identificazione sigillo su reliquia di s francesco di assisi

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

identificazione sigillo su reliquia di s francesco di assisi

Messaggioda saramacci » sabato 22 settembre 2018, 15:04

Salve amici del forum :) per questioni personali non posso pubblicare la foto del sigillo che stiamo cercando. Il sigillo è però così composto : nella parte superiore vi è una stella a sei punte poi sotto vi è una divisione per orizzontale, a cui sotto segue subito una figura angelica con le ali reggente una bandiera,sotto altra riga ancora per orizzontale dove sotto si trova una testa umana. L'unica parola leggibile sul sigillo è l'ultima: è scritto a chiare lettere : Patiens.Ho controllato già la diocesi di Porfireone e non appartiene ad essa. Qualche aiutino???? grazie :)
saramacci
 
Messaggi: 60
Iscritto il: venerdì 19 aprile 2013, 11:58

Re: identificazione sigillo su reliquia di s francesco di as

Messaggioda Romegas » sabato 22 settembre 2018, 16:05

Salve, ma una datazione o altro aiuto?
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4547
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: identificazione sigillo su reliquia di s francesco di as

Messaggioda saramacci » domenica 23 settembre 2018, 14:59

Egregio Romegas il periodo da vagliare è un po' vasto...essendo dietro una reliquia di S Francesco di Assisi pensiamo dal 1500 in poi escludiamo il 1900 perchè troppo recente...la figura in volo abbiamo pensato potrebbe essere s michele arcangelo perchè ci pare che oltre alla bandiera abbia l'elmo( oppure un putto ma lo escludiamo a priori visto che porta gli stivali) . La prima parola del sigillo potrebbe essere un FR o PR...poi è tutto consumato tranne PATIENS che è l'ultima parola. In mezzo si leggono poco chiare le seguenti lettere: USQUE? oppure USQUI? Come rintracciare le diocesi estinte oltre a Porfireone? Pultroppo di questa reliquia non possediamo in parrocchia nessuna cartula che attesti con esattezza di che diocesi si tratta... :( stiamo vagliando anche sulle altre diocesi scritte nelle altre reliquie che ci sono in loco ma per ora nessun risultato. Considerando che poi il cappello ha 6 nappe escludo si tratti di un vescovo. Più facile un cardinale.
saramacci
 
Messaggi: 60
Iscritto il: venerdì 19 aprile 2013, 11:58

Re: identificazione sigillo su reliquia di s francesco di as

Messaggioda Romegas » domenica 23 settembre 2018, 17:58

Sei nappe per lato sono di un vescovo, un cardinale ne ha 15. E' pure vero pero' che fino all'800 le regole non erano codificate come oggi.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4547
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: identificazione sigillo su reliquia di s francesco di as

Messaggioda saramacci » lunedì 24 settembre 2018, 22:54

Egregio Romegas il campo si è ristretto all'Ordine dei frati predicatori fondati da Domenico di Guzman e ai Domenicani :) . Abbiamo infatti trovato una cartula simile su internet contenente queste caratteristiche fondamentali che riportano senz altro a quest ordine ecclesiastico : stella a sei o otto punte,corona a 5 punte da cui escono un fiore a sinistra e un rametto di palma a destra :), sotto vi è un cane disteso sopra un libro. E' sicuramente di quest ordine al cento per cento.Sulla cartula é scritto diocesi di luni e sarzana di un certo maggioli :) l'unica differenza è che sotto il cane in questa cartula vista su internet vi sta un leone rampante mentre in quella che cerchiamo noi in parrocchia vi è invece un angelo ma pensiamo di essere sulla buona strada :) l'unico problema più grosso adesso è questo: dove trovare gli stemmi ecclesiastici dell ordine dei frati predicatori e dei domenicani??? :) [bangin.gif] [sweatdrop.gif] ...ieri sera abbiamo poi preso il vocabolario di latino e provato a capire qualcosa in quel motto scancellato ed è saltato fuori un : PRETIS QUI PATIENS cioè il prezzo della sofferenza o del dolore :) potrebbe essere??? :)
saramacci
 
Messaggi: 60
Iscritto il: venerdì 19 aprile 2013, 11:58


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti