Pagina 6 di 8

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

MessaggioInviato: sabato 1 febbraio 2014, 14:44
da Elmar Lang
Rileggendomi per bene questa discussione nel suo tema originante -ora che giustamente la "divagazione" è divenuta discussione a sé stante- mi rendo conto che tutta la faccenda sembra alquanto curiosa.

Senza voler esprimere giudizi un po' "tranchant" sull'interesse che gestire in esclusiva un ordine cavalleresco non-nazionale possa avere oggidì, riformulo il mio pensiero e mi sento di affermare, che forse le cose erano meglio una volta, in cui le diatribe dinastiche venivano risolte dando la voce al cannone ed alla spada, anziché gli odierni meeting fatti in hotels ed i documenti stampati in uno stantio "font" di Word, anziché redatti dai calligrafi di corte.

Oh gran bontà de' Cavaglieri antiqui!

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

MessaggioInviato: sabato 1 febbraio 2014, 14:58
da GENS VALERIA
Elmar Lang ha scritto:Rileggendomi per bene questa discussione nel suo tema originante -ora che giustamente la "divagazione" è divenuta discussione a sé stante- mi rendo conto che tutta la faccenda sembra alquanto curiosa.

Senza voler esprimere giudizi un po' "tranchant" sull'interesse che gestire in esclusiva un ordine cavalleresco non-nazionale possa avere oggidì, riformulo il mio pensiero e mi sento di affermare, che forse le cose erano meglio una volta, in cui le diatribe dinastiche venivano risolte dando la voce al cannone ed alla spada, anziché gli odierni meeting fatti in hotels ed i documenti stampati in uno stantio "font" di Word, anziché redatti dai calligrafi di corte.

Oh gran bontà de' Cavaglieri antiqui!


Lasciamo stare cannoni e spade , in altri tempi un'alleanza matrimoniale avrebbe risolto ogni futura diatriba.

Attualmente la situazione è ... "gattopardesca".

Immagine

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

MessaggioInviato: sabato 1 febbraio 2014, 15:21
da cassinelli
Se i due Principi si sono riconciliati così affettuosamente, non ne consegue che anche i loro sostentitori debbano fare altrettanto, anche e soprattutto in tema Costantiniano?

Immagine

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

MessaggioInviato: sabato 1 febbraio 2014, 16:12
da gnr56
Auspicabile, ma altamente improbabile. Non credi?

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

MessaggioInviato: sabato 1 febbraio 2014, 16:14
da nicolad72
Credo che si renderà necessario per i due principi tagliare tutti gli ostacoli che si frapporranno alla riconciliazioni anche tra i due rami del costantiniano...

La ruggine è qualcosa che con le buone o con le cattive deve essere eliminata... altrimenti se ci passo sopra il colore nuovo... questo resta grumoso e quasi subito va via...

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

MessaggioInviato: sabato 1 febbraio 2014, 16:34
da Romegas
Non credo che questo avverrà nel breve futuro, e poi basta che non rimanga solo una operazione di facciata.

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

MessaggioInviato: sabato 1 febbraio 2014, 16:48
da Pasquale M. M. Onorati
nicolad72 ha scritto:Smentita di cosa?


Caro Nicola, preferisci precisazione ?

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

MessaggioInviato: sabato 1 febbraio 2014, 17:08
da nicolad72
Preferisco obiettività, coerenza ai fatti e rigore... che in queste tue affermazioni non intravvedo neppure a seguito di fantasioso sforzo intellettuale.

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

MessaggioInviato: sabato 1 febbraio 2014, 17:24
da Pasquale M. M. Onorati
nicolad72 ha scritto:Preferisco obiettività, coerenza ai fatti e rigore... che in queste tue affermazioni non intravvedo neppure a seguito di fantasioso sforzo intellettuale.


Quanta acredine per poche parole di "accompagnamento" ai tre documenti che ho postato. Se i due diretti interessati hanno ritenuto opportuno precisare il contenuto dell'atto del 25 gennaio scorso evidentemente lo stesso non era così chiaro per tutti.

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

MessaggioInviato: sabato 1 febbraio 2014, 17:43
da nicolad72
Forse non era chiaro per certi agitatori che si divertono a buttar benzina sul fuoco... perché alle persone intellettualmente oneste il documento è apparto immediatamente chiaro in tutti i suoi punti.

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

MessaggioInviato: lunedì 3 febbraio 2014, 11:59
da Cristiano Ciani
nicolad72 ha scritto:Forse non era chiaro per certi agitatori che si divertono a buttar benzina sul fuoco... perché alle persone intellettualmente oneste il documento è apparto immediatamente chiaro in tutti i suoi punti.

concordo pienamente

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

MessaggioInviato: lunedì 3 febbraio 2014, 12:08
da Cronista di Livonia
nicolad72 ha scritto:Forse non era chiaro per certi agitatori che si divertono a buttar benzina sul fuoco... perché alle persone intellettualmente oneste il documento è apparto immediatamente chiaro in tutti i suoi punti.


Anche io concordo pienamente.
Cordialmente,

Il Cronista di Livonia

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

MessaggioInviato: mercoledì 5 febbraio 2014, 12:33
da Carlettino
A mio sommesso avviso, il documento del 25 gennaio è molto importante, non potendosi considerare solo una vaga dichiarazione di intenti, ma una decisione di fondo, che va "attuata" nei dettagli. Dunque, la situazione è radicalmente mutata in meglio e, con l'aiuto della Provvidenza, la disputa potrà essere felicemente superata nel superiore interesse dell'Ordine.
Saluti
Carlettino

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

MessaggioInviato: giovedì 6 febbraio 2014, 3:42
da gnr56
pierfe ha scritto:Inoltre mi sembra che siano le stesse case già sovrane del passato che preferiscono abbandonare la tradizione... mi limito a dire che la firma di una pace dopo 54 anni di guerra che avviene nei saloni di un hotel (anche se prestigioso) ha poco di storico o di rispetto del passato in una città piena della storia dei Borbone Due Sicilie, quante chiese potevano servire allo stesso scopo, per non parlare delle benemerite istituzioni confraternali napoletane, e se proprio volevano rimanere in ambito laico c'era sempre il Circolo Nazionale dell'Unione che ancora oggi raduna i discendenti delle grandi famiglie dei ceti dirigenti napoletani.


Sul sito del Napoli sembrerebbe che l'evento sia avvenuto al Circolo dell'Unione

http://www.ordinecostantiniano.it/latto ... iliazione/

Discorso di S.A.R. il Duca di Castro al pranzo del 24 gennaio scorso al Circolo Nazionale dell’Unione di Napoli

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

MessaggioInviato: giovedì 13 febbraio 2014, 2:29
da Gennaro
Si, si tratta del circolo dell'Unione.