Stemma Nunziante

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

Stemma Nunziante

Messaggioda Roberto Filo della Torre » domenica 12 agosto 2007, 16:09

Gentili Signori del forum,
Stò cercando lo stemma dei Marchesi Nunziante di Mottola.
e quello della nobile famiglia La Pegna y Valladollid e Calatafiana
Qualcuno mi può aiutare?
Grazie anticipatamente
Roberto Filo della Torre
 

Stemma Nunziante

Messaggioda alfabravo » domenica 12 agosto 2007, 17:38

Sull’Enciclopedia storico nobiliare di Spreti ho trovato:

Nunziante ramo dei marchesi di Mottola
RD 9 marzo 1857 di concessione del titolo di marchesa di Mottola a Teresa Caracciolo (+ 4 dicembre 1923), moglie di Lepoldo Nunziante (nato a Napoli 27 marzo 1831, + ivi 12 maggio 1892) per refuta del di lui genitore Onorato Caracciolo marchese di Sant’Eramo. E’ iscritto detto ramo nell’Elenco Ufficiale Italiano con i titoli di marchese di Mottola (mpr), nobile dei marchesi (mf), in persona di FRANCESCO di Leopoldo, di Vito e della marchesa di Mottola , Teresa Caracciolo di Sant’Eramo, nato a Napoli il 16 febbraio 1879; sposa a Roma Maria Balestra (dimora: Roma, via Veneto) [seguono figli e sorelle]

Spreti, per i vari rami della famiglia Nunziante (marchesi di San Ferdinando, di Albano, di Mottola) indica come stemma: d’azzurro alla colomba tenente nel becco un ramoscello di ulivo al naturale, volante in banda, sormontata da tre stelle si sei raggi d’oro ordinate in fascia

Per i Nunziante d’Afflitto è: partito: nel 1’ di Nunziante, nel 2’ d’Afflitto

Lo stemma della famiglia Mottola è : d’azzurro al cavallo alato d’argento col freno dello stesso tenuto da un braccio armato d’oro, movente dal lato destro dello scudo e sormontato da tre stelle di sei raggi d’oro, ordinate in fascia.

Forse, ma questa è una mia ipotesi che contrasta con Spreti, i Nunziante di Mottola avranno il loro stemma partito: nel 1’ di Nunziante, nel 2’ di Mottola.

Distinti saluti da Ritter
alfabravo
 
Messaggi: 902
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2005, 21:11

Messaggioda Roberto Filo della Torre » domenica 12 agosto 2007, 19:47

La ringrazio molto
Roberto Filo della Torre
 

Messaggioda Roberto Filo della Torre » domenica 12 agosto 2007, 22:26

avreste anche una foto dello stemma?
Roberto Filo della Torre
 

Messaggioda Fabio Picolli » lunedì 13 agosto 2007, 0:24

credo che Mottola si riferisca al comune in provincia di Taranto! :wink:
fabio
Fabio Picolli
 
Messaggi: 534
Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:59
Località: Napoli

Messaggioda San Marco » lunedì 13 agosto 2007, 0:26

Su http://www.nobili-napoletani.it/eleco è presente lo stemma dei Nobili Nunziante, Marchesi di Mottola (m.pr.).
Avatar utente
San Marco
 
Messaggi: 1832
Iscritto il: venerdì 10 novembre 2006, 19:40

Messaggioda Roberto Filo della Torre » lunedì 13 agosto 2007, 1:53

grazie mille.
Avete notizie circa la nobile famiglia( Spagnola) La Pegna che credo siano duchi?
Roberto Filo della Torre
 

Messaggioda alfabravo » lunedì 13 agosto 2007, 7:40

Stemma della famiglia Nunziante (duchi di Mignano, marchesi di San Ferdinando) come appare sul palazzo di famiglia fatto edificare nel 1855 dal generale Alessandro Ninziante a Napoli, piazza dei Martiri.
Spreti indica questo stemma anche per il ramo dei marchesi Nunziante di Mottola

Immagine


Ritter
alfabravo
 
Messaggi: 902
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2005, 21:11

Messaggioda L.de Bellis » lunedì 13 agosto 2007, 8:59

Fabio Picolli ha scritto:credo che Mottola si riferisca al comune in provincia di Taranto! :wink:
fabio


Carissimo Fabio,

il predicato di Mottola si riferisce alla cittadina tarantina, anche il cognome Mottola,nobili di Monopoli, fu famiglia originaria di Mottola.
arma d'azzurro al cavallo alato d'argento infrenato dello stesso da un braccio armato d'oro, movente dalla destra dello scudo, accompagnato da tre stelle d'oro,ordinate in capo.

Lorenzo
Avatar utente
L.de Bellis
 
Messaggi: 835
Iscritto il: lunedì 15 agosto 2005, 17:07

Messaggioda Roberto Filo della Torre » lunedì 13 agosto 2007, 9:34

Molte Grazie Sig. de Bellis, :D
non avrebbe una foto? :oops: :oops:
Roberto Filo della Torre
 

Messaggioda Fabio Picolli » lunedì 13 agosto 2007, 13:05

L.de Bellis ha scritto:
Fabio Picolli ha scritto:credo che Mottola si riferisca al comune in provincia di Taranto! :wink:
fabio


Carissimo Fabio,

il predicato di Mottola si riferisce alla cittadina tarantina, anche il cognome Mottola,nobili di Monopoli, fu famiglia originaria di Mottola.
arma d'azzurro al cavallo alato d'argento infrenato dello stesso da un braccio armato d'oro, movente dalla destra dello scudo, accompagnato da tre stelle d'oro,ordinate in capo.

Lorenzo


indubbiamente!la mia precisazione era solo per chiarire che il predicato di Mottola dei Nunziante si riferisce al paese tarantino e non alla famiglia che porta questo nome!
Fabio Picolli
 
Messaggi: 534
Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:59
Località: Napoli

Messaggioda San Marco » lunedì 13 agosto 2007, 13:18

Desidero fare presente che nella blasonatura della Nobille famiglia Mottola di Amato e Mottola riportata nel Libro d' oro della Nobiltà Italiana è scitto ".... tre stelle (5) d'oro.....". Non era necessario, a mio avviso, inserire il numere essendo esso (5) sottinteso.
Per quanto riguarda la casata La Pegna ho nel mio piccolo archivio la blasonatura della famiglia Della Pegna. Non sapendo al momento se esistono delle correlazioni attendo ulteriori informazioni.
Avatar utente
San Marco
 
Messaggi: 1832
Iscritto il: venerdì 10 novembre 2006, 19:40

Messaggioda Fabio Picolli » lunedì 13 agosto 2007, 13:27

non so se sia la stessa famiglia o un suo ramo o anche una famiglia semi omonima, ma il crollalanza riporta una famiglia "della Pegna" di milano!
riporta però la sola blasonatura della stemma:

di rosso, ad una casa quadrata, cimata di tre torri senza merli, quella del mezzo più alta, il tutto d'argento, aperta e finestrata di nero, sormontata da tre stelle di otto raggi male ordinate d'oro, ed accostata a destra dalle lettere S D, e a sinistra dalle lettere I P di nero; la detta casa sostenuta da una terrazza di verde, bagnata sul davanti da un'acqua al naturale; colla bordura di verde caricata da dieci teste di Moro, tortigliate d'argento, affrontate, poste 4 in cianscun fianco e 2 in punta.

la presenza della bordura mi fa ipotizzare una derivazione spagnola della famiglia...!
fabio
Fabio Picolli
 
Messaggi: 534
Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:59
Località: Napoli

Messaggioda San Marco » lunedì 13 agosto 2007, 14:03

E' la stessa blasonatura in mio possesso riportata dalla Enciclopedia Araldica Italiana a cura di Angelo G.M. Scorza.
Per quanto riguarda la provenienza spagnola, esiste una nobile famiglia Castigliana: Pena, de la Pena ( naturalmente con un piccolo segno ortografico " s " posto sopra la consonante " n " in posizione orizzontale, che non riesco ad inserire ) che però ha uno " Escudo tronchado: 1° de gules, una estrella de oro; nel 2°. tambien de gules, una penas ( con la solita s orizzontale sulla n ) al natural."
Avatar utente
San Marco
 
Messaggi: 1832
Iscritto il: venerdì 10 novembre 2006, 19:40

Messaggioda San Marco » lunedì 13 agosto 2007, 14:16

Continuando le ricerche ho trovato nel " Nobilario di Sicilia " a cura del Dott. A. Mango di Casalgerardo:

Veles o Velez.
Notiamo un Francesco Veles de la Pegna capitano di giustizia in Patti nel 1645-46; un Marcello nominato razionale del Real Patrimonio, con real cedola data a 9 ottobre esecutoriata a 20 dicembre 1679; un Ignazio capitano di giustizia in Cefalù nel 1695-96; un Giovanni giurato in Alcamo nell’anno 1812-13.

Arma: inquartato: al primo e quarto d’oro, a tre bande cucite d’argento caricate da ermellini di nero; nel secondo e terzo d’argento, a cinque cuori di nero, posti in decusse.
Avatar utente
San Marco
 
Messaggi: 1832
Iscritto il: venerdì 10 novembre 2006, 19:40

Prossimo

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti