Ordine di Malta: una rifondazione moderna?

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Re: Ordine di Malta: una rifondazione moderna?

Messaggioda nicolad72 » martedì 26 giugno 2018, 15:19

Alessio Bruno Bedini ha scritto:Una sentenza di un tribunale statunitense ha stabilito la legittimità del magistero di un priorato americano derivato a suo dire da un priorato russo, nonostante il ricorso del SMOM.


Uno stata che non ha tradizione cavalleresca non può né legiferare né avere giurisdizione in materia... è uno dei principi ICOC, il 5° per essere preciso.
Ribadisco che l'ICOC non statuisce nulla ha solo censito i principi in materia equestre previsti dal diritto internazionale pubblico.
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10230
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Ordine di Malta: una rifondazione moderna?

Messaggioda Romegas » martedì 26 giugno 2018, 20:31

Scusa Alessio, e per scoprire questo hai dovuto penare tanto? Bastava per esempio leggere il Toumanoff ed il Sire ed era tutto risolto.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4396
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Ordine di Malta: una rifondazione moderna?

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » martedì 26 giugno 2018, 20:46

Ho letto il Sire ma non mi bastava ... voglio documenti.. ;)
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6459
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: Ordine di Malta: una rifondazione moderna?

Messaggioda Romegas » martedì 26 giugno 2018, 21:53

Hai letto entrambi i volumi del Sire? I documenti li trovi nel Toumanoff, sia nella versione in lingua francese sia in quella inglese.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4396
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Ordine di Malta: una rifondazione moderna?

Messaggioda Romegas » martedì 26 giugno 2018, 21:58

Poi ti consiglio di leggere anche il Savastano, "La fine del principato di Malta" del 1940.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4396
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Ordine di Malta: una rifondazione moderna?

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » martedì 26 giugno 2018, 22:06

In un futuro mi piacerebbe approfondire il periodo di luogotenenza in Sicilia. Purtroppo è sempre il tempo che manca. Credo tra l'altro che possano esserci anche importanti documenti inediti conservati in archivi privati.
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6459
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: Ordine di Malta: una rifondazione moderna?

Messaggioda Romegas » martedì 26 giugno 2018, 22:41

Mi dimenticavo, consulta anche il catalogo in inglese della mostra fatta nel 2012 al Cremlino sullo SMOM dal titolo "Treasures of the Order of Malta".
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4396
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Precedente

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti