Bureau of Heraldry of South Africa - Moratoria registrazioni

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

Bureau of Heraldry of South Africa - Moratoria registrazioni

Messaggioda pato70 » mercoledì 25 luglio 2018, 11:18

Il Bureau of Heraldry of South Africa dal 01 agosto 2017 ha sospeso la registrazione di armi provenienti da persone non in possesso della cittadinaza Sudafricana . Questa notizia non è sicuramente positiva per coloro che desiderino registrare il proprio stemma.

Questo sicuramente lmita ulteriormente la possibilità di " registrare" il proprio stemma presso un autorità pubblica. Ovviamente rimane sempre la possibilità di registrare il proprio stemma all'ufficio Marchi e Brevetti come " marchio" con tutti i limiti e le criticità del D.Ls. 10 febbraio 2005, n. 30.
pato70
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mercoledì 18 aprile 2018, 19:45

Re: Bureau of Heraldry of South Africa - Moratoria registraz

Messaggioda Nessuno » mercoledì 15 agosto 2018, 7:42

Grazie per la segnalazione... è un peccato, soprattutto per il fatto che era l'ente statale che applicava le tariffe più economiche.
Dovrebbe rimanere solamente la Spagna, ormai, ad offrire tale servizio anche ai non cittadini iberici.
Nessuno
 
Messaggi: 236
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2009, 22:08

Re: Bureau of Heraldry of South Africa - Moratoria registraz

Messaggioda Antonio Pompili » giovedì 16 agosto 2018, 1:16

A quanto mi risulta sì! In Spagna se si vuole la certificazione di uno stemma antico bisogna presentare documenti autenticati secondo le leggi italiane. Se non si può dimostrare scientificamente il diritto ad uno stemma si può chiedere di certificare un nuovo stemma che sarà il proprio stemma, ereditario nella propria linea.
Le tariffe spagnole sono più alte di quelle che venivano richieste in Sudafrica, e tuttavia non proibitive.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3522
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: Bureau of Heraldry of South Africa - Moratoria registraz

Messaggioda Accademista » giovedì 16 agosto 2018, 7:53

Buongiorno,
qual è l'Ente Spagnolo preposto a tale concessione? esiste, come nel caso del BoH Sudafricano, un sito di riferimento?

Grazie e buona giornata! [angel]
Accademista
 
Messaggi: 340
Iscritto il: domenica 24 maggio 2009, 12:54

Re: Bureau of Heraldry of South Africa - Moratoria registraz

Messaggioda Antonio Pompili » giovedì 16 agosto 2018, 11:00

Chiedo scusa. Devo porre una correzione a quanto scrivevo sopra. La possibilità che sopra descrivevo era aperta fino al 2005.
Oggi praticamente nemmeno in Spagna è possibile una vera registrazione della stemma.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3522
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: Bureau of Heraldry of South Africa - Moratoria registraz

Messaggioda caballero » venerdì 17 agosto 2018, 8:30

Riassumendo: quali enti ufficiali esteri registrano uno stemma famigliare?
caballero
 
Messaggi: 170
Iscritto il: mercoledì 8 ottobre 2008, 19:01
Località: Ancona

Re: Bureau of Heraldry of South Africa - Moratoria registraz

Messaggioda pierfe » venerdì 17 agosto 2018, 22:19

Le autorità araldiche di Stato ancora esistenti sono:

La Corte del Lord Lyon, Scozia http://www.lyon-court.com/lordlyon/CCC_FirstPage.jsp (concede stemmi a cittadini italiani solo se in possesso di baronie scozzesi)

L'Ufficio del Capo Araldo d'Irlanda, Irlanda http://www.nli.ie/en/intro/heraldry-introduction.aspx (concede o matricola solo a cittadini irlandesi o discendenti di irlandesi)

L'Autorità Araldica del Canada, Canada https://www.gg.ca/document.aspx?id=81 (concede stemmi solo a cittadini canadesi)

Il Collegio delle Armi, Inghilterra https://www.college-of-arms.gov.uk/ (concede o matricola stemmi solo a sudditi inglesi o di origine inglese residenti all'estero)

South African Bureau di Araldica, Sudafrica http://www.national.archives.gov.za/ (per moratoria di 2 anni le registrazioni sono riservate solo a cittadini sudafricani)

Ma come visto nessuna concede, riconosce o matricola stemmi a cittadini italiani (salvo la Corte del Lord Lyon se in possesso di baronie scozzesi).

Un tempo gli italiani ottenevano documenti di valore statuale araldico dal Regno di Spagna sino alla fine del 2005 attraverso il Cronista de Armas, e dall'ufficio araldico Sudafricano sino a poco tempo fa. Sono sempre stato un sostenitore dell'ottenimento di un atto araldico statuale e invitavo tutti quelli che si rivolgevano a me a trovare la soluzione migliore che gratificasse la loro storia. Molti pensavano che non ne valeva la pena, così oggi sono sempre meno quelli che hanno documenti di inestimabile valore storico di contenuto araldico.

Pier Felice degli Uberti
Pier Felice degli Uberti
Sine virtute nulla nobilitas
pierfe
Presidente IAGI
 
Messaggi: 2181
Iscritto il: domenica 12 gennaio 2003, 2:11
Località: Bologna

Re: Bureau of Heraldry of South Africa - Moratoria registraz

Messaggioda contegufo » sabato 18 agosto 2018, 18:46

Questo sicuramente lmita ulteriormente la possibilità di "registrare" il proprio stemma presso un autorità pubblica. Ovviamente rimane sempre la possibilità di registrare il proprio stemma all'ufficio Marchi e Brevetti come " marchio" con tutti i limiti e le criticità del D.Ls. 10 febbraio 2005, n. 30.


E' la cosa migliore se si ha la smania della certificazione e poi diciamola tutta, con le innumerevoli casate estinte da cui si può estrarre la giusta simbologia araldica pensate che qualcuno si ingegni a copiare proprio il nostro stemma?

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2421
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Bureau of Heraldry of South Africa - Moratoria registraz

Messaggioda Nessuno » lunedì 17 settembre 2018, 10:22

pato70 ha scritto:Il Bureau of Heraldry of South Africa dal 01 agosto 2017 ha sospeso la registrazione di armi provenienti da persone non in possesso della cittadinaza Sudafricana . Questa notizia non è sicuramente positiva per coloro che desiderino registrare il proprio stemma.

Questo sicuramente lmita ulteriormente la possibilità di " registrare" il proprio stemma presso un autorità pubblica. Ovviamente rimane sempre la possibilità di registrare il proprio stemma all'ufficio Marchi e Brevetti come " marchio" con tutti i limiti e le criticità del D.Ls. 10 febbraio 2005, n. 30.


Mi scusi, potrei sapere se esiste una fonte riportante la cessazione delle registrazioni in Sudafrica?
Nessuno
 
Messaggi: 236
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2009, 22:08

Re: Bureau of Heraldry of South Africa - Moratoria registraz

Messaggioda Nessuno » lunedì 17 settembre 2018, 10:25

pierfe ha scritto:Le autorità araldiche di Stato ancora esistenti sono:

La Corte del Lord Lyon, Scozia http://www.lyon-court.com/lordlyon/CCC_FirstPage.jsp (concede stemmi a cittadini italiani solo se in possesso di baronie scozzesi)

L'Ufficio del Capo Araldo d'Irlanda, Irlanda http://www.nli.ie/en/intro/heraldry-introduction.aspx (concede o matricola solo a cittadini irlandesi o discendenti di irlandesi)

L'Autorità Araldica del Canada, Canada https://www.gg.ca/document.aspx?id=81 (concede stemmi solo a cittadini canadesi)

Il Collegio delle Armi, Inghilterra https://www.college-of-arms.gov.uk/ (concede o matricola stemmi solo a sudditi inglesi o di origine inglese residenti all'estero)

South African Bureau di Araldica, Sudafrica http://www.national.archives.gov.za/ (per moratoria di 2 anni le registrazioni sono riservate solo a cittadini sudafricani)

Ma come visto nessuna concede, riconosce o matricola stemmi a cittadini italiani (salvo la Corte del Lord Lyon se in possesso di baronie scozzesi).

Un tempo gli italiani ottenevano documenti di valore statuale araldico dal Regno di Spagna sino alla fine del 2005 attraverso il Cronista de Armas, e dall'ufficio araldico Sudafricano sino a poco tempo fa. Sono sempre stato un sostenitore dell'ottenimento di un atto araldico statuale e invitavo tutti quelli che si rivolgevano a me a trovare la soluzione migliore che gratificasse la loro storia. Molti pensavano che non ne valeva la pena, così oggi sono sempre meno quelli che hanno documenti di inestimabile valore storico di contenuto araldico.

Pier Felice degli Uberti


Sig. Presidente, vorrei chiedere se esistesse un articolo o altra fonte riportante la cessazione da parte del Cronista de Armas di registrazione di stemmi a favore di cittadini non spagnoli.
Nessuno
 
Messaggi: 236
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2009, 22:08

Re: Bureau of Heraldry of South Africa - Moratoria registraz

Messaggioda pierfe » martedì 18 settembre 2018, 3:09

Quale fonte? E' morto l'ultimo Cronista de Armas del Regno di Spagna nel 2005, non sono previsti dopo 13 anni concorsi, cosa serve d'altro?
Pier Felice degli Uberti
Pier Felice degli Uberti
Sine virtute nulla nobilitas
pierfe
Presidente IAGI
 
Messaggi: 2181
Iscritto il: domenica 12 gennaio 2003, 2:11
Località: Bologna

Re: Bureau of Heraldry of South Africa - Moratoria registraz

Messaggioda pierfe » martedì 18 settembre 2018, 3:10

Nessuno ha scritto:
pato70 ha scritto:Il Bureau of Heraldry of South Africa dal 01 agosto 2017 ha sospeso la registrazione di armi provenienti da persone non in possesso della cittadinaza Sudafricana . Questa notizia non è sicuramente positiva per coloro che desiderino registrare il proprio stemma.

Questo sicuramente lmita ulteriormente la possibilità di " registrare" il proprio stemma presso un autorità pubblica. Ovviamente rimane sempre la possibilità di registrare il proprio stemma all'ufficio Marchi e Brevetti come " marchio" con tutti i limiti e le criticità del D.Ls. 10 febbraio 2005, n. 30.


Mi scusi, potrei sapere se esiste una fonte riportante la cessazione delle registrazioni in Sudafrica?


C'è il decreto di moratoria per gli stranieri che è pubblicato anche su Nobiltà.
I sudafricani continuano a registrarsi gli stemmi.
Pier Felice degli Uberti
Pier Felice degli Uberti
Sine virtute nulla nobilitas
pierfe
Presidente IAGI
 
Messaggi: 2181
Iscritto il: domenica 12 gennaio 2003, 2:11
Località: Bologna

Re: Bureau of Heraldry of South Africa - Moratoria registraz

Messaggioda Elmar Lang » martedì 18 settembre 2018, 7:49

Prego di scusare la domanda, un po' ingenua: che scopo ha, questa disperata ricerca d'un Consiglio Araldico che possa registrare uno stemma?

Cordialmente,

E. L.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 3076
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Bureau of Heraldry of South Africa - Moratoria registraz

Messaggioda Nessuno » martedì 18 settembre 2018, 12:32

Ringrazio il presidente Pier Felice degli Uberti per le informazioni.
Nessuno
 
Messaggi: 236
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2009, 22:08

Re: Bureau of Heraldry of South Africa - Moratoria registraz

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » martedì 18 settembre 2018, 19:37

Elmar Lang ha scritto:Prego di scusare la domanda, un po' ingenua: che scopo ha, questa disperata ricerca d'un Consiglio Araldico che possa registrare uno stemma?

Cordialmente,

E. L.


Non era un semplice "consiglio araldico" ma la registrazione ufficiale di uno Stato.
Ora è pur vero che il Sudafrica non è uno stato con una tradizione araldica importante ma era pur sempre un documento ufficiale.
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6563
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Prossimo

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti