Pagina 2 di 2

Re: Prove nobiliari SMOM - un Vescovo in famiglia

MessaggioInviato: sabato 11 febbraio 2017, 10:33
da Tilius
Gli altri quarti, appunto.

Re: Prove nobiliari SMOM - un Vescovo in famiglia

MessaggioInviato: sabato 11 febbraio 2017, 10:45
da Alessio Bruno Bedini
Non solo.
Il ricevimento non è qualcosa di "automatico" come forse molti pensano.
Non è come quando fai domanda per partecipare a un concorso o iscriverti a un circolo e presenti i documenti.
La valutazione è fatta a 360 gradi e riguarda tutti gli aspetti della persona.
Condizione sociale, posizione lavorativa, situazione economica e percorso spirituale fanno la differenza.
Per quanto possa sembrare assurdo, le prove che bastano per alcuni per altri potrebbero non bastare.

Re: Prove nobiliari SMOM - un Vescovo in famiglia

MessaggioInviato: sabato 11 febbraio 2017, 20:44
da Messanensis
Alessio Bruno Bedini ha scritto:Non solo.
Il ricevimento non è qualcosa di "automatico" come forse molti pensano.
Non è come quando fai domanda per partecipare a un concorso o iscriverti a un circolo e presenti i documenti.
La valutazione è fatta a 360 gradi e riguarda tutti gli aspetti della persona.
Condizione sociale, posizione lavorativa, situazione economica e percorso spirituale fanno la differenza.
Per quanto possa sembrare assurdo, le prove che bastano per alcuni per altri potrebbero non bastare.


Soprattutto se non adeguatamente "spinti". [dev.gif]

Ma tutto questo cosa c'entra con la domanda iniziale?

Re: Prove nobiliari SMOM - un Vescovo in famiglia

MessaggioInviato: sabato 11 febbraio 2017, 20:52
da Alessio Bruno Bedini
Messanensis ha scritto:Secondo quanto scrive il Mistruzzi di Frisinga nel suo trattato di diritto nobiliare, per l'Ordine di Malta la carica di Vescovo darebbe la nobiltà ai discendenti dei fratelli del Prelato.
Vorrei sapere se ciò viene davvero applicato nei processi di ammissione allo SMOM.


Risposta sintetica: A volte si, a volte no.
Basta come risposta? [dev.gif]

Re: Prove nobiliari SMOM - un Vescovo in famiglia

MessaggioInviato: sabato 11 febbraio 2017, 21:10
da Messanensis
Sai se il massimario SMOM dice qualcosa al riguardo?

Re: Prove nobiliari SMOM - un Vescovo in famiglia

MessaggioInviato: domenica 12 febbraio 2017, 9:36
da nicolad72
Mi hanno confermato che vi sono massime che confermano questa possibilità, anche attuali!

Mi è stato fatto notare che qualcuno millanta di avere avuto accesso ai processi di accertamento della nobiltà, il forum è seguito da molti, e mi è stato chiesto di affermare che ciò è impossibile e se ciò fosse avvenuto sarebbe avvenuto illegalmente, mediante un vero e proprio sopruso!

Re: Prove nobiliari SMOM - un Vescovo in famiglia

MessaggioInviato: domenica 12 febbraio 2017, 10:12
da Alessio Bruno Bedini
nicolad72 ha scritto:Mi hanno confermato che vi sono massime che confermano questa possibilità, anche attuali!

Mi è stato fatto notare che qualcuno millanta di avere avuto accesso ai processi di accertamento della nobiltà, il forum è seguito da molti, e mi è stato chiesto di affermare che ciò è impossibile e se ciò fosse avvenuto sarebbe avvenuto illegalmente, mediante un vero e proprio sopruso!


Caro Nicola, spero non ti riferissi a me come millantatore .. dovresti sapere che molti processi sono stati pubblicati.
Inoltre la maggior parte dei processi sono dispersi in più luoghi pubblici tra cui Malta (National Library) e vari archivi di stato anche italiani.
Dico questo proprio perché sto scrivendo un articolo sui processi del Seicento...

Re: Prove nobiliari SMOM - un Vescovo in famiglia

MessaggioInviato: domenica 12 febbraio 2017, 10:14
da nicolad72
Io parlo di quelli odierni!
Mio nonno diceva che la gallina che canta è quella che ha fatto l'uovo... anche se non è quella che stavi tenendo d'occhio!

Re: Prove nobiliari SMOM - un Vescovo in famiglia

MessaggioInviato: domenica 12 febbraio 2017, 10:17
da Alessio Bruno Bedini
Non è mia abitudine parlare per proverbi... hai fatto comunque bene a specificare ;)

Re: Prove nobiliari SMOM - un Vescovo in famiglia

MessaggioInviato: domenica 12 febbraio 2017, 10:20
da nicolad72
I proverbi sono la saggezza del popolo, non dei salotti!
Però da quando comandano i salotti... abbiamo visto come sono andate a finire le cose!

Re: Prove nobiliari SMOM - un Vescovo in famiglia

MessaggioInviato: lunedì 24 settembre 2018, 21:55
da Alessio Bruno Bedini
Un paio di giorni fa ho avuto la risposta definitiva a questo quesito.
Alcuni amici SMOM napoletani mi dicono che è consuetudine che i discendenti di fratelli vescovi siano accolti nelle categorie nobiliari.
Questi vescovi però devono essere stati eletti prima del 1815 e non essere vescovi titolari.

Tecnicamente non hanno saputo spiegarmi le motivazioni di tale consuetudine ma mi dicono che probabilmente è perché un vescovo residenziale, prima del 1815, era considerato al pari di un feudatario.
Mi hanno riferito che diversi cavalieri sono entrati nel SMOM in questo modo negli ultimi anni.