Riunificazione Ordine Costantiniano

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

Messaggioda gnr56 » martedì 15 aprile 2014, 18:10

Vi sono novità nell'avviato processo di riunificazione dello SMOCSG?
gnr56
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

Messaggioda Alessandroverona » sabato 19 aprile 2014, 14:45

Beh magari la riunificazione porterà a concedere con più parsimonia e attenzione il cavalierato visto che nel ramo Napoli viene "dispensato" con molta più facilità rispetto al ramo Madrid.
Alessandroverona
 
Messaggi: 49
Iscritto il: martedì 15 aprile 2014, 13:10

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

Messaggioda Sagittario » venerdì 9 maggio 2014, 1:11

pierfe ha scritto: (...) Essendo a conoscenza di quanto bolliva in pentola e dei risultati che si ottenevano a breve (ma non solo per i discendenti di una dinastia) ho dovuto fermare la pubblicazione del 2012 ICOC Register ed aspettare, purtroppo devo aspettare ancora un pochino per un altro caso (non chiedetemi chi sia per favore) e poi uscirà l'ICOC Register in una bellissima edizione (...)


Ci sono aggiornamenti sui tempi di uscita dell'ICOC Register 2012, gentilissimo Presidente?
Ringrazio e porgo cordialissimi saluti.
Socio Ordinario A.I.O.C.
Avatar utente
Sagittario
 
Messaggi: 421
Iscritto il: mercoledì 13 gennaio 2010, 15:19

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

Messaggioda stefano55 » venerdì 9 maggio 2014, 14:15

Sagittario ha scritto:
pierfe ha scritto: (...) Essendo a conoscenza di quanto bolliva in pentola e dei risultati che si ottenevano a breve (ma non solo per i discendenti di una dinastia) ho dovuto fermare la pubblicazione del 2012 ICOC Register ed aspettare, purtroppo devo aspettare ancora un pochino per un altro caso (non chiedetemi chi sia per favore) e poi uscirà l'ICOC Register in una bellissima edizione (...)


Ci sono aggiornamenti sui tempi di uscita dell'ICOC Register 2012, gentilissimo Presidente?
Ringrazio e porgo cordialissimi saluti.



È anche una mia curiosità. Grazie.
stefano55
 
Messaggi: 209
Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2012, 15:02

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

Messaggioda Gregorio Magno » sabato 31 gennaio 2015, 16:21

Una curiosità: la riunificazione è avvenuta anche con il colore della fodera in raso del mantello?
Gregorio Magno
 
Messaggi: 24
Iscritto il: mercoledì 11 marzo 2009, 18:41

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

Messaggioda GENS VALERIA » sabato 31 gennaio 2015, 18:13

Gregorio Magno ha scritto:Una curiosità: la riunificazione è avvenuta anche con il colore della fodera in raso del mantello?

Nessuna riunificazione di alcun tipo .
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 4921
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

Messaggioda Cristiano Ciani » mercoledì 11 febbraio 2015, 16:51

Non immaginavo certo tempi alla "speedy gonzalez", però da un anno a questa parte mi pare non ci siano state novità di alcun tipo. O sbaglio?
Cristiano Ciani
 
Messaggi: 586
Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 23:02

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

Messaggioda GENS VALERIA » sabato 14 febbraio 2015, 16:06

Cristiano Ciani ha scritto:Non immaginavo certo tempi alla "speedy gonzalez", però da un anno a questa parte mi pare non ci siano state novità di alcun tipo. O sbaglio?

Sul piano della c.d. " riunificazione ", personalmente, non ho ravvisato novità di alcun tipo .
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 4921
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

Messaggioda nicolad72 » sabato 14 febbraio 2015, 20:29

Nella bozza di accordo mi sembra chiaro... si attende che natura faccia il suo corso... ne riparliamo tra 70-80 anni...
Per chi avrà la fortuna di esserci.
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9685
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

Messaggioda Franz Joseph von Trotta » lunedì 16 febbraio 2015, 12:36

L'accordo tra i due rami familiari ha sostanzialmente riconosciuto con inevitabile e auspicabile pragatismo lo "status quo" stabilendo una "tregua" che almeno può eliminare i toni più accesi della disputa. Per la riunificazione ci vorrà tempo.
F.
«Ich bin das Wilde, Dumpfe, das man schlug,
Das man erschlagen, weil es fremd und stumm…»
G. Kolmar
Avatar utente
Franz Joseph von Trotta
 
Messaggi: 1661
Iscritto il: martedì 2 dicembre 2003, 13:57

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

Messaggioda Bessarione » lunedì 14 novembre 2016, 15:50

Riprendo questa discussione per chiedervi come ci si regola nel caso in cui un membro di un ramo del Costantiniano decida di passare all'altro ramo.
Viene generalmente riconosciuta l'investitura precedente o si procede con una nuova, dopo aver esaminato il candidato?
E la classe in cui si era stati accolti viene conservata più o meno automaticamente?
In hoc signo vinces
Avatar utente
Bessarione
 
Messaggi: 131
Iscritto il: sabato 4 giugno 2016, 18:17

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

Messaggioda Andrew Martin Garvey » lunedì 14 novembre 2016, 16:33

Bisogna vedere se l'altro ramo è disposto prendere un "ex".
Penso che sia indispensabile scrivere una lettera di dimissioni e inviare tutti i documenti (diplomi ecc... e anche le insegne, se questi sono stati dati al momento dell'investitura) alla Cancelleria dell'Ordine. Penso che ci deve essere una nuova investitura. A volte si passa in una classe diversa (non necessariamente più alta).
OT - Sarebbe anche auspicabile che gli appartenenti di un ordine che non pagano le quote (uno degli obblighi in molti ordini per la loro attività di beneficenza e opera caritatevoli) in ordine diano le dimissioni o che almeno spiegano la loro posizione personale e che non passano da un'ordine l'altro perché nell'altro non vi siano quote o perché ci sia una "sistemazione" in una categoria più alta.
Nell'esamina di un candidato che vuole passare da un Ordine "rivale" farei molta attenzione sulle motivazioni di cambiamento.
AMG
Avatar utente
Andrew Martin Garvey
 
Messaggi: 351
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 23:17

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

Messaggioda Tilius » martedì 15 novembre 2016, 1:28

I transfughi sono accolti, più o meno bene, in ambo i sensi.
In un senso tipicamente avviene un upgrade, nel senso opposto di converso solitamente avviene un downgrade.
Lascio immaginare quale dei due flussi sia quello dalla portata maggiore.
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11592
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

Messaggioda Bessarione » martedì 15 novembre 2016, 17:09

Tilius ha scritto:I transfughi sono accolti, più o meno bene, in ambo i sensi.
In un senso tipicamente avviene un upgrade, nel senso opposto di converso solitamente avviene un downgrade.
Lascio immaginare quale dei due flussi sia quello dalla portata maggiore.

Ho l'impressione che upgrade sia un termine più diffuso in Francia che in Spagna...
In hoc signo vinces
Avatar utente
Bessarione
 
Messaggi: 131
Iscritto il: sabato 4 giugno 2016, 18:17

Re: Riunificazione Ordine Costantiniano

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » martedì 15 novembre 2016, 18:47

Tilius ha scritto:I transfughi sono accolti, più o meno bene, in ambo i sensi.
In un senso tipicamente avviene un upgrade, nel senso opposto di converso solitamente avviene un downgrade.
Lascio immaginare quale dei due flussi sia quello dalla portata maggiore.


Carissimi, generalizzare è sempre difficile.
Qualche anno ci fu un gruppo di Cavalieri di una delegazione dell'Italia centrale che in blocco passarono dal ramo Spagna al ramo Francia ed ebbero tutti, o quasi, la promozione.. ma non si può dire che sempre così accadrà.
Ugualmente non si può dire che chi passa dal ramo Francia a quello Spagna ha un retrocessione.. anzi di solito mantiene il suo status.
Dipende dal momento, dipende dalla situazione .. dipende dalla persona.
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6229
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

PrecedenteProssimo

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti