siepe d'oro fiorita

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

siepe d'oro fiorita

Messaggioda mezzoldo20 » mercoledì 18 marzo 2020, 17:36

Mi rivolgo a voi esperti per una consulenza, come può essere rappresentata graficamente in araldica una siepe d'oro fiorita. Grazie e complimenti per il forum molto interessante
mezzoldo20
 
Messaggi: 3
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 22:38

Re: siepe d'oro fiorita

Messaggioda Antonio Pompili » mercoledì 18 marzo 2020, 23:57

Innanzitutto un caloroso benvenuto!

La siepe in realtà è rarissima nelle armi.

Per poter rispondere in modo corretto e soddisfacente alla domanda sarebbe però utile sapere con sicurezza due cose:
- (se possibile) di che genere sono le piante che la formano;
- se parliamo esattamente di una siepe fiorita d'oro, il che significherebbe di una siepe che presenta fiori ma è totalmente d'oro, o se parliamo piuttosto di una siepe di ..., fiorita d'oro, il che significherebbe che la siepe è di un colore (ad esempio di verde) ma presenta fiori d'oro.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3624
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: siepe d'oro fiorita

Messaggioda mezzoldo20 » giovedì 19 marzo 2020, 15:13

La descrizione esatta dello stemma è la seguente: "siepe di oro con 2 rami fioriti di argento su terrazzo di verde su azzurro - albero di verde uscente dalla siepe su azzurro - sole di rosso su azzurro in alto" e si riferisce alla famiglia Garbelli di Brescia. Lo Spreti (Suppl. 2°pag. 129) oltre alla descrizione inserisce una riproduzione che non mi convince.
mezzoldo20
 
Messaggi: 3
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 22:38

Re: siepe d'oro fiorita

Messaggioda Jean.de. Courtois » giovedì 19 marzo 2020, 15:29

ecco lo stemma garbelli


https://ibb.co/ysG4y85
Jean.de. Courtois
 
Messaggi: 117
Iscritto il: lunedì 7 novembre 2011, 18:10

Re: siepe d'oro fiorita

Messaggioda Antonio Pompili » venerdì 20 marzo 2020, 21:26

mezzoldo20 ha scritto:La descrizione esatta dello stemma è la seguente: "siepe di oro con 2 rami fioriti di argento su terrazzo di verde su azzurro - albero di verde uscente dalla siepe su azzurro - sole di rosso su azzurro in alto" e si riferisce alla famiglia Garbelli di Brescia. Lo Spreti (Suppl. 2°pag. 129) oltre alla descrizione inserisce una riproduzione che non mi convince.

Il disegno in effetti non è il massimo dal punto di vista grafico... del resto anche il blasone non sembra composto a regola d'arte...
Comunque - attenendoci alla descrizione offerta - non essendo specificata la natura dei vegetali che compongono la siepe, e di conseguenza dei fiori che potrebbero spuntare da essa, la riproduzione potrebbe dirsi pure abbastanza fedele. Il disegnatore evidentemente non pensò di realizzare la fioritura in modo migliore o diverso da quelle che sembrerebbero due rare rose di 4 petali... Anche se conviene notare che il disegno offre di fatto un'interpretazione del blasone, perché questo non precisa che i due rami fioriti siano inframmezzanti l'albero.
Da notare infine, in linea con il titolo del post, come non si percepisca nel tratteggio convenzionale l'oro, che dovrebbe essere rappresentato con il puntinato. Su una figura composita da elementi minuti come la siepe è cosa in verità non facile, anche se non impossibile.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3624
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: siepe d'oro fiorita

Messaggioda mezzoldo20 » sabato 21 marzo 2020, 11:14

Gentile Antonio Pompili ho letto il suo post e vista la sua preparazione le vorrei porre alcune questioni:
- la siepe, come si rappresenta in araldica lunga tutto lo stemma o come fatto dallo Spreti solo in parte;
- i fiori sono rappresentati in modo banale, ci sono esempi in araldica che possono essere ripresi;
- infine il colore azzurro se è su tutta la parte superiore dello stemma, perché c'è una riga che sembra dividere il colore in due
Dove posso vedere esempi da poter riprendere.
Scusi l'uso di una terminologia inappropriata ma e da poco che mi sono approcciato al tema, grazie per il suo prezioso aiuto.
mezzoldo20
 
Messaggi: 3
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 22:38

Re: siepe d'oro fiorita

Messaggioda Antonio Pompili » sabato 21 marzo 2020, 15:45

mezzoldo20 ha scritto:- la siepe, come si rappresenta in araldica lunga tutto lo stemma o come fatto dallo Spreti solo in parte;

Stando alla descrizione offerta, la riproduzione nel disegno è corretta. Se la siepe arrivasse a toccare i bordi dello scudo bisognerebbe parlare di siepe confinante.

- i fiori sono rappresentati in modo banale, ci sono esempi in araldica che possono essere ripresi;

Come scrivevo sopra la siepe è rarissima negli stemmi. Gli unici altri due esempi di siepe araldica a me noti - e solo per conoscenza del blasone e non per aver visto lo stemma relativo - non contemplano neanche fioritura. Tuttavia un buon disegnatore che sia davvero competente nella scienza araldica non dovrebbe aver difficoltà a rendere una siepe fiorita in modo più felice di quanto non si veda nel disegno (comprensibilmente schematico e di sbrigativa esecuzione) riportato dallo Spreti.

- infine il colore azzurro se è su tutta la parte superiore dello stemma, perché c'è una riga che sembra dividere il colore in due

Vi leggerei soltanto un tratto frutto di imprecisione grafica.

Dove posso vedere esempi da poter riprendere.

Circa questo ho implicitamente risposto. Almeno io non sarei in grado di fornire esempi da "vedere".

Scusi l'uso di una terminologia inappropriata ma e da poco che mi sono approcciato al tema, grazie per il suo prezioso aiuto.

Siamo qui per questo.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3624
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 23 ospiti