Linee di contorno: Contro- e Doppio-

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

Linee di contorno: Contro- e Doppio-

Messaggioda Nunkij » martedì 15 ottobre 2019, 17:00

Salve a tutti,
mi servirebbe un chiarimento riguardo le linee di contorno.
Prendiamo il merlato:

Merlato
Contromerlato: con merli solo nel lato inferiore
Doppiomerlato: con merli su entrambi i lati controfase
Controdoppiomerlato: con merli su entrambi i lati in fase

I miei quesiti sono i seguenti:

1. Nella maggior parte dei miei manuali le quattro varianti si applicano solo a fascia e scaglione. In uno (mi pare il Fox-Davies) si accenna al fatto che si possono usare anche per la banda e la sbarra per quanto siano molto rare. Da ciò mi par di capire che le quattro opzioni si usino soltanto se la figura ha lati superiore e inferiore ben definiti. Scondo voi la pergola rientra in questa categoria (almeno per quanto riguarda la parte dello scaglione)?
2. Nella pratica divese linee di controllo si applicano soltanto alla fascia e raramente allo scaglione? Oppure la distinzione non risulta solo accademica? Lo domando perché ho trovato davvero pochissimi stemmi che si confanno a ciò che viene insegnato nei libri.
3. Esiste una distinzione definita tra le linee che hanno queste quattro opzioni e quelle che non ce l'hanno? Per esempio, la linea ondata non ce l'ha, mentre scanalato e spinato sono linee che non subiscono di solito la distinzione doppio/controdoppio essendo sempre presentate fuorifase.
4. Queste osservazioni hanno qualche fondamento o sono frutto solo della mia (limitata) esperienza?

Grazie a chi mi risponderà.
Avatar utente
Nunkij
 
Messaggi: 135
Iscritto il: domenica 15 aprile 2018, 13:47
Località: Firenze

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti