Abbracciato denominazione

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

Abbracciato denominazione

Messaggioda Nunkij » mercoledì 18 settembre 2019, 19:43

Salve a tutti, mi trovo davanti a un dubbio riguardante l'abbracciato.

Come si blasona lo stemma seguente?

Il Volpicella lo blasonerebbe:

"Di viola abbracciato a destra d'argento".

Il Santi-Mazzini lo blasonerebbe:

"Di viola abbracciato a sinistra d'argento".

Il Di Montauto dà ragione al Volpicella però vorrei averne certezza. Mi sapete aiutare?
Allegati
Partizioni - Abbracciato a destra_7J.jpg
Avatar utente
Nunkij
 
Messaggi: 241
Iscritto il: domenica 15 aprile 2018, 13:47
Località: Firenze

Re: Abbracciato denominazione

Messaggioda Romegas » mercoledì 18 settembre 2019, 21:47

Che io sappia, se il vertice del triangolo e' sul lato sinistro dello scudo, e' a sinistra, mentre se e' a destra, e' a destra.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4906
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Abbracciato denominazione

Messaggioda Nunkij » mercoledì 18 settembre 2019, 23:23

Io sapevo esattamente al contrario! Qualcuno può aiutarci a capirlo? [euro.gif]
Avatar utente
Nunkij
 
Messaggi: 241
Iscritto il: domenica 15 aprile 2018, 13:47
Località: Firenze

Re: Abbracciato denominazione

Messaggioda Nunkij » mercoledì 18 settembre 2019, 23:28

Antonio Pompili nel suo testo Manuale di Araldica Ecclesiastica concorda con il Volpicella.
Avatar utente
Nunkij
 
Messaggi: 241
Iscritto il: domenica 15 aprile 2018, 13:47
Località: Firenze

Re: Abbracciato denominazione

Messaggioda Romegas » giovedì 19 settembre 2019, 9:26

Secondo il Guelfi Camaiani e' un abbracciato a destra.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4906
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Abbracciato denominazione

Messaggioda Romegas » giovedì 19 settembre 2019, 9:28

Penso che l'equivoco sia tra la sinistra e destra araldica dello scudo e la sinistra e destra di chi guarda lo scudo.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4906
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Abbracciato denominazione

Messaggioda Nunkij » giovedì 19 settembre 2019, 16:32

Sì infatti io quando parlo di destra e sinistra mi riferisco sempre ai "lati araldici".


quindi concorda con
VERTICE DA QUESTA PARTE -----> ABBRACCIATO A DESTRA?

Uso questo metodo un po' spicciolo per capirsi!
Avatar utente
Nunkij
 
Messaggi: 241
Iscritto il: domenica 15 aprile 2018, 13:47
Località: Firenze

Re: Abbracciato denominazione

Messaggioda mcs » sabato 21 settembre 2019, 10:06

Gent.mi tutti,

per ben comprendere come blasonare l'abbracciato, mi permetto di fare un paragone con il corpo umano: pensate alle linee di partizione oblique come se fossero le braccia e al fianco dello scudo, come alle spalle, il tutto visto dall'alto.
Ebbene, avremo così più chiaro che laddove "la schiena" equivale al fianco destro dello scudo e "le mani" si congiungono a metà del fianco sinistro (ovviamente in senso araldico), l'abbraccio parte da destra e di conseguenza l'abbracciato sarà a destra. Stessa cosa vale per quello di sinistra.
L'immagine postata la blasonerei d'argento abbracciato a destra di porpora (il campo è d'argento e come sempre, va blasonato per primo).
MARIA CRISTINA SINTONI
"Un vaso rotto crudo si può riformare, ma il cotto no"
Leonardo da Vinci
Avatar utente
mcs
Moderatore Forum Araldica
 
Messaggi: 1833
Iscritto il: lunedì 22 dicembre 2003, 19:45
Località: Romagna

Re: Abbracciato denominazione

Messaggioda Romegas » sabato 21 settembre 2019, 11:34

Per molti studiosi si deve parlare di sinistra araldica, e non di destra, in quanto non si blasona in base a come noi vediamo lo stemma.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4906
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Abbracciato denominazione

Messaggioda marcello semeraro » sabato 21 settembre 2019, 12:53

In Francia, dove il termine è nato, lo scudo in questione si blasonerebbe: di porpora, abbracciato a sinistra d'argento. Cfr. il Dictionnaire du blason di Emmanuel de Boos, che ha il merito di riconciliare l'araldica storica con quella normativa, p. 70.

Il Di Montauto dà ragione al Volpicella


No, Fabrizio di Montauto lo blasonerebbe come ho indicato io (vedi fig. 6 del suo Manuale), ma in realtà in Italia c'è incertezza su quale sia l'abbracciato a destra e a sinistra. Io mi attengo al de Boos.
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 1184
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: Abbracciato denominazione

Messaggioda Romegas » sabato 21 settembre 2019, 14:31

Concordo pienamente con Marcello, anche per ciò che concerne la blasonatura.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4906
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Abbracciato denominazione

Messaggioda Nunkij » domenica 22 settembre 2019, 15:51

Vero, il Di Montauto non concorda con il Volpicella, mi ha confuso l'esempio nella parte teorica iniziale.

In effetti c'è molta confusione proprio come definizione.

[...] Costituita da due linee moventi dal punto mediano del bordo laterale di sinistra raggiungendo i due angoli di destra [...]: resta così il campo diviso in tre sezioni; se una di queste quella di mezzo è tenuta dalle altre due, entrambe di un medesimo smalto, la si dirà abbracciata dalle altre due a destra o verso destra.



Qundi il Volpicella considera che le due parti di smalto uguale abbracciano la terza e indica la direzione dell'abbraccio (VERSO destra).

"Partition de forme triangulaire dont la pointe occupe le milieu du flanc dextre de l'écue la base le flanc opposé."


Dalla definizione del de Boos mi pare di capire che la partizione considerata per denominare l'abbracciato sia quella singola.

La confusione può dipendere da questo diverso approccio?
Avatar utente
Nunkij
 
Messaggi: 241
Iscritto il: domenica 15 aprile 2018, 13:47
Località: Firenze

Re: Abbracciato denominazione

Messaggioda Nunkij » domenica 22 settembre 2019, 15:56

Il Crollalanza concorda con il Volpicella.

Più libri leggo più mi confondo! [yikes.gif] ahahah
Avatar utente
Nunkij
 
Messaggi: 241
Iscritto il: domenica 15 aprile 2018, 13:47
Località: Firenze


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti