Tre figure "lunghe" incrociate

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

Tre figure "lunghe" incrociate

Messaggioda Nunkij » lunedì 17 dicembre 2018, 2:27

Salve,
vorrei sapere come si blasonerebbe una combinazione di elementi "lunghi" disposti in questo modo:

Uno in palo, due in decusse sopra (o sotto) al primo. Immaginate tre spade o tre lance.

Per le frecce sarebbe un fascio ma per altri elementi? Non si potrebbe dire caricato, vero?
Es: alla spada in palo caricata da altre due in decusse. Esiste un nome tecnico per questa figura particolare?

Infine se le tre figure fossero diverse ma tutte egualmente lunghe? (Una spada, una lancia e un'alabarda).

Grazie a chi mi risponderà.

Se la mia descrizione fosse poco chiara, aggiungo un disegno!
Avatar utente
Nunkij
 
Messaggi: 73
Iscritto il: domenica 15 aprile 2018, 13:47
Località: Firenze

Re: Tre figure "lunghe" incrociate

Messaggioda Guido5 » lunedì 17 dicembre 2018, 16:05

Caro "Nunkij",
un blasone più è semplice più è efficace. "direi "alle tre [...], due in decusse, una in palo" o viceversa, intendendo l'ultima quella superiore. Dove hai trovato il "fascio" per le frecce?
Ciao a tutti!
Guido5
Guido Buldrini - Fides Salvum Fecit
Guido5
Amministratore
 
Messaggi: 5106
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2005, 16:16
Località: Roma

Re: Tre figure "lunghe" incrociate

Messaggioda Cawdor » lunedì 17 dicembre 2018, 19:51

forse ha visto qui qualcosa

https://it.wikipedia.org/wiki/Freccia_(araldica)
https://commons.wikimedia.org/wiki/Cate ... uselang=it
https://upload.wikimedia.org/wikipedia/ ... _Group.png

Una spada, una lancia e un'alabarda
per me non piace , mostrare la collezione di armi, tutte in uno stemma
lo stemma dovrebbe essere elegante semplice e pulito
se si fa riferimento ad un fabbro ci metterei un incudine
come le fam. Fabbri o per le arti minori dei Fabbri con delle Tenaglie o dei Spadari (spada e corazza) ecc....
Avatar utente
Cawdor
 
Messaggi: 805
Iscritto il: martedì 29 aprile 2008, 14:48

Re: Tre figure "lunghe" incrociate

Messaggioda Cawdor » domenica 13 gennaio 2019, 10:44

in francese
Allegati
0.JPG
Avatar utente
Cawdor
 
Messaggi: 805
Iscritto il: martedì 29 aprile 2008, 14:48

Re: Tre figure "lunghe" incrociate

Messaggioda marcello semeraro » lunedì 14 gennaio 2019, 22:00

Nunkij ha scritto:...vorrei sapere come si blasonerebbe una combinazione di elementi "lunghi" disposti in questo modo:
Uno in palo, due in decusse sopra (o sotto) al primo. Immaginate tre spade o tre lance...

Impugnate.
Dicesi impugnato "di tre o più oggetti lunghi - cito dal Manuale di F. di Montauto - come frecce o palme, incrociati, come se si impugnassero".
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 1063
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: Tre figure "lunghe" incrociate

Messaggioda Romegas » lunedì 14 gennaio 2019, 22:54

Lo stesso termine viene usato nel dizionario del Volpicella e del Caratti.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4632
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Tre figure "lunghe" incrociate

Messaggioda Guido5 » martedì 15 gennaio 2019, 12:18

... se è per questo la definizione è anche nel decreto del Presidente del Consiglio del 28 gennaio 2011 (G.U. del 1° febbraio), ripresa pari pari dal testo del 1943 a sua volta copiato dal Manno (1907); nel Bascapè-Del Piazzo e, dulcis in fundo, nel Montezemolo-Pompili. Complimenti in ogni caso a Marcello Semeraro!
Ciao a tutti!
Guido5
Guido Buldrini - Fides Salvum Fecit
Guido5
Amministratore
 
Messaggi: 5106
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2005, 16:16
Località: Roma

Re: Tre figure "lunghe" incrociate

Messaggioda Nunkij » domenica 27 gennaio 2019, 0:28

Chiedo scusa se non ho risposto ma sono state settimane impegnative. Grazie per i vostri contributi.

Effettuando una ricerca un po' approfondita in nessuno dei miei testi compare l'espressione fascio, evidentemen te l'ho utilizzata traducendo dall'inglese il termine "sheaf" con cui vengono indicati i gruppi di frecce che "ruotano" attorno a un centro comune.

In ogni caso la mia è una delle (mie consuete [dev.gif]) richieste riguardo situazioni al limite del blasonabile, di figure non standard o comunque poco diffuse, quindi comprendo benissimo se gli esperti e i puristi mi diranno "non è il caso di fare così".
Avatar utente
Nunkij
 
Messaggi: 73
Iscritto il: domenica 15 aprile 2018, 13:47
Località: Firenze


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti