza non è cavalleresca. Poi ovvio che anche usare un riferimento di un passato ordine religioso cattolico quando la propria organizzazione si considera "ecumenica" accettando membri di qualsiasi confessione... è un ulteriore tassello a sfavore [sweatdrop.gif]
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6069
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Corpo di Soccorso San Lazzaro

Messaggioda nicolad72 » venerdì 29 settembre 2017, 7:17

Perché prenderne il nome non è il primo atto dello scimmiottare?
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9744
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Corpo di Soccorso San Lazzaro

Messaggioda Romegas » venerdì 29 settembre 2017, 8:58

Usare nomi altisonanti di antichi ordini cavallereschi serve solo ad ingannare la gente e a dare una parvenza di "antico" ad una associazione recente. Poi, siamo sicuri che dietro non ci sia altro?
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3990
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Corpo di Soccorso San Lazzaro

Messaggioda nicolad72 » venerdì 29 settembre 2017, 9:07

T.G.Cravarezza ha scritto:il nostro problema è di uso di termini e simbologie cavalleresche quando invece la sostanza non è cavalleresca

Usare termini e simbologie cavalleresche è sostanza cavalleresca.

Quando si parte da un presupposto errato la conclusione del ragionamento non può che essere errata!
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9744
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Corpo di Soccorso San Lazzaro

Messaggioda Antesterione » venerdì 29 settembre 2017, 11:50

E' sufficiente accedere al sito ufficiale e internazionale dell'organizzazione, cliccare in basso a destra su Lazarus Orden e noterete quali organizzazioni si promuovono vicendevolmente, quali mantelli, quali cocolle. Intelligenti pauca
A l'heure où le mal a si souvent droit de cité parmi les hommes, et jusque dans les plus hautes institutions, le réveil de la vocation chevaleresque est une urgence, à laquelle le ciel n'a jamais tardé à répondre. P. Philippe-Emmanuel RAUSIS o.p.
Avatar utente
Antesterione
 
Messaggi: 521
Iscritto il: domenica 25 giugno 2006, 11:43

Prossimo

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti