Rami SMOC: differenze estetiche

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Rami SMOC: differenze estetiche

Messaggioda stefano55 » venerdì 17 giugno 2016, 9:57

Come da oggetto. Quali sono? Ci sono differenze nell'uso di mantello e decorazioni?
Grazie.
stefano55
 
Messaggi: 209
Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2012, 15:02

Re: Rami SMOC: differenze estetiche

Messaggioda GENS VALERIA » venerdì 17 giugno 2016, 14:02

stefano55 ha scritto:Come da oggetto. Quali sono? Ci sono differenze nell'uso di mantello e decorazioni?
Grazie.

Nessuna differenza sull'uniforme militare ( diciamo di gala ) tranne per i mantelli , vedi sotto.

Per i mantelli ( in pratica abito da portare in chiesa ) :
1) Fodera azzurra per i franco-napoletani bordatura oro sul colletto ( cav. grazia = JS ) con fregi solo per i cavalieri di Giustizia.
2) Fodera rossa per gli spagnoli, con fregi sul colletto, per Merito /Jure Sanguinis ( corrispondente a Grazia ) e Giustizia ( in comune con i ranieristi )
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 4960
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: Rami SMOC: differenze estetiche

Messaggioda stefano55 » venerdì 17 giugno 2016, 14:17

Grazie. Gentile ed esaustivo, come sempre!
stefano55
 
Messaggi: 209
Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2012, 15:02

Re: Rami SMOC: differenze estetiche

Messaggioda GENS VALERIA » venerdì 17 giugno 2016, 15:21

Cavaliere di Giustizia ( comune alle due obbedienze )
Immagine

Cavaliere Jure Sanguinis ( Alf. )
Immagine

Cavaliere di Merito ( Alf.)
Immagine

Cavaliere dii Ufficio ( Alf. ) identico alla decorazione del Cavaliere di Grazia ( Ran. ).
Immagine

I cavalieri di Ufficio e Merito ( Ran.) non hanno alcuna decorazione sul colletto .
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 4960
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: Rami SMOC: differenze estetiche

Messaggioda Bessarione » venerdì 17 giugno 2016, 16:02

La mozzetta per gli ecclesiastici del ramo napoletano ha la croce sulla spalla (e la fodera interna azzurra):
Immagine
Immagine

La mozzetta per gli ecclesiastici del ramo spagnolo ha la croce sul cuore:
Immagine

Nella pratica però i cavalieri ecclesiastici di entrambi i rami indossano indifferentemente entrambe le mozzette.
In hoc signo vinces
Avatar utente
Bessarione
 
Messaggi: 141
Iscritto il: sabato 4 giugno 2016, 18:17

Re: Rami SMOC: differenze estetiche

Messaggioda Guardia Nobile Pontificia » venerdì 17 giugno 2016, 16:33

Ho notato inoltre che il S.A.R. Don Pedro indossa sempre il collare, cosa che non fà il Principe Carlo Gran Maestro dell'obbedienza c.d. franco napoletana.
Guardia Nobile Pontificia
Guardia Nobile Pontificia
 
Messaggi: 320
Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2007, 22:18

Re: Rami SMOC: differenze estetiche

Messaggioda Bessarione » venerdì 17 giugno 2016, 17:09

Guardia Nobile Pontificia ha scritto:Ho notato inoltre che il S.A.R. Don Pedro indossa sempre il collare, cosa che non fà il Principe Carlo Gran Maestro dell'obbedienza c.d. franco napoletana.


Anche i mantelli dei due Gran Maestri sono diversi:
Immagine
(In generale il principe Carlo indossa raramente il mantello)

Immagine

Si noti che in questa foto del 2012 la corona di alloro, che circonda la croce sul mantello del principe Don Pietro, non ha anche San Giorgio (che quindi suppongo sia riservato al solo Gran Maestro):
Immagine
In hoc signo vinces
Avatar utente
Bessarione
 
Messaggi: 141
Iscritto il: sabato 4 giugno 2016, 18:17

Re: Rami SMOC: differenze estetiche

Messaggioda Franz Joseph von Trotta » mercoledì 22 giugno 2016, 9:23

Ho notato anche che i "franco napoletani" usualmente non allacciano il colletto del mantello rispetto all'obbedienza "spagnola" ove invece è sempre ben chiuso.
In Spagna inoltre il mantello è portato quasi in guisa di "abito da chiesa" facendo uscire le braccia e le mani non dallo spacco anteriore, ma dai lati del mantello, postura che raccoglie, di fatto chiudendolo, il manto sul davanti.
FJ
«Ich bin das Wilde, Dumpfe, das man schlug,
Das man erschlagen, weil es fremd und stumm…»
G. Kolmar
Avatar utente
Franz Joseph von Trotta
 
Messaggi: 1661
Iscritto il: martedì 2 dicembre 2003, 13:57

Re: Rami SMOC: differenze estetiche

Messaggioda Cristiano Ciani » mercoledì 22 giugno 2016, 13:59

La foto di Sar don Pedro, ritratto con il delegato della Toscana don Ettore d'Alessandro Duca di Pescolanciano, è del 16 Aprile di quest'anno (ero presente allo scatto, poichè, in occasione del Pontificale ricevetti il diploma di cavaliere d'ufficio). In effetti il mantello, a differenza di quello che portava il compianto Padre, non ha San Giorgio. Forse ancora non è stato aggiornato, essendo don Pedro il Gran Maestro.
Se non erro, nel ramo spagnolo, i cavalieri di merito hanno un giglio sul colletto.
Cristiano Ciani
 
Messaggi: 590
Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 23:02

Re: Rami SMOC: differenze estetiche

Messaggioda GENS VALERIA » mercoledì 22 giugno 2016, 15:37

Cristiano Ciani ha scritto:La foto di S.A.R. don Pedro, ritratto con il delegato della Toscana don Ettore d'Alessandro Duca di Pescolanciano, è del 16 Aprile di quest'anno (ero presente allo scatto, poiché, in occasione del Pontificale ricevetti il diploma di cavaliere d'ufficio). In effetti il mantello, a differenza di quello che portava il compianto Padre, non ha San Giorgio. Forse ancora non è stato aggiornato, essendo don Pedro il Gran Maestro.
Se non erro, nel ramo spagnolo, i cavalieri di merito hanno un giglio sul colletto.

I mantelli preparati dei L.L. A.A. R.R. sono fuori ordinanza per quello che riguarda le ghirlande d'ulivo ed il S. Giorgio pendente, quindi sono soggetti di modifiche sartoriali non codificate.
Per il colletto di Cavaliere di Merito vale il bozzetto ufficiale che ho postato nel mio secondo intervento ( giglio ).

Cordialmente
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 4960
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: Rami SMOC: differenze estetiche

Messaggioda Cristiano Ciani » mercoledì 22 giugno 2016, 15:55

Visto visto, grazie. Sono io che, come diceva la Marchesini, so'cecato.... [stretcher.gif]
Cristiano Ciani
 
Messaggi: 590
Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 23:02

Re: Rami SMOC: differenze estetiche

Messaggioda Bessarione » mercoledì 22 giugno 2016, 17:27

Bessarione ha scritto:Si noti che in questa foto del 2012 la corona di alloro, che circonda la croce sul mantello del principe Don Pietro, non ha anche San Giorgio (che quindi suppongo sia riservato al solo Gran Maestro):
Immagine

Cristiano Ciani ha scritto:La foto di Sar don Pedro, ritratto con il delegato della Toscana don Ettore d'Alessandro Duca di Pescolanciano, è del 16 Aprile di quest'anno (ero presente allo scatto, poichè, in occasione del Pontificale ricevetti il diploma di cavaliere d'ufficio).


La foto è del Pontificale del 2012: http://smocsgtoscana.altervista.org/joo ... dellordine

Al Pontificale dello scorso aprile don Pietro aveva San Giorgio sul mantello (a differenza del figlio):
http://smocsgtoscana.altervista.org/joo ... ont062.jpg
(cfr. http://smocsgtoscana.altervista.org/joo ... le-in-roma)

Franz Joseph von Trotta ha scritto:Ho notato anche che i "franco napoletani" usualmente non allacciano il colletto del mantello rispetto all'obbedienza "spagnola" ove invece è sempre ben chiuso.
In Spagna inoltre il mantello è portato quasi in guisa di "abito da chiesa" facendo uscire le braccia e le mani non dallo spacco anteriore, ma dai lati del mantello, postura che raccoglie, di fatto chiudendolo, il manto sul davanti.
FJ

Nello specifico, credo che siano solo abitudini personali dei due Gran Maestri (però in effetti tra i "franco-napoletani" il colletto aperto è più diffuso, ma non è la norma).
In hoc signo vinces
Avatar utente
Bessarione
 
Messaggi: 141
Iscritto il: sabato 4 giugno 2016, 18:17

Re: Rami SMOC: differenze estetiche

Messaggioda Cristiano Ciani » mercoledì 22 giugno 2016, 19:26

Vabbè... so'cecato proprio [yikes.gif]
Cristiano Ciani
 
Messaggi: 590
Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 23:02

Re: Rami SMOC: differenze estetiche

Messaggioda Cristiano Ciani » mercoledì 22 giugno 2016, 19:29

Mi scuso per la topica... ps per quanto in buona fede.... ho colto l'occasione per notiziarvi del mio ingresso nell'Ordine.... [king.gif]
Cristiano Ciani
 
Messaggi: 590
Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 23:02

Re: Rami SMOC: differenze estetiche

Messaggioda GENS VALERIA » giovedì 23 giugno 2016, 9:22

Cristiano Ciani ha scritto:... ho colto l'occasione per notiziarvi del mio ingresso nell'Ordine.... [king.gif]

Congratulazioni !
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 4960
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Prossimo

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti