Innocenzo VII

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

Innocenzo VII

Messaggioda StefanoM » sabato 15 marzo 2008, 13:17

Carissimi amici
Giuseppe Capograssi scrisse che la sua famiglia ereditò lo stemma dei Meliorati rappresentante un grifone.
Innocenzo VII adottò per arma non un grifone bensì la famosa cometa. Una famiglia Meliorati alias Migliorati di Roma ebbe uno stemma d'azzurro alla cometa ondeggiante in palo d'oro. L'attribuzione del grifo alla famiglia Meliorati si basa sulla testimonianza del Capograssi. Sul retro del palazzo di famiglia è presente una targa recante proprio questo stemma, di cui purtroppo mancano i colori. :cry:
Inoltre nel palazzo Capograssi sono numerosissime le insegni con banda, cometa e cotisse, per intenderci lo stemma di Innocenzo VII. Che fine ha fatto il grifo?
Perchè il Pontefice non lo scelse quale insegna dato che era quella di famiglia? Siamo sicuri che fosse lo stemma originario dei Meliorati? :wink:

Alcuni stemmi in qustione
http://www.europamedievale.eu/sulmona/sulmona.asp
Avatar utente
StefanoM
 
Messaggi: 414
Iscritto il: venerdì 14 ottobre 2005, 15:17
Località: Sulmona

Re: Innocenzo VII

Messaggioda MMT » sabato 15 marzo 2008, 15:05

Potrebbe essere possibile che il pontefice, una volta eletto, abbia preferito usare uno stemma personale che richiamasse il proprio nome di battesimo a quello di famiglia.

MMT
Ultima modifica di MMT il lunedì 21 marzo 2011, 19:28, modificato 1 volta in totale.
MMT
 
Messaggi: 4638
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Re: Innocenzo VII

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » sabato 15 marzo 2008, 15:23

Michele Tuccimei di Sezze ha scritto:Potrebbe essere possibile che il pontefice, una volta eletto, abbia preferito usare uno stemma personale che richiamasse il proprio nome di battesimo a quello di famiglia.

Michele Tuccimei

...si chiamava Cosma, se non erro...

...Cosma ---> cometa? :| Dici?...

Bene :D vale
fraeusanio@live.it
---
Detestabile è la falsa umiltà (Sant'Agostino, Esposizione sul Salmo 118, 2)
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12914
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Re: Innocenzo VII

Messaggioda MMT » sabato 15 marzo 2008, 15:28

Beh potrebbe essere una delle giustificazioni.

MMT
Ultima modifica di MMT il venerdì 20 novembre 2015, 16:18, modificato 2 volte in totale.
MMT
 
Messaggi: 4638
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Re: Innocenzo VII

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » sabato 15 marzo 2008, 15:29

...in teoria, sì...

...molto in teoria...

Bene :D vale
fraeusanio@live.it
---
Detestabile è la falsa umiltà (Sant'Agostino, Esposizione sul Salmo 118, 2)
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12914
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Re: Innocenzo VII

Messaggioda Antonio Pompili » sabato 15 marzo 2008, 15:35

Il salto mi sembra un po' lungo. Possibile, certo! Ma forse il senso voleva essere un altro.
Forse la figura era comunque un richiamo indiretto al cognome Migliorati. Quale più chiaro simbolo di una cometa ondeggiante nel verso di una banda per indicare il desiderio di "migliorare"? In fondo è anche un bel programma per un pontefice. Anche se sappiamo che il breve pontificato di questo papa non fu facile a motivo di tumulti che lo portarono a vivere in gran parte fuori Roma e che videro anche la distruzione da parte del popolo romano degli esempi dello stemma pontificio.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3435
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: Innocenzo VII

Messaggioda MMT » sabato 15 marzo 2008, 16:16

okay facciamo un salto indietro.
Abbiamo delle testimonianza coeve che ci indicano esser stato lo stemma con la cometa effettivamente quello del pontefice o gli è stato attribuito dopo? Lo stemma con i grifone da dove spunta!?

MMT
Ultima modifica di MMT il lunedì 21 marzo 2011, 19:28, modificato 1 volta in totale.
MMT
 
Messaggi: 4638
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Re: Innocenzo VII

Messaggioda Antonio Pompili » sabato 15 marzo 2008, 16:31

Michele Tuccimei di Sezze ha scritto:okay facciamo un salto indietro.
Abbiamo delle testimonianza coeve che ci indicano esser stato lo stemma con la cometa effettivamente quello del pontefice o gli è stato attribuito dopo? Lo stemma con i grifone da dove spunta!?

Quanto all'apparire del grifone non so darti risposta, caro Michele.
Quanto alle testimonianze coeve dell'uso dello stemma con la cometa da parte di Innocenzo VII, il Galbreath, dopo aver ricordato la distruzione degli esemplari romani nei tumulti del 1405, aggiunge: "The only contemporary example that has come to light is the remains of a fresco in the Palazzo del Capitano at Todi" (Papal Heraldry, London 1972, p 81).
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3435
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: Innocenzo VII

Messaggioda StefanoM » sabato 15 marzo 2008, 19:16

Cosma Meliorati inventò il suo stemma? Io penso di nò perchè è abbastanza complicato.
Allora perché non usò lo stemma di famiglia come era usanza fin dai tempi di Bonifacio VIII? Se lo stemma di famiglia era originariamente il grifo. 8)
I Melorati di Fermo, se non sbaglio ebbero lo stesso stemma del Pontefice. :?
La famiglia cambio stemma dopo l'elezione al soglio pontificio? :shock:
Bho! :(
Avatar utente
StefanoM
 
Messaggi: 414
Iscritto il: venerdì 14 ottobre 2005, 15:17
Località: Sulmona

Re: Innocenzo VII

Messaggioda MMT » sabato 15 marzo 2008, 19:19

Ma siamo sicuri di questa cosa del grifone o no!? :D

MMT
Ultima modifica di MMT il lunedì 21 marzo 2011, 19:28, modificato 1 volta in totale.
MMT
 
Messaggi: 4638
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Re: Innocenzo VII

Messaggioda StefanoM » sabato 15 marzo 2008, 19:26

Bhe, L'unica fonte è quella di Giuseppe Capograssi, famiglia nella quale si estinsero i Melorati, poi ci sono gli stemmi nel palazzo, solo 2. Se vogliamo fidarci del famoso giurista..... :roll:

Guardate cos'ho trovato! :shock:

Immagine

Questo è lo stemma d MIGLIORATI, Giovanni (?-1410 or 1411) Nephew of Pope.
Avatar utente
StefanoM
 
Messaggi: 414
Iscritto il: venerdì 14 ottobre 2005, 15:17
Località: Sulmona

Re: Innocenzo VII

Messaggioda Zaccheo » domenica 16 marzo 2008, 0:53

StefanoM ha scritto:Carissimi amici
Giuseppe Capograssi scrisse che la sua famiglia ereditò lo stemma dei Meliorati rappresentante un grifone.
Innocenzo VII adottò per arma non un grifone bensì la famosa cometa. Una famiglia Meliorati alias Migliorati di Roma ebbe uno stemma d'azzurro alla cometa ondeggiante in palo d'oro. L'attribuzione del grifo alla famiglia Meliorati si basa sulla testimonianza del Capograssi. Sul retro del palazzo di famiglia è presente una targa recante proprio questo stemma, di cui purtroppo mancano i colori. :cry:
Inoltre nel palazzo Capograssi sono numerosissime le insegni con banda, cometa e cotisse, per intenderci lo stemma di Innocenzo VII. Che fine ha fatto il grifo?
Perchè il Pontefice non lo scelse quale insegna dato che era quella di famiglia? Siamo sicuri che fosse lo stemma originario dei Meliorati? :wink:

Caro Stefano,
nello studio relativo alla storia e all'araldica delle famiglie di Sulmona di Fabio Maiorano, pubblicato sulla rivista Studi Medievali e Moderni n. 1/2001, si fa cenno alla famiglia Migliorati in occasione del capitolo dedicato ai nobili Capograssi (stirpe dell'insigne giurista da te menzionato) che si vogliono imparentati con il pontefice Innocenzo VII (Cosma Migliorati).
In questo scritto, ricco di citazioni e note, non si fa mai riferimento a uno stemma Migliorati raffigurante un grifone...o, in ogni modo, diverso da quello conosciuto.
L'unica arma con la figura del grifone di cui si parla è, infatti, quella dei nobili Capograssi, originari di Salerno (la cui stupenda cattedrale è ricca di lapidi che la raffigurano) e trapiantati a Sulmona nell'anno 1313.
Il bravo Fabio Maiorano, a tal proposito, segnala tre blasoni dei Capograssi:

1) spaccato, nel 1° d'azzurro al grifo uscente d'oro coronato del medesimo, nel 2° d'argento a tre bande di rosso (Candida Gonzaga, Famiglie Meridionali);
2) spaccato, nel 1° d'azzurro al grifo d'oro coronato del medesimo; nel 2° d'azzurro alla banda d'argento caricata da una stella coduta di rosso ed accompagnata da due cotisse d'argento (Bonazzi, Famiglie Nobili e Titolate Napolitane);
3) spaccato, nel 1° d'azzurro al grifo uscente d'oro, coronato dello stesso; nel 2° d'azzurro alla banda d'argento, caricata da una stella caudata di rosso e accompagnata da due cotisse d'argento (Di Crollalanza, Dizionario Storico Blasonico delle Famiglie Nobili Italiane).

Nello studio in questione, a dimostrazione del rapporto di parentela tra i Migliorati e i Capograssi, evidenziato anche dagli ultimi due blasoni citati, si aggiunge che su Palazzo Capograssi (già Migliorati) di Sulmona è ubicato lo stemma pontificio di Innocenzo VII, nonchè una iscrizione in cui si ricordano i lavori di restauro condotti nel 1470 da Ludovico Megliorati di Fermo (città in cui la famiglia godette nobiltà), nipote del Successore di Pietro.

Cordialmente,
Ferrante
"Gli Israeliti si accamperanno ciascuno vicino alla sua insegna con i simboli dei casati paterni" (Numeri 2,2)
Avatar utente
Zaccheo
 
Messaggi: 2223
Iscritto il: domenica 7 agosto 2005, 22:51
Località: Roma

Re: Innocenzo VII

Messaggioda StefanoM » lunedì 17 marzo 2008, 12:20

Carissimo Ferrante

In "Sulmona dei Nobili e degli Onorati" dello stesso autore, fresco di stampa :wink: , nel capitolo relativo ai Meliorati vengono presentati due stemmi, uno con il grifo e l'altro con la cometa. Nello stesso si precisa inoltre che il nostro Capograssi ebbe la possibilità di consultare l'archivio della famiglia Meliorati, ereditato, nel quale trovò la notizia secondo cui l'antica arma di questa famiglia raffigurava un grifone.

Attenzione! Non è il grifone presente nello stemma Capograssi poichè questo era già presente sullo stemma dei Salernitani nel XIV secolo. Quindi trattasi di altra arma.

Ludovico Meliorati, principe di Fermo adottò lo stemma del Pontefice Innocenzo VII in luogo dell'arma grifata? :?
Avatar utente
StefanoM
 
Messaggi: 414
Iscritto il: venerdì 14 ottobre 2005, 15:17
Località: Sulmona

Re: Innocenzo VII

Messaggioda Zaccheo » martedì 18 marzo 2008, 0:48

StefanoM ha scritto:Carissimo Ferrante

In "Sulmona dei Nobili e degli Onorati" dello stesso autore, fresco di stampa :wink: , nel capitolo relativo ai Meliorati vengono presentati due stemmi, uno con il grifo e l'altro con la cometa. Nello stesso si precisa inoltre che il nostro Capograssi ebbe la possibilità di consultare l'archivio della famiglia Meliorati, ereditato, nel quale trovò la notizia secondo cui l'antica arma di questa famiglia raffigurava un grifone.

Attenzione! Non è il grifone presente nello stemma Capograssi poichè questo era già presente sullo stemma dei Salernitani nel XIV secolo. Quindi trattasi di altra arma.

Ludovico Meliorati, principe di Fermo adottò lo stemma del Pontefice Innocenzo VII in luogo dell'arma grifata? :?

Caro Stefano,
cosa dice a tal proposito il bravo autore del libro da te menzionato? Si conservano i documenti (consultati dal Capograssi) "secondo cui l'antica arma di questa famiglia raffigurava un grifone"?

Cordialmente,
Ferrante
"Gli Israeliti si accamperanno ciascuno vicino alla sua insegna con i simboli dei casati paterni" (Numeri 2,2)
Avatar utente
Zaccheo
 
Messaggi: 2223
Iscritto il: domenica 7 agosto 2005, 22:51
Località: Roma

Re: Innocenzo VII

Messaggioda StefanoM » martedì 18 marzo 2008, 10:30

Se il nostro buon autore cita il Capograssi i documenti non esistono più :( :cry:
Ci fidiamo? :?
La seconda "prova" sarebbero i due stemmi presenti in casa Capograssi.
Un po pochino :?

Perchè poi non inserire lo stemma Meliorati in quello Capograssi una volta che la famiglia si era estinta?

Adesso non ho il libro sotto mano ma se vuoi le parole esatte le riporterò. :wink:
Avatar utente
StefanoM
 
Messaggi: 414
Iscritto il: venerdì 14 ottobre 2005, 15:17
Località: Sulmona

Prossimo

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti