Scudo inclinato

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

Scudo inclinato

Messaggioda Salvanèl » mercoledì 6 novembre 2019, 9:29

Soprattutto nei primi secoli dell'araldica, lo scudo viene rappresentato inclinato. C'è un significato nascosto? Qualche studioso se n'è occupato?
Allegati
aaaa.JPG
Avatar utente
Salvanèl
 
Messaggi: 387
Iscritto il: domenica 17 ottobre 2010, 11:30

Re: Scudo inclinato

Messaggioda Jean.de. Courtois » mercoledì 6 novembre 2019, 10:04

LO scudo che si presentava inclinato era sostanzialmente quello a targa o torneario.
Ciò perchèi cavalieri che lo indossavano in torneo lo portavano proprio inclinato.
Lo portavano inclinato poiché la lancia appoggiava nello sguscio dello scudo e ciò lo sbilanciava un pochettino,

si tratta in buona sostanza di un retaggio dei tornei, specie quelli del XV secolo, epoca questa in cui maggiornemnte
si diffonde ed era usato qusto tipo di scudo

cordialmente
J.
Jean.de. Courtois
 
Messaggi: 97
Iscritto il: lunedì 7 novembre 2011, 18:10

Re: Scudo inclinato

Messaggioda marcello semeraro » mercoledì 6 novembre 2019, 13:05

Quello dello scudo inclinato e timbrato da un elmo cimato è un tipo di rappresentazione araldica di origine sigillare, che nasce nel XIII secolo in ambito feudale e cavalleresco come sintesi grafica del sigillo di tipo equestre. Nei due secoli successivi si diffonde, estendendosi anche ai non nobili. Ma al di là dei fenomeni imitativi riscontrabili a partire dal Trecento, è con l’identità cavalleresca, indubbiamente, che questo tipo di panoplia intrattiene, perlomeno alle origini, le relazioni più forti, a partire dalla sua stessa iconografia, che sviluppa quella tendenza alla progressiva antropomorfizzazione dello scudo, pensato come un vero e proprio sostituto del cavaliere in armi, osservabile sin dai primordi dell’araldica, come dimostrano gli studi di Laurent Hablot sul linguaggio primitivo del blasone. I due sigilli di Ottone, conte di Brehna (rispettivamente del 1285 e del 1288), documentano bene questo passaggio dal tipo equestre al tipo araldico allo scudo inclinato.

Immagine

Immagine

Sull'argomento consiglio lo studio pionieristico di Max Prinet (leggibile qui, pp. 63-74: https://gallica.bnf.fr/ark:/12148/bpt6k ... f649.image) e quelli più recenti di M. Pastoureau (Traité d'héraldique) e di L. Hablot (Manuel de héraldique emblématique médiévale).
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 1129
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: Scudo inclinato

Messaggioda Tilius » mercoledì 6 novembre 2019, 14:57

marcello semeraro ha scritto:Quello dello scudo inclinato e timbrato da un elmo cimato è un tipo di rappresentazione araldica di origine sigillare, che nasce nel XIII secolo in ambito feudale e cavalleresco come sintesi grafica del sigillo di tipo equestre. [...]

Ottima sintesi. [thumb_yello.gif]
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12668
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Scudo inclinato

Messaggioda marcello semeraro » giovedì 7 novembre 2019, 3:11

Grazie!
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 1129
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti