Ordine Costantiniano: diritti, onori

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Re: Ordine Costantiniano: diritti, onori

Messaggioda paolosalvatori » giovedì 12 gennaio 2017, 19:54

puo darsi, con questo Papa in questione di cerimoniale non si capisce niente!
paolosalvatori
 
Messaggi: 104
Iscritto il: domenica 26 dicembre 2004, 12:35
Località: Valencia - España

Re: Ordine Costantiniano: diritti, onori

Messaggioda paolosalvatori » giovedì 12 gennaio 2017, 20:14

ntanto, in Vaticano si discute sul futuro del titolo di "monsignore".

La segreteria di Stato ha stabilito che d’ora in avanti questo titolo onorifico si accompagnerà soltanto a quello di “Cappellano di Sua Santità” e sarà attribuito a sacerdoti oltre i 65 anni di età e non più, come in passato, a partire dai 35 anni.

La notizia, trapelata sui media, è stata confermata dalla Radio Vaticana nel notiziario del 7 gennaio. In questi termini:

«Con una lettera circolare inviata alle nunziature, [la segreteria di Stato] chiede di informare i singoli episcopati “che d’ora in poi nelle diocesi l’unico ‘titolo ecclesiastico’ onorifico che verrà concesso (e a cui corrisponderà l’appellativo di ‘monsignore’) sarà quello di ‘Cappellano di Sua Santità’, e sarà attribuito solo a sacerdoti che abbiano compiuto il 65.mo anno di età”.

«L’uso dell’appellativo, prosegue la direttiva, rimane invece “invariato” quando sia “connesso a certi uffici importanti”, come quello di vescovo o di vicario generale della diocesi. E nessuna variazione interverrà in merito anche in seno alla curia romana, sia per ciò che concerne i titoli sia circa l’uso dell’appellativo “monsignore”, “essendo connesso – si precisa – agli uffici affidati, al servizio svolto”. Tale norma, chiarisce la segreteria di Stato, “non ha effetto retroattivo”, per cui chi abbia “ricevuto un titolo in precedenza lo conserva”. Inoltre, la disposizione non introduce novità nemmeno per ciò che riguarda le onorificenze pontificie per laici.

«“È stato giustamente osservato – si legge in chiusura della nota informativa – che già Paolo VI, nel 1968, aveva ridotto a tre (rispetto ai precedenti, più numerosi) i titoli ecclesiastici onorifici. La decisione di papa Francesco si pone quindi nella stessa linea, come ulteriore semplificazione”».



Come si puo vedere é un caos!
paolosalvatori
 
Messaggi: 104
Iscritto il: domenica 26 dicembre 2004, 12:35
Località: Valencia - España

Re: Ordine Costantiniano: diritti, onori

Messaggioda paolosalvatori » giovedì 12 gennaio 2017, 20:18

El Papa Francisco ha decidido que títulos honoríficos, como "prelado de honor", no puedan concederse desde ahora a los menores de 65 años. La medida, según adelantó Vatican Insider, busca eliminar el carrerismo y la ostentación en la Iglesia, aunque no tendrá carácter retroactivo.

A partir de ahora, el único título honorífico que los obispos podrán solicitar para sacerdotes menores de 65 años será el de capellán de Su Santidad.


Quindi si puo pensare che:
Il titolo di Prelato d'onore sara concesso solo ai sacerdote con piu di 65 anni
il Titolo di Cappellano di Sua Santita anche con eta inferiore.
paolosalvatori
 
Messaggi: 104
Iscritto il: domenica 26 dicembre 2004, 12:35
Località: Valencia - España

Precedente

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite