Come si uniscono gli stemmi ?

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

Come si uniscono gli stemmi ?

Messaggioda Andrea Orgnani » domenica 10 ottobre 2004, 20:31

E' araldicamente possibile unire più stemmi assieme ?

Nel caso specifico la famiglia A che ha come erede solo una donna converge per matrimonio nella famiglia B che a sua volta a distanza di due generazioni sempre con l'ultima erede per matrimonio converge nella famiglia C.

Grazie in anticipo

Saluti, Andrea
Frodo alive
Avatar utente
Andrea Orgnani
 
Messaggi: 175
Iscritto il: lunedì 28 luglio 2003, 14:30
Località: Udine

Messaggioda T.G.Cravarezza » lunedì 11 ottobre 2004, 10:00

Gentile signor Organi,
ho spostato la Sua discussione nella sezione araldica del forum.
Per quanto riguarda il Suo quesito, penso che sia fattibile ed anche abbastanza semplice. Logico che bisogna visionare prima gli stemmi per capire bene come creare lo stemma unificatore, ma in generale è sufficiente, ad esempio, creare uno stemma partito con i primi due e poi posizionare sul tutto il terzo stemma. Insomma, in base alla composizione delgi stemmi si può creare qualcosa di bello artisticamente e araldicamente.
Cordialmente
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6585
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Messaggioda Andrea Orgnani » lunedì 11 ottobre 2004, 15:03

I primi due stemmi sono questi,

Immagine

blasone: inquartato: nel 1° e 4° d'azzurro, al delfino sostenuto dalla marina ed in atto di emettere un duplice getto d'acqua, il tutto al naturale, al capo spinato a grandi onde di rosso, caricato da tre gigli d'oro, e sostenuto da un filetto d'argento (Martina); nel 2° e 3° troncato d'azzurro e di rosso, alla fascia d'argento attraversante e sostenente una tazza al naturale (Tacelli)

Il terzo sarebbe lo stemma della mia famiglia

Immagine

Accetto suggerimenti

Saluti, Andrea
Frodo alive
Avatar utente
Andrea Orgnani
 
Messaggi: 175
Iscritto il: lunedì 28 luglio 2003, 14:30
Località: Udine

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » lunedì 11 ottobre 2004, 16:08

T.G.Cravarezza ha scritto:Gentile signor Organi,
ho spostato la Sua discussione nella sezione araldica del forum.
Per quanto riguarda il Suo quesito, penso che sia fattibile ed anche abbastanza semplice. Logico che bisogna visionare prima gli stemmi per capire bene come creare lo stemma unificatore, ma in generale è sufficiente, ad esempio, creare uno stemma partito con i primi due e poi posizionare sul tutto il terzo stemma. Insomma, in base alla composizione delgi stemmi si può creare qualcosa di bello artisticamente e araldicamente.
Cordialmente


Esatto, caro Tomaso.

Le potenzialità artistiche offerte dalla scienza araldica sono vastissime, tanto che non esistono risposte preconfezionate alla domanda del collega: caso per caso, volta per volta, unire più stemmi fra loro equivale ad uno stimolante esercizio di grafica da svolgere con estro e fantasia, sotto la vigile attenzione della tecnica blasonica.

Certo, a volte l'esercizio può essere tutt'altro che facile, e il suo svolgimento nient'affatto scontato, e talvolta sfociare in esiti per niente felici, ma... questo dipende :evil: da chi lo svolge, non dagli stemmi in sè! :wink:

Bene :D valete
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » lunedì 11 ottobre 2004, 21:42

Secondo me la cosa piu semplice è mettere lo scudo B sull'A (anche se non è molto fantasioso)...


Vittorio Emanuele I cosi fece

Immagine


(Ecartelé : 1, de Sardaigne; 2, parti de Lusignan et de Jérusalem; 3, de Gènes; 4, de Piémont; sur-le-tout de Savoie ancien; sur-le-tout du tout de Savoie)


Ovviamente aveva tanti tanti stemmi da assemblare e probabilemente non poteva ricorrere più di tanto alla fantasia ....
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 7024
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » lunedì 11 ottobre 2004, 22:25

Alessio Bruno Bedini ha scritto:...(omissis)...Vittorio Emanuele I cosi fece
...(omissis)...(Ecartelé : 1, de Sardaigne; 2, parti de Lusignan et de Jérusalem; 3, de Gènes; 4, de Piémont; sur-le-tout de Savoie ancien; sur-le-tout du tout de Savoie)

Caro Alessio, tenga presente che con questo stemma Vittorio Emanuele I, nonostante 8) le apparenze, in realtà semplificò un'arma (la più complessa della storia sabauda) che aveva ricevuta in eredità...

aveva tanti tanti stemmi da assemblare e probabilemente non poteva ricorrere più di tanto alla fantasia ....


...e quindi dovette far opera di taglia-e-cuci, più che di fantasia!

Con esito peraltro molto felice, visto che correva l'anno 1814 e bisognava non solo ristabilire i vecchi equilibri, ma anche dare il giusto contentino araldico ad una Genova finalmente addomesticata sotto gli artigli dell'aquila nera... :twisted:

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda Andrea Orgnani » lunedì 11 ottobre 2004, 22:55

Che programma ha utilizzato per lo stemma sabaudo ?

Alla fine penso che mi limiterò a sovrapporre la seconda immagine che ho visualizzato sopra con la prima

Saluti, Andrea
Frodo alive
Avatar utente
Andrea Orgnani
 
Messaggi: 175
Iscritto il: lunedì 28 luglio 2003, 14:30
Località: Udine

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » martedì 12 ottobre 2004, 13:08

Per lo stemma sabaudo ho dato un'occhiata a http://www.heraldique-europeenne.org/Re ... index.html (sono riportati anche gli stemmi "più complessi" ma ho scelto quello di Vittorio Emanuele I come esempio proprio perchè era il "più semplice" :D )

Per creare uno stemma userei l'inossidabile photoshop... si potrebbero però ancora trovare altre idee...

Ad esempio:

Partito: nel 1° di Orgnani, nel 2° troncato, sopra di Martina, sotto di Tacelli

Perchè 50% orgnani e 50% Martina-Tacelli

Oppure sempre con lo stesso concetto

Troncato: sopra di Orgnani, sotto partito nel 1° di Martina, nel 2° di Tacelli


(non sono sicuro di aver blasonato correttamente) :D
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 7024
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Messaggioda Andrea Orgnani » martedì 12 ottobre 2004, 15:34

Mi sembra un'ottima soluzione, appena possibile farò delle prove

Grazie, Andrea
Frodo alive
Avatar utente
Andrea Orgnani
 
Messaggi: 175
Iscritto il: lunedì 28 luglio 2003, 14:30
Località: Udine

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » martedì 12 ottobre 2004, 20:15

Mi son permesso di fare un esperimento... che ne dite?



Immagine


A proposito ma come si blasona lo stemma Orgnani?
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 7024
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Messaggioda Andrea Orgnani » martedì 12 ottobre 2004, 21:57

Grazie

A me piace molto :D :D :D

Lo stemma della mia famiglia si blasona così:

D'argento alla banda d'azzurro caricata da tre gigli d'argento e accompagnata da due rose di rosso

A seconda dei manuali i gigli sono d'oro o d'argento, ma la cosa più strana è che nel libro d'oro della nobiltà italiana i gigli diventano stelle, sto effettuando proprio ora delle verifiche ma la possibilità che abbiano sbagliato non è remota :oops:

Nel caso abbiano sbagliato non so chi è più fessacchiotto tra l'editore che ha compilato il libro e mio nonno ( pace all'anima sua ) che per 90 anni ha fatto stampare in lungo e in largo uno stemma sbagliato :evil: :evil: :evil:

Saluti, Andrea
Frodo alive
Avatar utente
Andrea Orgnani
 
Messaggi: 175
Iscritto il: lunedì 28 luglio 2003, 14:30
Località: Udine


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti