Presidential Medal of Freedom

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Presidential Medal of Freedom

Messaggioda Tilius » sabato 14 gennaio 2017, 18:57

Cogliendo l'occasione del conferimento al vicepresidente americano (uscente), un amico del forum rilevava incongruenze estetiche:
fabiomartella ha scritto:Ma esteticamente quanto e' brutta la Medal of Freedom appena concessa a Biden?
Fabio

L'osservazione di cui sopra, lungi dall'essere una mera boutade in stile facebookaro, é invece rivelatrice di un occhio attento e acutissimo.
Non si tratta infatti dell'abituale insegna a mo' di commenda, bensì di una placca (assai più larga) sospesa alla meno peggio utilizzando un nastro da commenda.
Infatti il conferimento é stato fatto nella classe speciale della "Presidential Medal of Freedom with Distinction", le cui insegne prevedono placca & fascia.
Si sarebbe quindi tentati di derubricare l'incongrua sistemazione della placca al collo a mera faciloneria e/o ignoranza (ho memoria di un non lontanissimo conferimento OMRI con placca - se non ricordo male da grand'ufficiale - arpionata al nodo della cravatta della divisa del militare...).
Al contrario, é prassi abituale (vedasi i conferimenti "con Distinction" fatti a Reagan e a Powell) il volere fisicamente appuntare l'insignito con la decorazione: essendo quasi impossibile appuntare una placca su un abito normale o anche su una divisa non predisposta all'uopo, si é riscorsi sistematicamente a questa soluzione "fuori dagli schemi".
Onestamente, non piace neanche a me (sempre meglio della placca infilata nella cravatta, eh! ;) )
In passato i conferimenti (e specificamente quelli di questo grado speciale) avvenivano più spesso inscatolati (ancorché mantenendo la possibilità di utilizzare la fascia: prassi questa abbandonata poiché qualcuno deve avere pensato che così la gente non capisce [bangin.gif] .
Poi qualcuno deve avere definitivamente deciso che mettersi le mani addosso aveva più impatto mediatico...
Allegati
MarthaGraham_GrealdFord.jpg~original.jpg
40092_lg.jpeg
50473205.jpg
170112161136-joe-biden-medal-of-freedom-exlarge-169.jpg
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11589
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Presidential Medal of Freedom

Messaggioda Tilius » sabato 14 gennaio 2017, 19:24

...
Allegati
11150924808.jpg
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11589
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Presidential Medal of Freedom

Messaggioda Colonel Warden » domenica 15 gennaio 2017, 19:36

Credo che gli americani non indossino mai le decorazioni nella misura piena, neanche sul frac, ma solo nastrini e miniature, pertanto le onorificenze USA non sono disegnate con questo scopo.
Da una foto postata vedo che l'ex presidente Bush consegna la Medal of Freedom a San Giovanni Paolo II, non avevo conoscenza di questo conferimento ma credo che sia del tutto contrario alle consuetudini diplomatiche che hanno sempre sconsigliato di conferire onorificenze a un pontefice regnante essendo Egli investito della dignità suprema e qualunque altra costituirebbe una "diminutio".
Avatar utente
Colonel Warden
 
Messaggi: 51
Iscritto il: sabato 28 maggio 2016, 15:45

Re: Presidential Medal of Freedom

Messaggioda Elmar Lang » lunedì 16 gennaio 2017, 10:01

Credo che l'aspetto della dignità suprema di un Pontefice regnante possa venire osservato dal capo di uno stato il cui ordinamento sia apertamente cattolico e confessionale; ciò quindi potremmo aspettarcelo dal re di Spagna, ad esempio; così come penso che l'Imperatore d'Austria non avrebbe mai conferito il Toson d'Oro o l'Ordine di S. Stefano a Pio IX...

L'allora presidente degli Stati Uniti avrà ritenuto giusto conferire a S. Giovanni Paolo II (e l'immagine si riferisce all'estrema vecchiezza del Pontefice) quella che negli USA è la massima onorificenza al merito civile, quale riconoscimento da parte degli Stati Uniti per un'intera vita spesa per i supremi valori della libertà e per il bene dell'umanità tutta.

E.L.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2461
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia


Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti