Stemmi francesi

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

Messaggioda omero » giovedì 29 luglio 2004, 18:16

Un bel disegno realizzato al computer anche per il nostro Laplace, grazie caro Michele... credo che esplorerò con più attenzione il sito dei cugini francesi :D
Avatar utente
omero
 
Messaggi: 337
Iscritto il: giovedì 29 maggio 2003, 18:45
Località: Torre Mondovì (Cn)

Messaggioda MMT » giovedì 29 luglio 2004, 18:20

Caro fra' Eusanio a titolo informativo ti riporto anche che DELAMBRE è il nome di un notevole cratere lunare a sud-ovest del Mare Tranquillitatis, 1,9°S / 17,5°E; diametro 52 km, altezza 3500 m, pareti terrazzate. Il nome venne assegnato nel 1828 da Lohrmann.
Inoltre lo stesso Delambre, assieme a Pierre Méchain, ebbe l’incarico dall'Assemblea nazionale di effettuare la misurazione del "meridiano di Parigi.

Caro Pier Carlo, di nulla... ho soltanto girovagato per le rues parigine :wink: a proposito davvero un'idea divertente quella di dare uno stemma a tutte le vie e le piazze e i sottopassaggi della capitale francese, non trovi!?

Michele.
Ultima modifica di MMT il giovedì 29 luglio 2004, 18:30, modificato 1 volta in totale.
MMT
 
Messaggi: 4654
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda omero » giovedì 29 luglio 2004, 18:26

Michele Tuccimei di Sezze ha scritto:Caro Pier Carlo, di nulla... ho soltanto girovagato per le rues parigine :wink: a proposito davvero un'idea divertente quella di dare uno stemma a tutte le vie e le piazze e i sottopassaggi della capitale francese, non trovi!?


Caro Michele, divertente e costruttiva! Ne sto osservando di davvero interessanti...
Avatar utente
omero
 
Messaggi: 337
Iscritto il: giovedì 29 maggio 2003, 18:45
Località: Torre Mondovì (Cn)

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » giovedì 29 luglio 2004, 18:42

Michele Tuccimei di Sezze ha scritto:...(omissis)...Inoltre lo stesso Delambre, assieme a Pierre Méchain, ebbe l’incarico dall'Assemblea nazionale di effettuare la misurazione del meridiano di Parigi...(omissis)...


:wink: ...e quindi, forse, quel pianeta nella punta dello scudo potrebbe ben essere il nostro, nel quale sono stati evidenziati in oro meridiani e paralleli, ed in nero il meridiano di Parigi di cui sopra...

...ammesso che quella striscetta obliqua possa essere davvero ritenuta un meridiano! :?

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » giovedì 29 luglio 2004, 18:47

Michele Tuccimei di Sezze ha scritto:...(omissis)...ho soltanto girovagato per le rues parigine :wink: a proposito davvero un'idea divertente quella di dare uno stemma a tutte le vie e le piazze e i sottopassaggi della capitale francese. Michele.


Certo! Una bella idea, che non sarebbe male riprendere ed allargare anche qui da noi... :wink:

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda omero » giovedì 29 luglio 2004, 19:28

fra' Eusanio da Ocre ha scritto:
Michele Tuccimei di Sezze ha scritto:...(omissis)...ho soltanto girovagato per le rues parigine :wink: a proposito davvero un'idea divertente quella di dare uno stemma a tutte le vie e le piazze e i sottopassaggi della capitale francese. Michele.


Certo! Una bella idea, che non sarebbe male riprendere ed allargare anche qui da noi... :wink:


Cari amici, quante cose ci sarebbero da allargare qui da noi...
Oltre all'araldica penso alla genealogia: in questi giorni ho avuto la fortuna di imbattermi nell'impresa titanica di recuperare dei documenti per degli amici, non vi dico... :cry:
Avatar utente
omero
 
Messaggi: 337
Iscritto il: giovedì 29 maggio 2003, 18:45
Località: Torre Mondovì (Cn)

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » giovedì 29 luglio 2004, 19:44

omero ha scritto:Cari amici, quante cose ci sarebbero da allargare qui da noi... Oltre all'araldica penso alla genealogia: in questi giorni ho avuto la fortuna di imbattermi nell'impresa titanica di recuperare dei documenti per degli amici, non vi dico... :cry:


Caro Pier Carlo,
l'importante è che le :evil: "cose" non si :twisted: "allarghino" a noi che dobbiamo affrontare :roll: queste condizioni...

... :oops: sì, hai ragione, già stavo andando dal confessore per conto mio, ma ci aggiungo subito anche questo peccato di allusione (oggi il servizio tocca a fra' Mansueto da Legnano, ma mica so se gli gira bene :cry: o no...).

Bene :oops: vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda omero » giovedì 29 luglio 2004, 19:49

fra' Mansueto da Legnano... non credo di averlo conosciuto sin'ora... :mrgreen: Ma mi fido di quanto asserisci!!
Avatar utente
omero
 
Messaggi: 337
Iscritto il: giovedì 29 maggio 2003, 18:45
Località: Torre Mondovì (Cn)

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » giovedì 29 luglio 2004, 20:02

omero ha scritto:fra' Mansueto da Legnano... non credo di averlo conosciuto sin'ora... :mrgreen: Ma mi fido di quanto asserisci!!


Nomen omen, mio caro amico, e mai quanto nel caso di fra' Mansueto da Legnano.

Se gli gira bene, è mansueto come un agnello (fin troppo, a :roll: volte...); sennò, legna :cry: come un disperato...

Bene :D vale, miserere :( mei
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda MMT » giovedì 29 luglio 2004, 21:10

Caro fra' Eusanio sei già di ritorno dalla confessione!? :mrgreen:
Quanti pater ave e gloria ti sei beccato questa volta!?

Per tirarti su di morale che ne dici di finire questa discussione con il terzo ed ultimo stemma???

Immagine



Michele.
MMT
 
Messaggi: 4654
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda MMT » giovedì 29 luglio 2004, 21:31

Faccio un'aggiunta.
Immagine
Immagine
Questo stemma affascinante e quasi misterioso stava subito sopra a quello di Laplace. Appartenne al matematico conte Joseph Louis Lagrange (1736-1813).
Un di nero, al triangolo (delta) d'oro, accompagnato in capo da una luna piena figurata d'argento. Col canton destro d'azzurro a un serpente d'argento attorcigliato ad un pomo (?) d'oro, che è il cantone conti senatori.

Michele.
Ultima modifica di MMT il giovedì 29 luglio 2004, 21:36, modificato 1 volta in totale.
MMT
 
Messaggi: 4654
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda omero » giovedì 29 luglio 2004, 21:33

... davvero bellissimo e misterioso: la fantasia di un'esoterico scrittore non avrebbe saputo generare di meglio...

Pier Carlo
Avatar utente
omero
 
Messaggi: 337
Iscritto il: giovedì 29 maggio 2003, 18:45
Località: Torre Mondovì (Cn)

Messaggioda MMT » giovedì 29 luglio 2004, 21:35

Sapevo ti avrebbe colpito...
...ti conosco, ti conosco! :wink:


Michele.
MMT
 
Messaggi: 4654
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » giovedì 29 luglio 2004, 21:50

Michele Tuccimei di Sezze ha scritto:Caro fra' Eusanio sei già di ritorno dalla confessione!? :mrgreen:
Quanti pater ave e gloria ti sei beccato questa volta!?
Michele.


Mai quanti te ne toccheranno a te domenica prossima per le tue peccata, come si diceva nel medioevo, mio giovane amico... :wink:

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda omero » giovedì 29 luglio 2004, 22:09

Michele Tuccimei di Sezze ha scritto:Sapevo ti avrebbe colpito...
...ti conosco, ti conosco! :wink:


Ne convengo, mio caro amico.

Mi permetto a questo punto di omaggiare te e gli altri colleghi di una breve biografia del titolare dell'arma. Mi auguro sia da voi tutti gradita.

Joseph-Louis Lagrange Torino 1736 - Parigi 1813
-------------------------------------------------------------------

Dedicatosi giovanissimo alla matematica, già nel 1753 iniziò una corrispondenza scientifica con Eulero sul calcolo variazionale. A vent'anni iniziò ad insegnare presso le Reali Scuole d'Artiglieria di Torino. Partecipò alla fondazione della Società Privata (la futura Accademia delle Scienze) nel 1757. Nel 1766, su proposta di Eulero e di d'Alembert fu chiamato da Federico II di Prussia a sostituire Eulero presso l'Accademia delle Scienze di Berlino. Nel 1787, anno della morte di Federico, si trasferì a Parigi su invito di Luigi XVI. La fama rimase immutata sia durante la Rivoluzione che sotto Napoleone, il quale lo nominò senatore e conte. Compì ricerche di fondamentale importanza sul calcolo delle variazioni, sulla teoria delle funzioni e sulla sistemazione matematica della meccanica. Svolse inoltre studi di astronomia, trattando soprattutto il problema della mutua attrazione gravitazione fra tre corpi.
Avatar utente
omero
 
Messaggi: 337
Iscritto il: giovedì 29 maggio 2003, 18:45
Località: Torre Mondovì (Cn)

PrecedenteProssimo

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 6 ospiti