Stemmi su documenti

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

Stemmi su documenti

Messaggioda Contini » domenica 17 giugno 2018, 10:52

Durante le mie ricerche genealogiche ho trovato diversi atti notarili in cui, in fondo al documento, era presente il classico sigillo del notaio composto di sovente da una figura sormontata da una croce. In diversi casi, tali sigilli erano composti da uno stemma, utilizzato anche sui documenti redati dai figli di quei notati che continuavano il mestiere paterno.

Considerando che in epoca antica (XVII e XVIII secolo) gli stemmi non erano esclusivamente nobiliari, e che nelle piccole comunità una vera e propria nobiltà forse non c’era, ipotizzerei che questi “stemmi notarili” venissero utilizzati anche nella vita comune dai famigliari (nella casa di uno di questi notai vidi lo stemma scolpito su pietra), in tal caso si potrebbero considerare stemmi famigliari ? o si tratterebbe di stemmi personali ?

Grazie
C.
Avatar utente
Contini
 
Messaggi: 39
Iscritto il: lunedì 27 gennaio 2014, 13:24

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti