Alcune domande.

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

Alcune domande.

Messaggioda Nino » domenica 12 ottobre 2003, 10:56

Gent. Signori, vi pongo alcune domande:

Arma: In tre parti verticali uguali: Blu, Oro e Rosso
Come si blasona?
A) Partito di blu e rosso al palo d’oro
B) Interzato in palo di blu , rosso ed oro.

Arma: In tre parti verticali uguali : Blu, Oro e Vajo
Come si blasona?
1) Interzato in palo di Blu,Oro e Vajo
2) Partito di Blu e vajo al palo d’oro?
3) Campo di vajo, addestrato di blu al palo d’oro

Positure:
al leone di rosso…. il leone è sottointeso passante, rampante o cos’altro?
Coronato: con la corona in capo, e se la corona non è sul capo?
Sormontato da una corona?

Armato:
il leone riferito alle “unghie rossa ” è artigliato di rosso o armato di rosso?

Cucito ,bordato o orlato?
Quando una spada ( o altro) d’oro (o altro) è cucita,bordata o orlata di rosso ( o altro)?

Saluti.
Nino.
Nino
 
Messaggi: 61
Iscritto il: venerdì 25 aprile 2003, 11:00

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » domenica 12 ottobre 2003, 17:27

Caro Sig. Nino,

per i primi due quesiti la risposta è la stessa: è corretto blasonare sia partito di X e di Y, al palo di Z attraversante, sia interzato in palo di X, di Z e di Y. É ovvio che la scelta dell'uno o dell'altro blasone non va fatta a casaccio, ma dipende dalla genesi dello stemma, dalle eventuali figure accessorie, eccetera eccetera, e va quindi valutata caso per caso.

Circa il leone, la sua posizione normale è quella di rampante, la quale quindi va sempre sottintesa nel blasone; le altre positure che può assumere vanno blasonate con i termini appropriati.

Circa la differenza fra coronato e sormontato da una corona, lei l'ha identificata con esattezza.

Differenza fra artigliato e armato: il primo è un termine che blasona tutti gli artigli di un rapace, quando sono di smalto diverso. Il secondo è il termine che blasona le unghie di un animale, parimenti di smalto diverso dal resto.

Cucito: non è un termine da usare nel blasone, perché è l'evidenziazione di una cosa già evidente :shock: di suo, cioé il fatto che un metallo combacia con un metallo, o un colore con un colore.

Bordato: si dice di figure, e più spesso di pezze, aventi di smalto diverso i bordi che non combaciano con quelli dello scudo.

Orlato: si dice di figure, e più spesso di pezze, aventi di smalto diverso tutti i bordi.

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda Nino » domenica 12 ottobre 2003, 20:17

La ringrazio molto. Ella è sempre pronta e disponibile.
Nino
 
Messaggi: 61
Iscritto il: venerdì 25 aprile 2003, 11:00

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » domenica 12 ottobre 2003, 20:37

Grazie a lei, Nino.

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti