Croce "sacri itineris hierosolymitani"

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Mario Volpe, nicolad72, Tilius

Re: Croce "sacri itineris hierosolymitani"

Messaggioda ninocento » mercoledì 24 agosto 2011, 10:35

nicolad72 ha scritto:La conchiglia del pellegrino e il SSIH sono segni "automantici" nel senso che basta trovarsi nelle condizioni previste per il conferimento e ti deve essere conferita... non vi è discrezionalità da parte del conferente...

Quindi adj, che ben conosce queste cose, non si riferiva in - tutta evidenza - a questi due segni...



chiedo scusa allora se ho capito male, ma scritto in questo argomento e viste le due sole decorazioni trattate nello stesso, ho tratto le conseguenze forse affrettate!!!!
ANTUDO «Animus Tuus Dominus»
Avatar utente
ninocento
 
Messaggi: 90
Iscritto il: sabato 13 novembre 2010, 21:48

Re: Croce "sacri itineris hierosolymitani"

Messaggioda nicolad72 » mercoledì 24 agosto 2011, 10:36

L'intervento di adj è estremamente raffinato e sottile... un colpo di fioretto.. inferto solo con la punta...
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10636
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29

Re: Croce "sacri itineris hierosolymitani"

Messaggioda cassinelli » mercoledì 24 agosto 2011, 10:45

Una volta non era così... il conferimento della Conchiglia del Pellegrino è stato per la prima volta disciplinato negli Statuti del 1949, insieme alla Palma e alla Croce al Merito. L'articolo 31 recita: "il Cardinale Gran Maestro e il Patriarca Gran Priore possono conferire ai Cavalieri e alle Dame pellegrini in Terra Santa"... veniva utilizzato il verbo "potere"... quindi era a loro discrezione. Ora, invece, il conferimento è "automatico" se ci si trova nelle condizioni previste dallo Statuto.
Alessio Cassinelli Lavezzo
Avatar utente
cassinelli
 
Messaggi: 1895
Iscritto il: martedì 26 dicembre 2006, 21:40
Località: Milano

Re: Croce "sacri itineris hierosolymitani"

Messaggioda nicolad72 » mercoledì 24 agosto 2011, 10:47

Una volta erano più saggi e attenti... e questo ci riporta all'affermazione di Alberto.
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10636
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29

Re: Croce "sacri itineris hierosolymitani"

Messaggioda adj » mercoledì 24 agosto 2011, 11:35

nicolad72 ha scritto:Quindi adj, che ben conosce queste cose, non si riferiva in - tutta evidenza - a questi due segni...

Grazie.
In effetti il discorso era più generale e, caso mai, a monte...
... ma così dicendo rischio di affondare il fioretto fino all'impugnatura... [confused.gif]
adj
 

Re: Croce "sacri itineris hierosolymitani"

Messaggioda nicolad72 » mercoledì 24 agosto 2011, 11:39

Hai fatto uno spiedo....
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10636
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29

Re: Miniatura croce Sacri itineris

Messaggioda ninocento » domenica 28 agosto 2011, 18:05

ninocento ha scritto:Immagine


scusate...non so se si riesce a identificarla vista la risoluzione della foto, ma l'ultima miniatura con il nastro giallo e questa croce rossa del tipo "patriarcale" a quale ordine si riferisce??? grazie in anticipo per le eventuali risposte!!! Nino
ANTUDO «Animus Tuus Dominus»
Avatar utente
ninocento
 
Messaggi: 90
Iscritto il: sabato 13 novembre 2010, 21:48

Re: Croce "sacri itineris hierosolymitani"

Messaggioda Tilius » domenica 28 agosto 2011, 21:40

All' "ordine patriarcale" che va per la maggiore oggigiorno in Italia, probabilmente.
...
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12601
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Croce "sacri itineris hierosolymitani"

Messaggioda adj » lunedì 29 agosto 2011, 0:27

Tilius ha scritto:All' "ordine patriarcale" che va per la maggiore oggigiorno in Italia, probabilmente.

La Croce si direbbe proprio quella, però mi sembra che il nastrino dovrebbe essere rosso, mentre questo è assai sbiadito (e parrebbe anche avere un palo centrale più chiaro). [hmm.gif]
adj
 

Re: Croce "sacri itineris hierosolymitani"

Messaggioda ninocento » lunedì 29 agosto 2011, 1:49

adj ha scritto:
Tilius ha scritto:All' "ordine patriarcale" che va per la maggiore oggigiorno in Italia, probabilmente.

La Croce si direbbe proprio quella, però mi sembra che il nastrino dovrebbe essere rosso, mentre questo è assai sbiadito (e parrebbe anche avere un palo centrale più chiaro). [hmm.gif]


Scusate potreste fare capire anche a chi ha posto la domanda di cosa state parlando??? Avevo chiesto solo l'ordine...Nicola solo tu mi puoi salvare!!!!!
ANTUDO «Animus Tuus Dominus»
Avatar utente
ninocento
 
Messaggi: 90
Iscritto il: sabato 13 novembre 2010, 21:48

Re: Croce "sacri itineris hierosolymitani"

Messaggioda adj » lunedì 29 agosto 2011, 8:33

Ordine Patriarcale di Sant'Ignazio di Antiochia, si cui si è parlato più volte nel forum, in particolare qui: viewtopic.php?f=2&t=4549
adj
 

Re: Croce "sacri itineris hierosolymitani"

Messaggioda Tilius » lunedì 29 agosto 2011, 10:55

E che ti chiami Nicola?! [nonono.gif]
...
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12601
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Croce "sacri itineris hierosolymitani"

Messaggioda Lupo » lunedì 29 agosto 2011, 13:41

Confermo. Il nastro della decorazione è rosso e non del colore visibile dalla foto. Anche se il nastrino in questione appare vistosamente sbiadito, la croce tipo "patriarcale" appare identica a quella della decorazione ecclesiastica in parola. Ritengo anch'io che possa ragionevolmente trattarsi di detta decorazione della Chiesa siro-cattolica.
Socio fondatore AIOC
Avatar utente
Lupo
 
Messaggi: 338
Iscritto il: martedì 13 novembre 2007, 21:48
Località: Napoli

Re: Croce "sacri itineris hierosolymitani"

Messaggioda ironmax » mercoledì 25 gennaio 2012, 15:19

qualcuno recentemente è stato autorizzato ad indossare sull'uniforme questa decorazione ?
ironmax
 

Re: Croce "sacri itineris hierosolymitani"

Messaggioda Lupo » mercoledì 25 gennaio 2012, 16:25

Non è possibile che qualcuno sia stato autorizzato poichè il Ministero della Difesa - III° Reparto - ha precisato, con circolare M_D G MIL III 10 4 del 16.12.2009, che non è autorizzabile. Tale decorazione, in detta circolare, viene chiamata:"INSEGNA SACRA COMMEMORATIVA PER I PELLEGRINI IN TERRA SANTA". Molto verosimilmente si tratta della Croce in trattazione.
Socio fondatore AIOC
Avatar utente
Lupo
 
Messaggi: 338
Iscritto il: martedì 13 novembre 2007, 21:48
Località: Napoli

PrecedenteProssimo

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti