Affrontato, combattente, controrampante

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

Affrontato, combattente, controrampante

Messaggioda Nunkij » venerdì 12 giugno 2020, 13:02

Salve a tutti
ho trovato molto spesso queste tre parole negli stemmi per descrivere gli animali rampanti (con tutte loro declinazioni) che si fronteggiano l'un l'altro, spesso con un'altra figura tra di loro.
Quale è il modo corretto di usare le tre parole? Sono davvero intercambiabili?
So che affrontato descrive due figure che sono poste una di fronte all'altra e hanno le facce principali che si guardano. Quindi tutti gli elementi controrampanti sono anche affrontati (ovviamente non è vero il contrario). La distinzione è solo questa?
Nei vari dizionari che ho, alla parola "Combattente" c'è scritto che sono elementi che si affrontano come se si combattessero. Possiamo dire che sia sufficiente che due figure siano rampanti e affrontate per definirle combattenti o ci sono altre caratteristiche?
Inoltre mi chiedevo è opportuno definire controrampanti due figure per le quali non si utilizzerebbe la parola rampante (tori, cavalli, cervi).

Grazie a chi mi risponderà.
Avatar utente
Nunkij
 
Messaggi: 242
Iscritto il: domenica 15 aprile 2018, 13:47
Località: Firenze

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti