Stemma di Fra Diavolo

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

Stemma di Fra Diavolo

Messaggioda MMT » giovedì 4 dicembre 2008, 14:31

Sembra che l'ambigua figura del celebre Michele Pezza (1771-1806) meglio noto col nome di fra Diavolo, otte la concessione del titolo di Duca di Cassano da re Ferdinando di Borbone tanto che il celebre Dumas, riporta che suo figlio "il cavalier Pezza" conservasse ancora l'anello di smeraldi e brillanti donato al brigante-eroe dalla reginaCarolina. "Suo padre, salendo sulla forca, gli ha trasmesso il titolo. Il re Vittorio Emanuele, in virtù del trattato che lega il passato regime all'attuale, continua a versargli la pensione concessa dal re Ferdinando". Il vitalizio era ditremila ducati ossia tremiladuecento franchi ai primi dell'800 e credo gli fosse stato assegnato assieme al titolo ducale.

Tuttavia c'è da dire che il titolo di duca di Cassano (credo dalla prima metà del '700) spetta alla famiglia Serra, peraltro è vivente l'11° duca di Cassano.

Vi sarà poi uno stemma del Pezza?

MMT
MMT
 
Messaggi: 4639
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Stemma di Fra Diavolo

Messaggioda andvent » martedì 9 dicembre 2008, 14:50

sul sito dei neoborbonici ( http://www.neoborbonici.it/portal/index ... f=1&id=238 ) c'è una storia di Fra Diavolo :? 8) ..... piuttosto interessante.... :D
andrea
andvent
 
Messaggi: 361
Iscritto il: mercoledì 13 settembre 2006, 2:11
Località: roma

Stemma di Fra Diavolo

Messaggioda andvent » martedì 9 dicembre 2008, 14:56

............ :D e poi c'è un sito intero.... http://www.fradiavoloitri.org/ con tanto di bibliografia.... :D
andrea
andvent
 
Messaggi: 361
Iscritto il: mercoledì 13 settembre 2006, 2:11
Località: roma

Re: Stemma di Fra Diavolo

Messaggioda equites » giovedì 11 dicembre 2008, 0:07

andvent ha scritto:sul sito dei neoborbonici ( http://www.neoborbonici.it/portal/index ... f=1&id=238 ) c'è una storia di Fra Diavolo :? 8) ..... piuttosto interessante.... :D


Mah.... la foga di voler a tutti costi accreditare le proprie opinioni politiche porta spesso i gestori del sito a riportare detti e fatti insieme alla loro personale interpretazione che, come detto, è certamente e palesemente di parte. Ammetto di non conoscrere la storia di questo personaggio, ma credo che tutto quanto riportato su quel sito sia da prendere con delle lunghe pinze.
"...e per rincalzo il cuore"
equites
 
Messaggi: 826
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2007, 22:17
Località: Taranto

Re: Stemma di Fra Diavolo

Messaggioda MMT » giovedì 11 dicembre 2008, 3:41

Senza dubbio, tuttavia come dice è un argomento interessante che andrebbe approfondito!
MMT
 
Messaggi: 4639
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Stemma di Fra Diavolo

Messaggioda andvent » giovedì 11 dicembre 2008, 15:15

Concordo sulla partigianeria del sito neoborbonico :? Tuttavia credo che anche se sono passati meno di 200 anni, siamo ancora molto coinvolti dai fatti legati all'unità d'Italia. Molti genealogisti tra voi potranno confermare che non poche famiglie nobili originano da personaggi a dir poco anbigui, 8) se non proprio crudeli ed al limite con ciò che oggi sarebbe delinquenza comune :twisted: . Parlo ovviamente di fatti accaduti tra la fine del medioevo e la fine del '600, ma non è certo un mistero che molti regnanti hanno nobilitato, o ricompensato con onoreficienze, chi aveva ammazzato e squartato!

:1: :1: E' la legge della guerra!............ o della guerriglia! :1:
andrea
andvent
 
Messaggi: 361
Iscritto il: mercoledì 13 settembre 2006, 2:11
Località: roma

Re: Stemma di Fra Diavolo

Messaggioda fabrizio guinzio » giovedì 11 dicembre 2008, 17:33

Sì ma a parte la prima Guerra civile europea dei Trent'anni(1600), guerra ideologica di religioni, fino al 1792 in Europa vigevano le massime del Grozio, in diritto internazionale: farsi le nazioni(gli stati) il minor male in guerra ed il maggior bene in pace possibili. Guerra fra armati e d'Ardimento, rifiuto del Terrore. I sovrani tutti cugini fratelli e peraltro imparentatissimi. Veniva premiato il valore(caro al Petrarca) non il furore, non chi aveva compiuto stragi di inermi(vedasi seconda Guerra, 1914 - 1945) . Ciao, Fabrizio
fabrizio guinzio
 
Messaggi: 1775
Iscritto il: mercoledì 12 settembre 2007, 13:43
Località: fiumicino

Re: Stemma di Fra Diavolo

Messaggioda L.A.S. » domenica 14 dicembre 2008, 18:05

Rispetto al quesito iniziale, credo che lo stessa possa (e debba) essere rigirato al più noto biografo di Fra' Diavolo,
il prof. Francesco Barra, dell'Università di Salerno, che - ritengo - non avrebbe difficoltà a rispondere.
Qualora abbisognasse, potrei fornirne in privato il recapito.
Cordialmente,
Lorenzo
L.A.S.
 
Messaggi: 522
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2007, 14:04
Località: P.n.a.l.m.

Stemma di Fra Diavolo

Messaggioda andvent » lunedì 15 dicembre 2008, 15:41

:D Sarebbe molto interessante avere un contributo del Prof. Barra! :D
Se Lorenzo lo conosce potrebbe girargli il testo di quanto discusso su fra Diavolo in questo Forum..... :roll: ... e sentire lui cosa ne pensa.... :roll: .... e soprattutto cosa sa del "seguito della storia" :wink:
andrea
andvent
 
Messaggi: 361
Iscritto il: mercoledì 13 settembre 2006, 2:11
Località: roma

Re: Stemma di Fra Diavolo

Messaggioda Zaccheo » mercoledì 21 ottobre 2009, 17:39

MMT ha scritto:Sembra che l'ambigua figura del celebre Michele Pezza (1771-1806) meglio noto col nome di fra Diavolo, otte la concessione del titolo di Duca di Cassano da re Ferdinando di Borbone tanto che il celebre Dumas, riporta che suo figlio "il cavalier Pezza" conservasse ancora l'anello di smeraldi e brillanti donato al brigante-eroe dalla reginaCarolina. "Suo padre, salendo sulla forca, gli ha trasmesso il titolo. Il re Vittorio Emanuele, in virtù del trattato che lega il passato regime all'attuale, continua a versargli la pensione concessa dal re Ferdinando". Il vitalizio era ditremila ducati ossia tremiladuecento franchi ai primi dell'800 e credo gli fosse stato assegnato assieme al titolo ducale.

Tuttavia c'è da dire che il titolo di duca di Cassano (credo dalla prima metà del '700) spetta alla famiglia Serra, peraltro è vivente l'11° duca di Cassano.

Vi sarà poi uno stemma del Pezza?

MMT

Caro Michele,
una breve biografia del celebre Michele Pezza (Itri, 1771-Napoli, 1806) si può leggere sul numero di Rivista Araldica pubblicato nell'agosto del 1917. L'articolo porta la firma di Felice De Martino.
A corredo del testo è riportata l'immagine dello stemma del Duca di Cassano timbrato dalla relativa corona. Lo stesso autore dello scritto ci descrive l'arma: "d'azzurro, al cane levriero d'argento collarinato di rosso, saliente su tre monti di verde, moventi dal fianco destro ed accompagnato nel canton destro del capo da una stella d'oro".
Ti invierò per posta una copia dell'articolo.

Ferrante M.L.
"Gli Israeliti si accamperanno ciascuno vicino alla sua insegna con i simboli dei casati paterni" (Numeri 2,2)
Avatar utente
Zaccheo
 
Messaggi: 2223
Iscritto il: domenica 7 agosto 2005, 22:51
Località: Roma

Re: Stemma di Fra Diavolo

Messaggioda MMT » mercoledì 21 ottobre 2009, 18:34

Grazie Ferrante!!!
gentilissimo!!! e soprattutto molto interessante, tutta la vicenda!

Michele
MMT
 
Messaggi: 4639
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Re: Stemma di Fra Diavolo

Messaggioda Pasquale M. M. Onorati » mercoledì 21 ottobre 2009, 21:11

Sarebbe interessante vedere lo stemma del legittimo Duca di Cassano Don Michele Pezza che combattè per difendere il suo re, la sua patria e la sua gente dall'invasore francese, a differenza dei Serra che agli occhi del re furono dei traditori e vennero, a mio avviso, giustamente puniti. Frà Diavolo fu anche un brigante, questo è vero; ma i francesi che occuparono il Regno di Napoli uccidendo, stuprando e derubando la popolazione locale, cosa furono? Molto spesso la controrivoluzione viene liquidata in poche parole da chi la storia l'ha studiata solo sui libri di scuola scritti dai vincitori che sanno solo denigrare i vinti. E questa sarebbe cultura?
A presto.
PMMO
Fructum affert in patientia
Pasquale M. M. Onorati
 
Messaggi: 1791
Iscritto il: venerdì 4 giugno 2004, 17:34
Località: Caserta - Terra di Lavoro

Re: Stemma di Fra Diavolo

Messaggioda fabrizio guinzio » giovedì 22 ottobre 2009, 9:53

Per quanto ne sappia, sono duchi di Cassano, al 50 per cento o se preferite per 12 carati, sia i Serra che i Pezza. Ciao,
fabrizio guinzio
 
Messaggi: 1775
Iscritto il: mercoledì 12 settembre 2007, 13:43
Località: fiumicino

Re: Stemma di Fra Diavolo

Messaggioda Tilius » giovedì 22 ottobre 2009, 10:08

Ma due famiglie distinte possono vantare "legittimamente" entrambe il medesimo titolo?
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11667
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Stemma di Fra Diavolo

Messaggioda Pasquale M. M. Onorati » giovedì 22 ottobre 2009, 10:15

Tilius ha scritto:Ma due famiglie distinte possono vantare "legittimamente" entrambe il medesimo titolo?


Io credo proprio di no, se poi aggiungiamo che il titolo di Duca di Cassano fu concesso a Don Michele Pezza dal Re Ferdinando IV di Borbone prima dell'eversione della feudalità il quadro è completo.
Se non ricordo male Frà Diavolo fu impiccato in Piazza Mercato a Napoli nel 1806 con indosso l'uniforme dell'esercito borbonico e al collo il brevetto reale di nomina a duca.
A presto.

PMMO
Fructum affert in patientia
Pasquale M. M. Onorati
 
Messaggi: 1791
Iscritto il: venerdì 4 giugno 2004, 17:34
Località: Caserta - Terra di Lavoro

Prossimo

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti