Ordine Teutonico

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Re: Ordine Teutonico

Messaggioda Cronista di Livonia » martedì 5 novembre 2013, 23:48

Buona sera,

andando a memoria direi di aver visto Familiari sacerdoti indossare sia la mozzetta sia il mantello. Non ho purtroppo avuto tempo di rguardarmi gli Statuti, ma grazie all'aiuto dell'amico e Confratello Cassinelli abbiamo fatto una rapida ricerca e sembra che vi sia la facoltà, per i sacerdoti Familiari, d'usare sia l'una che l'altro.
In particolare nel testo italiano degli Statuti al paragrafo relativo ai Cavalieri d'Onore si menziona che "possono indossare il mantello e/o la mozzetta", mentre per i Familiari si dice che "hanno il diritto di indossare le insegne e l'abito dell'Ordine secondo le vigenti regole (cfr. Kleiderordnung im Deutschen Orden, in MDO 1-2/2004 pag. 14-24). Inoltre s menziona che "il mantello o la mozzetta di solito vengono posti sopra la bara".

I membri professi dell'Ordine, quindi i sacerdoti membri dell'Ordine Teutonico e non già semplici Familiari, indossano il mantello. Ipotizzo che la facoltà d'usare il mantello per i Familiari sacerdoti sia data anche per mantenere l'uniformità di vestiario e la tradizione che vede l'uso del mantello come segno distintivo caratteristico degli appartenenti, escluse le Sorelle, e associati dell'Ordine.
Cordialmente,

Il Cronista di Livonia
Cronista di Livonia
 
Messaggi: 999
Iscritto il: lunedì 10 luglio 2006, 14:09

Re: Ordine Teutonico

Messaggioda Lord Acton » mercoledì 6 novembre 2013, 12:14

Si... ma mozzetta di che colore? Io ne ho viste di paonazze, di nere filettate (direi sia paonazzo che violaceo), di nere... chiaramente sempre con lo stemma dell'Ordine.

Non avevo dubbi che si potesse usare anche il mantello.

Lord Acton
Amiamo il servizio straordinario... le imprese giudicate assurde o impossibili (A. Dumas)
Lord Acton
 
Messaggi: 2885
Iscritto il: giovedì 10 aprile 2003, 13:42
Località: Napoli

Re: Ordine Teutonico

Messaggioda Cronista di Livonia » mercoledì 6 novembre 2013, 13:19

I colori possibili mi risultano essere due o al limite tre. Bianco per i Professi e i Cavalieri d'Onore e nero per i Familiari. Il terzo colore è il grigio per gli Oblati (che però sono molto pochi e spesso sfuggono ad un'analisi veloce della realtà dell'Ordine Teutonico).
Spero che i vari paonazzi e similia siano varianti involontarie grigio (p.es. il mantello dei Familiari dovrebbe essere uguale per tutti in velluto di seta nero, ma ne ho visti anche in altri tessuti e alcuni di questi cambiano colore o almeno tonalità con il tempo, ergo alcuni vecchi mantelli sembrano quasi marroni o grigiastri, effetto non voluto ma subito).
Il filettato mi sembra assolutamente "fuori ordinanza". Ho visto anche altre cose che mi sembrano fuori ordinanza e che eviterei, quali cordoni sui mantelli o catenelle dorate a reggere la croce da collo
Cordialmente,

Il Cronista di Livonia
Cronista di Livonia
 
Messaggi: 999
Iscritto il: lunedì 10 luglio 2006, 14:09

Re: Ordine Teutonico

Messaggioda nicolad72 » mercoledì 6 novembre 2013, 13:49

Cronista di Livonia ha scritto: Ho visto anche altre cose che mi sembrano fuori ordinanza e che eviterei, quali cordoni sui mantelli

tipo questo?
Immagine
Cronista di Livonia ha scritto:Spero che i vari paonazzi e similia siano varianti involontarie grigio

Caro cronista... non mi pare esattamente una variazione cromatica del grigio... ma un paonazzo volutamente paonazzo.
Immagine

Continuo ad affermare la profonda serietà dell'OT - nonostante le mie critiche circa l'uso di certa simbologia - ma questi esempi negativi non son propriamente edificanti... anche perché li ho visti solo in Italia, in passato gironzolando sul sito dell'OT mai ho notato altrove (rispetto all'italico stivale) mozzette paonazze o cordoni sui mantelli (magari sbaglio... riferisco solo il dato empirico da me percepito).
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9744
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Ordine Teutonico

Messaggioda Cronista di Livonia » mercoledì 6 novembre 2013, 14:42

Caro Nicola,

un paonazzo del genere è la prima volta che lo vedo ed è sicuramente voluto. Bisognerebbe rileggersi con cura le norme dell'Ordine sull'abbigliamento richiamate nel mio intervento di ieri sera per vedere se vi siano eccezioni di sorta. Diciamo però che, a rischio di sbagliare, dubito vi siano, anche perché ricordo delle foto di Sua Eminenza il Cardinale Schoenborn in veste di Cavaliere d'Onore e la sua mozzetta era bianchissima.

I cordoni sono esattamente quelli che ho visto anche io.

Sono anche abbastanza sicuro che si tratti di "innovazioni" italiche, ma vorrei aggiungere anche assai recenti. Prima del 2008 non mi era mai capitato di vedere cose del genere (tanto per dirne una il nostro Balivo aveva un mantello e una croce uguali a quelli di tutti gli altri, anche perché tutti sapevano chi fosse il Balivo e la la stima e deferenza dei Confratelli era ornamento sufficiente a far intendere a estranei quale fosse la dignità da lui rivestita), che personalmente non mi sembrano necessarie o migliorative, specie se prive dell'autorizzazione del vertice.
Sembra che in tempi recenti qualcuno si sia dato molto da fare ad innovare e inventare e comprendo quindi bene il tuo disappunto in materia, ti posso assicurare che non sei solo in ciò, vari Familiari dell'Ordine, cui mi unisco anche io, hanno espresso alcune perplessità simili. Certo se il Gran Maestro dovesse autorizzare certe distinzioni non avrei nulla in contrario, ma l'autorizzazione deve venire dall'alto. Dal basso si può proporre non imporre.

Per l'uso di certa altra simbologia (quella corretta non le "fantasie") come hai potuto vedere è stata autorizzata dal Santo Padre in virtù dei pieni poteri concessi in materia a chi emanava il decreto di autorizzazione e approvazione in suo nome, meglio di così mi sembra un pò difficile.
Cordialmente,

Il Cronista di Livonia
Cronista di Livonia
 
Messaggi: 999
Iscritto il: lunedì 10 luglio 2006, 14:09

Re: Ordine Teutonico

Messaggioda nicolad72 » mercoledì 6 novembre 2013, 15:41

Le mie riserve riguardano l'opportunità non ho mai messo in discussione la liceità della simbologia adottata... mi son chiesto se visto il nuovo statuto giuridico non fosse stata più opportuna una differente scelta... altrimenti che senso ha avuto modificare le vecchie insegne mariane (assai belle) con le nuove (che rispetto alle prime.... trallallerolallalà)
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9744
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Ordine Teutonico

Messaggioda Lord Acton » mercoledì 6 novembre 2013, 18:12

Cronista di Livonia ha scritto:Bianco per i Professi e i Cavalieri d'Onore e nero per i Familiari.

Il filettato mi sembra assolutamente "fuori ordinanza".

Esattamente quello che pensavo io... ne volevo conferma.

Lord Acton
Amiamo il servizio straordinario... le imprese giudicate assurde o impossibili (A. Dumas)
Lord Acton
 
Messaggi: 2885
Iscritto il: giovedì 10 aprile 2003, 13:42
Località: Napoli

Re: Ordine Teutonico

Messaggioda Cronista di Livonia » mercoledì 6 novembre 2013, 23:08

Caro Nicola,

grazie per il chiarmento sul punto. Sull'opportunità, che dire, non vorrei riaprire un lungo dibattito già abbastanza completo. Personalmente immagino che l'alta autorità che le ha approvate abbia considerato che al gloriosa tradizione dell'Ordine meritasse un ricordo visibile e vivo. Opinione personalissima e priva di fondamento documentale, ma direi non proprio peregrina.

Caro Lord Acton,

io di filettate non ne ho mai vistee ripeto che non mi risultano regolari, mi viene però in mente che esiste una "Accademia teutonica" di recente istituzione e legata alla Commenda Autonoma siciliana. Questa Accademia, gestita dalla Commenda siciliana, gode che io sappia, dell'approvazione di massima del Gran Maestro e nomina dei membri, i suoi colori sono naturalmente il bianco e il nero. Non vedo cosa ci possa entrare un'Accademia con mozzette e abbigliamento eccelsiastico, ma non mi sento di escludere, ignorando quasi completamente gli usi di detta Accademia, che un legame possa esserci e che da qui possano venir fuori eventuali filettature. Questa è comunque una mera ipotesi che riporto come spunto per possibili ulteriori approfondimenti sull'argomento.

Cordialmente,

Il Cronista di Livonia

P.S. sono andato a guardarmi le pagine web realtive all'Accademia e non mi sembra vi si veda nulla che possa far pensare a mozzette di sorta, filettate o meno. I colori sono si il bianco e il nero, ma sembrano presenti solo sul cordone da cui pende la medaglia con l'effige dell'Imperatore Enrico VI.
Ho invece visto, direi per la prima volta oltre all'immagine riportata da Nicola sopra, delle mozzette paonazze in foto. Colore anche lì sicuramente non dovuto a un inopportuno e involontario cambio di colore. Posso solo aggiungere che si trattava del primo anniversario di un'unità organizzativa di recente istituzione e posso sperare che il colore insolito fosse dovuta all'essere ancora "in fase iniziale" e che la cosa sia poi finità lì.
Cronista di Livonia
 
Messaggi: 999
Iscritto il: lunedì 10 luglio 2006, 14:09

Re: Ordine Teutonico

Messaggioda nicolad72 » giovedì 7 novembre 2013, 22:45

lo stemma teutonico sulla mozzetta paonazza è davvero agghiacciante...
lo stemma teutonico sulla mozzetta nera è davvero gradevole...

Il commento ha un mero valore estetico e nulla più.
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9744
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Ordine Teutonico

Messaggioda ALEX » venerdì 8 novembre 2013, 21:00

Salve, un mio caro amico siciliano è membro della Commenda dell'OT e mi ha spiegato che il GM ha autorizzato tutte le varianti oggetto di discussione.
non vorrei scatenare un putiferio ma ha aggiunto che lo stesso GM vede di buon occhio l'attivismo della giovane Commenda facendomi intuire che il baliato romano non è molto attivo (non ha alti prelati come familiari, non sono mai riusciti ad avere una loro chiesa, etc…).
tra l'altro mi è sembrato di capire che il commendatore siculo non è proprio l'ultimo arrivato circostanza non banale visti altri personaggi, anche in altri contesti, degni e sicuramente onesti ma non
così "blasonati".
ovviamente quello che mi è stato riferito è di parte e tutto da verificare ma già so che questa precisazione non mi eviterà commenti sprezzanti …. [jump.gif]
saluti
ALEX
 
Messaggi: 83
Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 13:30

Re: Ordine Teutonico

Messaggioda Cronista di Livonia » venerdì 8 novembre 2013, 23:19

Temo che il suo amico siciliano sia un pò tanto male informato o, magari per legittimo entsiasmo, un pò di parte, riguardo a chiese, attivismo e blasone. Non è questo il posto per vantare glorie, meriti e "lei non sa chi sono io" vari, ma diciamo che il Baliato è sufficientemente ben messo e che nonostante tre gravi lutti (oltre a vari altri, è bene non dimenticare nessuno, nemmeno coloro che oramai per l'età avanzata o le infermità non potevano più essere attivi come una volta) in pochi anni resta attivo, ne sia prova la croce al merito dell'Ordine concessa dal Gran Maestro al Commendatore siciliano così come al Vice-Balivo ad Tiberim.

Che il Gran Maestro veda di buon occhio l'attivismo di qualsiasi membro dell'Ordine è cosa nota e giusta, ciò non toglie, che, magari animati dale migliori intenzioni e per eccesso di zelo o mero entusiasmo, si possa commettere qualche passo se non falso almeno non proprio eccelso.

Sull'approvazione delle varianti di mozzette da parte del Gran Maestro sarebbe interessante, per meri scopi di ricerca o applicazione, poter leggere il provvedimento.
Cordialmente,

Il Cronista di Livonia
Cronista di Livonia
 
Messaggi: 999
Iscritto il: lunedì 10 luglio 2006, 14:09

Re: Ordine Teutonico

Messaggioda Sagittario » sabato 9 novembre 2013, 22:33

Credo possa essere d'interesse rivedere un filmato, già segnalato in altra discussione, dell'investitura di Familiari teutonici avvenuta in Roma nel 2011.
Personalmente, ho puntato l'attenzione sulle riprese delle insegne... http://vimeo.com/31590070
Socio Ordinario A.I.O.C.
Avatar utente
Sagittario
 
Messaggi: 429
Iscritto il: mercoledì 13 gennaio 2010, 15:19

Re: Ordine Teutonico

Messaggioda Cristiano Ciani » venerdì 15 novembre 2013, 11:45

investiture in smoking????
Cristiano Ciani
 
Messaggi: 588
Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 23:02

Re: Ordine Teutonico

Messaggioda Luca Bracco » venerdì 15 novembre 2013, 14:25

Beh...se le fa il Santo Sepolcro...
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 959
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo

Re: Ordine Teutonico

Messaggioda Cronista di Livonia » venerdì 15 novembre 2013, 15:07

Si, certo, investiture in smoking è frutto di una scelta ben consapevole. In Italia vige l'errata impressione che visto che gli inglesi considerano solo il frac "formal" lo smoking sia una sorta di bermuda marinaro (il dinner jacket è considerato almeno dagli anni '50 semi-formal, tutto il resto, per la sera è informal) , ma così non è. Il "bermuda marinaro" lo è molto di più l'abito scuro propugnato da molti di coloro che rigettano lo smoking (per non parlare di abiti chiari, camicie azzurre e cravatte fantasia o peggio ancora).

Data l'ora la scelta ottimale sarebbe stato il frac, ma nonostante una discreta disponibilità di frac tra i Confratelli (certo non totale, ma nemmeno deplorevole), per vari motivi si è optato per l'abito che segue come rango e questo è lo smoking, non l'abito da passeggio.

Se le investiture si tenessero in altro orario si utilizzerebbe il tight o mezzotight. A Vienna usano il frac.
Cordialmente,

Il Cronista di Livonia
Cronista di Livonia
 
Messaggi: 999
Iscritto il: lunedì 10 luglio 2006, 14:09

PrecedenteProssimo

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 2 ospiti