Pagina 1 di 1

Stemma sconosciuto a Marsala

MessaggioInviato: giovedì 31 ottobre 2019, 10:49
da decio mure
Riguardando le foto del mio soggiorno estivo in Sicilia, mi sono imbattuto in un curioso stemma che si trova nella pietra tombale dalla antica famiglia (La) Liotta, nella chiesa Madre di Marsala; la tomba è nella cappella della Madonna del Soccorso, e vi sono sono sepolti: Antonio Liotta, Girolamo Liotta (1599) e Onofria Grignani, moglie di Vincenzo Liotta, senatore a Palermo nel 1621/1622, morta nel 1613 a solo 26 anni.
Ho allegato una foto scaricata da internet che è di migliore qualità di quella che avevo fatto io

Immagine


Perdonatemi la assoluta mancanza di sintassi araldica, non saprei davvero da dove iniziare (troncato, interzato e partito) [crybaby.gif] per cui riporto le famiglie che compongono lo stemma, che sono rispettivamente Liotta, Grignani, Isfar y Cruillas nella parte superiore, invece nella part inferiore ci sono Tagliavia e chi altri?
Vi ringrazio per l’aiuto.

Re: Stemma sconosciuto a Marsala

MessaggioInviato: giovedì 31 ottobre 2019, 13:52
da malgoth
Buongiorno.
Sarebbe possibile un'immagine con maggiore definizione e che si possa ingrandire?
Per quanto riguarda lo stemma riferito ai Tagliavia mi permetto di avanzare un'ulteriore ipotesi cioè che appartenga alla famiglia Palma che come i La Liotta diverse volte, nei vari passaggi generazionali, fu legata per matrimoni alla famiglia Grignano/Grignani.
Nella speranza di aver reso cosa gradita.
Saluti.

Cris

Re: Stemma sconosciuto a Marsala

MessaggioInviato: giovedì 31 ottobre 2019, 19:26
da Cawdor
http://www.conigliofamily.com/images/ArmsOfLiotta.jpg
nel primo quarto, nel partito


------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
http://www.leonemarinato.it/images/scudi/SPR_3_0929.jpg

Grignani o Grignano (Trapani, Marsala)
troncato di rosso e d'argento, all'aquila spiegata al naturale, coronata d'oro, tenente con l'artiglio destro un fascio di spighe di frumento al naturale, posto nel rosso

Grignano (Marsala, Trapani) Titolo: nobile; conte di S. Carlo
troncato di rosso e d'argento, all'aquila spiegata al naturale, coronata d'oro, tenente con l'artiglio destro un fascio di spighe di frumento al naturale, posto nel rosso

aquila al naturale coronata di oro su troncato di rosso e di argento tenente con l'artiglio destro un fascio di spighe al naturale sfiorante in banda l'ala destra

Re: Stemma sconosciuto a Marsala

MessaggioInviato: mercoledì 8 gennaio 2020, 10:18
da decio mure
malgoth ha scritto:Buongiorno.
Sarebbe possibile un'immagine con maggiore definizione e che si possa ingrandire?
Per quanto riguarda lo stemma riferito ai Tagliavia mi permetto di avanzare un'ulteriore ipotesi cioè che appartenga alla famiglia Palma che come i La Liotta diverse volte, nei vari passaggi generazionali, fu legata per matrimoni alla famiglia Grignano/Grignani.
Nella speranza di aver reso cosa gradita.
Saluti.

Cris


questo e' il link per vedere lo stemma in una immagine piu definita https://imageshack.com/i/pmSoKCAaj

il mistero resta sul secondo stemma in basso...sembra un gatto...gli altri stemmi invece sono chiari, e sono propenso a ritenere che l'inquartatura della palma rappresenti la famigli Tagliavia (imparentata con Liotta proprio in quel periodo) piuttosto che la famiglia Palma, che invece compare a Marsala nel primo '700

notate anche lo stemma Grignano rappresentato diversamente rispetto alla blasonatura che riportano i vari testi, partito anziche' troncato, e le spighe non sono piu' nell'artiglio dell'aquila, ma occupano la seconda partizione, come e' sempre stato rappresentato negli altri stemmi Grignano scopiti su sarcofagi o lapidi, che ho trovato in giro per Marsala.

un saluto e ringrazio chiunque possa dare un suggerimento.

Re: Stemma sconosciuto a Marsala

MessaggioInviato: mercoledì 8 gennaio 2020, 20:10
da Romegas
Se si tratta di un gatto, essendo in Sicilia, mi vengono in mente i Bonanno.

Re: Stemma sconosciuto a Marsala

MessaggioInviato: mercoledì 22 gennaio 2020, 11:33
da bonannidocre
Se è un gatto sicuramente è dei Bonanno, che in effetti sono siciliani con ascendenze toscane.
Però il loro gatto va verso sinistra e non verso destra.