Templari Cattolici d'Italia

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Templari Cattolici d'Italia

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » giovedì 14 agosto 2014, 9:24

Dobbiamo prendere atto che ormai il riconoscimento dei Templari Cattolici d'Italia è qualcosa di esplicito.

Domenica 13 luglio 2014 si è svolta la Celebrazione Eucaristica nel Duomo di Bobbio, per il millenario della Diocesi.
C'erano molti Templari alla presenza di S. E. Cardinale Angelo Bagnasco Arcivescovo di Genova (Presidente della Conferenza Episcopale Italiana e vice presidente del Consiglio delle Conferenze Episcopali Europee ), di S.E. Arcivescovo Piero Marini maestro delle celebrazioni liturgiche con Giovanni Paolo II e di S.E. Vescovo di Piacenza/Bobbio Gianni Ambrosio.

Immagine

Credo poi che in http://www.templarioggi.it/ sia possibile vedere un'ampia carrellata di Cardinali e Vescovi che si fanno fotografare con i cavalieri templari.

Non siamo più di fronte a un fenomeno di qualche prete di campagna che offre la sua chiesa per le celebrazioni ma siamo di fronte alle più alte gerarchie della Chiesa Cattolica che mettono a disposizione le cattedrali. Non si può continuare a far finta di nulla.

Il templarismo moderno è una realtà accettata di fatto dalla Chiesa.

Immagine
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6225
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: Templari Cattolici d'Italia

Messaggioda T.G.Cravarezza » giovedì 14 agosto 2014, 10:17

La discussione è al limite del regolamento, ma vorrei mantenerla per il momento disponibile e domando a tutti coloro che interverranno la massima serenità di intenti e, soprattutto, approccio scientifico.

Leggendo lo statuto dell'Associazione "Templari Cattolici d'Italia" (non sono riuscito a comprendere se è stato sottoposto al controllo della diocesi ed autorizzato), non ho trovato mai terminologie cavalleresche. Infatti i "soci" si denominano, per l'appunto, "soci" e vi è un presidente, un consiglio direttivo, revisori dei conti.... insomma, la classica associazione.
Si fa riferimento ai poveri cavalieri di Cristo solamente negli scopi dell'associazione che sono quelli di rifarsi alla spiritualità del famoso Ordine Templare.
Quindi, presa così, non ci sarebbero specifici problemi, ma ci sono dei "ma".
1) Nel sito generale è presente uno "statuto storico" che non è molto in linea con le posizioni ICOC e del nostro forum, ma il fatto che sia appunto "storico", dovrebbe significare che oggi non ha più valore e quindi lo si può accantonare.
2) Nello statuto dell'associazione non è menzionato l'abbigliamento degli associati. E' stato scelto di usare un mantello ed uno scapolare con la croce templare. Questo è sicuramente d'impatto e non molto usuale per le normali associazioni. E' vero che ci sono molte confraternite che utilizzano abiti "storici", ma sono appunto confraternite che usano l'abito da chiesa previsto dalla confraternita fin dalla fondazione. Inoltre gli abiti delle confraternite non hanno, di solito, mantelli di stampo cavalleresco, ma classici camici con scapolari (e, in alcuni Paesi, cappuccio a punta). Di conseguenza sono meno confondibili con degli ordini cavallereschi. Mentre l'associazione "Templari Cattolici d'Italia" è molto confondibile con un ordine cavalleresco e questo non è corretto. Già sarebbe meno equivocabile se al posto della classica croce templare inserissero il logo dell'associazione con la scritta "Associazione Templari Cattolici d'Italia".
3) Nello statuto non è indicato il cerimoniale di ingresso dei nuovi membri. Spero non sia di stampo cavalleresco.

Con questo mio primo intervento non voglio avallare tale associazione, ma vorrei comprendere fino a che punto ci si può spingere con il richiamo alla terminologia, ai simboli ed alla storia della cavalleria e fino a quando questo "richiamo" non rischi di diventare equivoco con i veri ordini cavallereschi.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6027
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Templari Cattolici d'Italia

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » giovedì 14 agosto 2014, 10:28

T.G.Cravarezza ha scritto:Con questo mio primo intervento non voglio avallare tale associazione, ma vorrei comprendere fino a che punto ci si può spingere con il richiamo alla terminologia, ai simboli ed alla storia della cavalleria e fino a quando questo "richiamo" non rischi di diventare equivoco con i veri ordini cavallereschi.


Il fatto stesso che tra di loro si chiamino "Cavaliere" e il loro "Gran Maestro" si faccia appellare come "Fra'" mi sembra già molto esplicito delle loro intenzioni.

La cosa interessante a mio avviso però non è questa bensì la benevolenza di cui godono presso cardinali e vescovi. E' un dato di fatto.

Non credo più alla teoria dei "vescovi ignoranti" che non conoscono le direttive cavalleresche della Santa Sede.
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6225
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: Templari Cattolici d'Italia

Messaggioda Elmar Lang » giovedì 14 agosto 2014, 10:51

Senza voler in alcun modo sembrare polemico, temo che questa associazione sfrutti a proprio favore un equivoco tecnico-formale.

Circa la conoscenza o meno da parte della S.S. delle norme in materia cavalleresca, basti quel che è avvenuto con -mi pare- l'ordine di S. Gregorio conferito a quel deteriore personaggio inglese: la S.S. non può annullarne il conferimento, perché non esistono liste dei decorati (come riportato da P. Lombardi, portavoce del Vaticano).

Del resto, la questione dei Templari, è materia interna dello Stato Vaticano. Caso mai, se essi e la loro associazione operassero contro le leggi italiane sul suolo italiano, sarà faccenda che giustamente riguarderà la nostra Magistratura.

E.L.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2418
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Templari Cattolici d'Italia

Messaggioda Aspirante » giovedì 14 agosto 2014, 11:50

tra l'altro, le denominazione delle loro emenazioni territoriali, non è "sede provinciale, comunale", etc. ma "Lancia", con chiaro riferimento alla cavalleria (militare) medioevale
Aspirante
 
Messaggi: 99
Iscritto il: domenica 27 dicembre 2009, 18:47

Re: Templari Cattolici d'Italia

Messaggioda Elmar Lang » giovedì 14 agosto 2014, 12:07

Quindi, questi signori, o sono un'associazione o pretendono d'essere un ordine cavalleresco.

Difficilmente, il presidente d'un'associazione viene appellato "Gran Maestro" ed i soci "Cavalieri"...

La questione è piuttosto delicata.

E.L.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2418
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Templari Cattolici d'Italia

Messaggioda Aspirante » giovedì 14 agosto 2014, 13:26

Inoltre, cercando un pò di foto in rete, oltre al mantella/scapolare, sono soliti vestire decorazioni da collo e portare in alcune cerimonie anche altri simboli di chiara derivazione cavalleresca (militare), come spade, etc
Aspirante
 
Messaggi: 99
Iscritto il: domenica 27 dicembre 2009, 18:47

Re: Templari Cattolici d'Italia

Messaggioda Pantheon » giovedì 14 agosto 2014, 13:33

Con-templare la prima foto postata per me è motivo di profonda amarezza !
Pantheon
 
Messaggi: 3277
Iscritto il: giovedì 8 aprile 2010, 13:29

Re: Templari Cattolici d'Italia

Messaggioda Elmar Lang » giovedì 14 agosto 2014, 14:33

Mi scuso anticipatamente per l'off-topic.

Sarebbe auspicabile che questi gentiluomini, oltre alle sfilate con mantelli e scapolari, magari confermassero il loro impegno di fede accorrendo in Medio Oriente ed in Africa, ove i Cristiani stanno subendo, nella quasi generale indifferenza, una persecuzione quale ai tempi di Traiano e Diocleziano...

E.L.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2418
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Templari Cattolici d'Italia

Messaggioda Pantheon » giovedì 14 agosto 2014, 14:57

Elmar Lang ha scritto:Mi scuso anticipatamente per l'off-topic.

Sarebbe auspicabile che questi gentiluomini, oltre alle sfilate con mantelli e scapolari, magari confermassero il loro impegno di fede accorrendo in Medio Oriente ed in Africa, ove i Cristiani stanno subendo, nella quasi generale indifferenza, una persecuzione quale ai tempi di Traiano e Diocleziano...

E.L.


Sì, concordo !
Anche perchè colà pare non vi sia proprio più traccia, vieppiù nella fazione opposta, di "spiriti magni".
Pantheon
 
Messaggi: 3277
Iscritto il: giovedì 8 aprile 2010, 13:29

Re: Templari Cattolici d'Italia

Messaggioda La Tibalda » giovedì 14 agosto 2014, 15:13

Carissimi, mi sembra un filino demagogico, come invito. Non trovate? :D

La benemerita Associazione "Templari Cattolici d'Italia" é pienamente accettata dalla Chiesa in quanto associazione di fedeli.
Non vengono posti problemi nell'integrare i partecipanti di tale associazione all'interno di cerimonie religiose, financo nei luoghi più santi della Cristianità, finaco alla presenza (con selfie annessa...) delle più alte gerarchie cattoliche.
La "decorazione" al collo é solo nell'occhio malizioso di chi osserva. A domanda, potrebbero rispondervi che si tratta di una semplice croce cristiana, un filino "sui generis".
Non vi sono estremi per ravvisare alcuna infrazione alle leggi italiane in materia di ordini cavallereschi.
Facciamocene una ragione.
Ce l'hanno fatta, a prescindere che gli intenti siano quelli dichiarati oppure altri.
[cheers.gif]
Non date le cose sante ai cani e non gettate le vostre perle davanti ai porci,
perché non le calpestino con le loro zampe e poi si voltino per sbranarvi.

Matteo, 7, 6-11
Avatar utente
La Tibalda
 
Messaggi: 160
Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2010, 12:52

Re: Templari Cattolici d'Italia

Messaggioda Pantheon » giovedì 14 agosto 2014, 15:43

Pantheon
 
Messaggi: 3277
Iscritto il: giovedì 8 aprile 2010, 13:29

Re: Templari Cattolici d'Italia

Messaggioda Romegas » giovedì 14 agosto 2014, 17:15

Usciti dalla porta, rientrati dalla finestra.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3880
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Templari Cattolici d'Italia

Messaggioda contegufo » giovedì 14 agosto 2014, 17:37

Salve

Piove sul bagnato.......
Il caso in questione è in buona compagnia e ne è prova la pletora di Associazioni che fanno il verso a vari Ordini Cavallereschi, alcuni estinti altri fiorenti, nei modi e nelle maniere.
Il fenomeno è oramai incontrollato e nessun tribunale (hanno ben altre cose a cui pensare) potrà mai mettere ordine e neppure servirebbero chiarimenti di là dal Tevere.

Settimanalmente questi pseudo Ordini/Associazioni/Confraternite riuniscono vera nobiltà, nobiltà annacquata e nobiltà della libera Università dell'italico arrangiarsi, forte di lodi arbitrali e pubblicazioni sulla Gazzetta Ufficiale, in feste un po' dovunque dove è certo un aiuto reciproco dietro il paravento del sacro e naturalmente sotto l'egida di tonache bottonate.

Se è vero che di titoli nobiliari non se ne elargiscono più nessuno vieta di riesumare roba seppellita da secoli, predicati altrettanto sepolti ed aggregazioni familiari (leggi adozioni) col seguito di titoli non si sa bene confermati da chi cui fanno pendant mantelli svolazzanti e facce comprese in chissà quale missione suprema.

Risparmio link ed immagini presenti sulla rete per non gettare benzina sul fuoco ma lo squallore che di fatto l'uomo rappresenta in codeste situazioni è veramente preoccupante.

Cordialità
Ultima modifica di contegufo il giovedì 14 agosto 2014, 20:24, modificato 3 volte in totale.
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2102
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Templari Cattolici d'Italia

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » giovedì 14 agosto 2014, 17:45

Sul sito dell'associazione non risultano organigrammi.
Facendo qualche indagine con google risulta che il presidente sia tale "Fra’' Mauro Giorgio Ferretti " che però nonostante si faccia chiamare Fra' non sia un religioso.

Anche se formalmente ora sono una semplice associazione qualche anno fa si richiamavano a improbabili gran maestri del Seicento e Settecento oggi abbandonati almeno ufficialmente. Qui la loro "storia" http://www.fabris-genealogia.it/storia/templari.htm

Rilevo inoltre che esiste anche uno statuto segreto nel quale si delineano le modalità di ammissione e il ruolo di socio:

Per essere ammesso nell’Ordine, l’aspirante Cavaliere o Dama, deve dare garanzie di ordine morale e religioso, di rispetto delle leggi dello Stato e dei civici doveri, di trasparenza ed integrità di vita allegando un curriculum vitae documentato, l’atto di battesimo, stato di nascita e civile e il certificato penale generale.
I gradi tradizionali sono quelli di sempre:
Novicius, Armiger, Miles ed Eques per gli uomini;
Novicia, Domina Gratiae e Domina Jiustitiae per le donne.
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6225
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Prossimo

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite