"Sovrano Ordine di Malta"... e il "militare" dove è finito?

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Re: "Sovrano Ordine di Malta"... e il "militare" dove è fini

Messaggioda Romegas » domenica 21 maggio 2017, 13:45

L'ACISMOM è un ente melitense non una cosa a se stante.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3880
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Modifiche alla Carta e al Codice dello SMOM

Messaggioda Cav.OSSML » domenica 21 maggio 2017, 17:46

adj ha scritto:
Tilius ha scritto:Ergo, finché il Militare é nascosto nell'acronimo SMOM ci può anche stare: meglio eliderlo pietosamento quando, nel discorso parlato e direi anche nei documenti scritti, si fanno ricorso a forme estese (forme estese che comunque non siano la denominazione formale e piena dell'Ordine, unico caso in cui, chiaramente, non può essere tralasciata alcuna parte).

Beh, questo mi sa tanto, ma tanto di ipocrisia.
D'altronde, se bisogna adeguarsi il mondo, l'ipocrisia è un elemento essenziale.

E’ famosa la pagina di Moliere sull’ipocrisia: “Ora non c’è più bisogno di vergognarsi: l’ipocrisia è un vizio di moda, e tutti i vizi di moda passano per virtù. Il personaggio dell’uomo onesto, oggigiorno, si presta più di qualsiasi altro ad essere imitato, e quella degli ipocriti è la migliore delle confraternite. E’ un’arte in cui l’impostura viene sempre rispettata; ed anche quando viene scoperta non si osa dire nulla contro di essa. Tutti gli altri vizi umani sono esposti al biasimo, e chiunque è libero di attaccarli apertamente; ma l’ipocrisia è un vizio privilegiato, che, di sua mano, chiude la bocca a tutti, e gode tranquillamente di una sovranità impunita. A forza di infingimenti, si stabilisce fra le persone della stessa risma un legame strettissimo. Basta allora toccarne una sola per averle tutte contro…”.
Le tradizioni sono le patenti di nobilità dei popoli.
Avatar utente
Cav.OSSML
 
Messaggi: 159
Iscritto il: giovedì 29 settembre 2011, 15:40
Località: Castrum Maiense

Re: "Sovrano Ordine di Malta"... e il "militare" dove è fini

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » domenica 21 maggio 2017, 17:57

La questione è sostanziale.
La natura dell'Ordine (laicale, tradizionalmente militare, cavalleresco e nobiliare) non è qualcosa di accessorio, di formale o inutile.
Togliere qualcosa significa irrimediabilmente snaturare l'Ordine.

Per analogia potremmo dire che nemmeno i Francescani o i Domenicani sono più mendicanti, come lo erano 8 secoli fa.. ma nessuno si sogna di mettere in discussione la natura di questi ordini.
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6225
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: Modifiche alla Carta e al Codice dello SMOM

Messaggioda Tilius » domenica 21 maggio 2017, 19:11

adj ha scritto:
Tilius ha scritto:Ergo, finché il Militare é nascosto nell'acronimo SMOM ci può anche stare: meglio eliderlo pietosamento quando, nel discorso parlato e direi anche nei documenti scritti, si fanno ricorso a forme estese (forme estese che comunque non siano la denominazione formale e piena dell'Ordine, unico caso in cui, chiaramente, non può essere tralasciata alcuna parte).

Beh, questo mi sa tanto, ma tanto di ipocrisia.
D'altronde, se bisogna adeguarsi il mondo, l'ipocrisia è un elemento essenziale.

L'ipocrita è colui che finge .
Ergo è etimologicamente ipocrita l'ostinarsi a fingere che via sia una componente militare che non è più.
Piuttosto, a me sembra molto più ipocrita il permanere nell'Ordine - che è ordine cattolico - di quei membri il cui sport preferito é l'attaccare il Sacro Romano Pontefice.
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11553
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: "Sovrano Ordine di Malta"... e il "militare" dove è fini

Messaggioda Romegas » domenica 21 maggio 2017, 19:41

Maurizio, cambia disco, sempre la solita fuffa.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3880
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: "Sovrano Ordine di Malta"... e il "militare" dove è fini

Messaggioda Tilius » domenica 21 maggio 2017, 20:17

Romegas ha scritto:Maurizio, cambia disco, sempre la solita fuffa.

Caro Piero, hai la coda di paglia? ;)
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11553
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: "Sovrano Ordine di Malta"... e il "militare" dove è fini

Messaggioda Romegas » domenica 21 maggio 2017, 21:08

No, ma ho capito dove vuoi arrivare.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3880
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Modifiche alla Carta e al Codice dello SMOM

Messaggioda adj » lunedì 22 maggio 2017, 7:57

Tilius ha scritto:L'ipocrita è colui che finge .
Ergo è etimologicamente ipocrita l'ostinarsi a fingere che via sia una componente militare che non è più.
Piuttosto, a me sembra molto più ipocrita il permanere nell'Ordine - che è ordine cattolico - di quei membri il cui sport preferito é l'attaccare il Sacro Romano Pontefice.

Quindi devo dedurne che sia ipocrita un Ordine che finge di essere Sovrano, Militare (solo nella sigla, non più "espansa") e di Malta: tutte cose che non è più.
Quanto al permanere nell'Ordine, non so a chi tu ti riferisca in particolare (nel forum c'è ampia scelta...). Posso assicurarti che c'è chi sta prendendo la cosa in seria considerazione.
adj
 
Messaggi: 3796
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 19:21
Località: Torino

Re: Modifiche alla Carta e al Codice dello SMOM

Messaggioda Tilius » lunedì 22 maggio 2017, 8:21

adj ha scritto:Quanto al permanere nell'Ordine, non so a chi tu ti riferisca in particolare (nel forum c'è ampia scelta...). Posso assicurarti che c'è chi sta prendendo la cosa in seria considerazione.

Sarebbe un fulgido e ammirevole (anche se un fià tardivo) esempio di coerenza. [thumb_yello.gif] E ti assicuro che non mi riferisco a niuno in particolare (nel forum come fuori c'è ampia scelta...) [angel]
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11553
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Modifiche alla Carta e al Codice dello SMOM

Messaggioda adj » lunedì 22 maggio 2017, 8:41

Tilius ha scritto:Sarebbe un fulgido e ammirevole (anche se un fià tardivo) esempio di coerenza.

Beh, tardivo...
Diciamo che questo "fulgido esempio" fino all'intromissione di Bergoglio nelle vicende interne dell'Ordine poteva vivere abbastanza tranquillo (ci sono anche fior fiore di sacerdoti - e non lefebvriani - che restano nella Chiesa pur criticando un giorno sì e l'altro pure il papa), e poi ha magari atteso gli sviluppi, per vedere se i membri dell'Ordine avessero il coraggio di rieleggere l'ex Gran Maestro e che piega avrebbero preso le cose...
adj
 
Messaggi: 3796
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 19:21
Località: Torino

Re: "Sovrano Ordine di Malta"... e il "militare" dove è fini

Messaggioda Egon von Kaltenbach » lunedì 22 maggio 2017, 21:48

Mentre ribadisco quanto ho già scritto sulla pregnanza anche religiosa dello status militare dell'Ordine, mi sembra evidente come lo stesso essere cavalieri comporti di per sé la milizia e quindi se la cosa disturba sarebbe necessario smettere di parlare di cavalleria e dei suoi valori e tradizioni. Io capisco bene che ciò sarebbe quello cui qualcuno vorrebbe giungere e che, per arrivarci, tanto per non dare troppo nell'occhio, si propone di procedere eliminando, a poco a poco, qualcosa, ma se si vuole far fallire questo disegno, è necessario nemmeno far iniziare il processo. E' per questo che la difesa anche di apparentemente non essenziali particolari, si rivela importante: in una battaglia conoscere il nemico, la sua mentalità, i suoi mezzi e le sue intenzioni è fondamentale.
Egon von Kaltenbach
 
Messaggi: 200
Iscritto il: sabato 6 ottobre 2012, 21:08

Re: "Sovrano Ordine di Malta"... e il "militare" dove è fini

Messaggioda Romegas » lunedì 22 maggio 2017, 21:57

Concordo con Egon. La famosa politica subdola dei piccoli passi per togliere piano piano qualcosa per poi giungere a chissà quale "traguardo".
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3880
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: "Sovrano Ordine di Malta"... e il "militare" dove è fini

Messaggioda adj » martedì 23 maggio 2017, 14:31

Io una modesta proposta di modifica ce l'avrei.
Una modifica che consentirebbe di salvaguardare la gloriosa tradizione dell'Ordine, e al tempo stesso di sottolinearne la mutata natura, in sintonia con la sensibilità odierna.
Basterebbe anteporre alla sigla una "O".
O.S.M.O.M. = Olim Sovrano Militare Ordine di Malta
Oltretutto, resterebbe aperto anche un piccolo spiraglio per il futuro.
adj
 
Messaggi: 3796
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 19:21
Località: Torino

Re: "Sovrano Ordine di Malta"... e il "militare" dove è fini

Messaggioda Tilius » martedì 23 maggio 2017, 17:59

il tempo passa per tutti. Il negarlo è il più collaudato dei metodi per subirne le conseguenze nella maniera peggiore.
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11553
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: "Sovrano Ordine di Malta"... e il "militare" dove è fini

Messaggioda Elmar Lang » martedì 23 maggio 2017, 19:46

Da ieri anche io ho un "SOM".

E' un bellissimo obbiettivo SOM Berthiot "Flor" da 50mm. montato su una splendida fotocamera Rectaflex (un capolavoro del made in Italy).

Scusate l'OT, messo giù solo per sdrammatizzare un po'.

E.L.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2416
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Precedente

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti