Pagina 1 di 1

cerf élancé

MessaggioInviato: mercoledì 13 gennaio 2021, 4:23
da Cawdor
"élancé" si traduce in che modo? corrente? passante? saliente? cervo nobile?

Arma del 1710:
tagliato, nel 1° rosso a un cervo snello d'oro; al 2° inquadrato d'oro e azzurro.

coupé au 1° de gueules à un cerf élancé d'or; au 2° écartelé d'or et d'azur.

Arma del 1734:
Azzurro a un cervo snello, accompagnato nel cantone sinistro del capo di una stella d'oro;
con la campagna di verde sormontato da una montagna con tre monti d'oro.

D'azur à un cerf élancé d'or, accompagné au canton senestre du chef d'une étoile d'or; à la champagne de sinople surmontée d'un mont à trois coupeau d'or.
questo graficamente come potrebbe essere?

nel '700 svizzero chi erono/facevano le famiglie che crearono un proprio stemma?
grazie

Re: cerf élancé

MessaggioInviato: mercoledì 13 gennaio 2021, 6:15
da Romegas
La parola "elance"si traduce in slanciato, come riportato dal de Boos nel suo Dictionaire du Blason.

Re: cerf élancé

MessaggioInviato: mercoledì 13 gennaio 2021, 10:59
da Cawdor
Romegas ha scritto:La parola "elance"si traduce in slanciato, come riportato dal de Boos nel suo Dictionaire du Blason.

grazie

Re: cerf élancé

MessaggioInviato: mercoledì 13 gennaio 2021, 12:51
da bardo
Cawdor ha scritto:nel '700 svizzero chi erono/facevano le famiglie che crearono un proprio stemma?


Potrebbe riformulare la domanda? Non ne capisco il senso.

Un saluto,
Luca

Re: cerf élancé

MessaggioInviato: mercoledì 13 gennaio 2021, 13:33
da Cawdor
Se per caso a quel tempo ci fu qualche evento
Che permise alle famiglie di avere un proprio stemma

O come stemma ex-novo
O riconferma di una eventuale nobiltà o cittadina
Altro.....

Re: cerf élancé

MessaggioInviato: domenica 24 gennaio 2021, 18:33
da Savino
Buonasera,
incuriosito dalla sua domanda ma ignorante di storia svizzera ho provato a cercare una risposta sul periodico della Società Svizzera di Araldica. Un evento che potrebbe spiegare la nascita di nuovi stemmi nella Svizzera del XVIII secolo fu l'immigrazione di alcune famiglie aristocratiche o comunque armigere dalla vicina Francia. Si fa riferimento al fenomeno in questo articolo di Vincent Lieber: "Chinesisches Porzellan und Perlmuttspielmarken mit Schweizer Familien-wappen, 1740–1780 - Vincent Lieber". Sul sito dell'Archivio Araldico Svizzero trova la versione in francese. https://www.e-periodica.ch/cntmng?pid=a ... 0%3A%3A333
In attesa di altri contributi da utenti più esperti di me di storia (araldica) svizzera, in bocca al lupo per la sua ricerca, cordiali saluti,
Savino

Re: cerf élancé

MessaggioInviato: domenica 24 gennaio 2021, 22:12
da Cawdor
grazie

Cawdor ha scritto:Armoriale Ticinese. Stemmario die famiglie ascritte al patriziati della repubblica e cantone del Ticino correddato di cenni storico-genealogici Lienhard-Riva Alfredo Published by Società araldica Svizzera, 1945
chi lo possiede?


come già citato ho solo il testo trovato in Contribution à un armorial du Tessin Autor(en): Lienhard-Riva, Alfred Objekttyp: Article Zeitschrift: Archives héraldiques suisses = Schweizerisches Archiv für Heraldik = Archivio araldico Svizzero Band (Jahr): 28 (1914)
de Palagnedra, porte: coupé au 1er de gueules à un cerf élancé d'or; au 2e écartelé d'or et d'azur. Peint sur un tableau de 1710 de cette famille.
Variante : D'azur à un cerf élancé d'or, accompagné au canton senestre du chef d'une étoile d'or; à la champagne de sinople surmontée d'un mont à trois coupeau d'or. Peint sur un tableau de 1734 propriété de la famille.

ma nessuna immagine, ma una di esse è nel libro citato
dei dipinti non so nulla, ma sarebbe ineressante individuarli e avere una loro immagine