Stemma

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

Stemma

Messaggioda Aquila69 » giovedì 7 giugno 2018, 12:49

Salve

leggo sempre questo forum; sempre molto interessante e educativo! La scorsa settimana ho deciso di registrarmi perche' da molto tempo volevo risolvere un rebus 'araldico' . Ho uno stemma che 'dovrebbe' essere di una famiglia nobile del sud ma non sono mai riuscito a identificare che vuol dire e che origine la famiglia abbia; volevo sapere come fare?

Grazie

Alberto
Aquila69
 
Messaggi: 32
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2018, 20:36

Re: Stemma

Messaggioda contegufo » giovedì 7 giugno 2018, 17:55

Mettere foto, grazie!
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2376
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Stemma

Messaggioda mcs » giovedì 7 giugno 2018, 19:04

Gent.mo Alberto,

siamo sempre molti lieti di accogliere gli appassionati delle nostre materie e la aiuteremo molto volentieri: inserisca l'immagine del suo stemma e tutte le notizie al riguardo in suo possesso... siamo in tanti e faremo come sempre il possibile per risolvere il suo "rebus"!
MARIA CRISTINA SINTONI
"Un vaso rotto crudo si può riformare, ma il cotto no"
Leonardo da Vinci
Avatar utente
mcs
Moderatore Forum Araldica
 
Messaggi: 1778
Iscritto il: lunedì 22 dicembre 2003, 19:45
Località: Romagna

Re: Stemma

Messaggioda Aquila69 » sabato 9 giugno 2018, 18:35

Prima di tutto volevo ringraziarvi per il vostro posts e aiuto. Devo dire che leggendo il forum e i vostri posts ho incominciato ad appassionarmi alla materia e spero in futuro di apprendere molto da voi! Allora la famiglia si chiama de' Longis ed e' di Benevento ; da quello che so si parla 'dei duchi di Sevignano e dei Conti di Ceresola' (e parliamo di meta' 800 inizio 900) in maniera molto amatoriale ho rintracciato Ceresola che io mi aspettavo fosse nel Sannio o Campania e con mio stupore invece sta a Bergamo -e' talmente difficile trovarlo che l'ho rintracciato tramite google seguendo alcuni nomi di trattoria e una inserzione in croato di wikipedia per il resto niente...

Ho attaccato lo stemma non so per esempio che vuol dire e che cosa e' quel ramo sul libro..

grazie mille

Alberto
Allegati
Schermata 2018-05-30 alle 14.46.16.png
Schermata 2018-05-30 alle 14.46.16.png (63.76 KiB) Osservato 814 volte
Aquila69
 
Messaggi: 32
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2018, 20:36

Re: Stemma

Messaggioda contegufo » sabato 9 giugno 2018, 19:16

Salve

Cercata questa famiglia su http://www.leonemarinato.it senza risultato.
Cercando libro+stelle+tre monti viene restituita una pletora di indicazioni che solo la pazienza può disbrigare.
Sull'Elenco Nobiliare Italiano del '22 non risulta e nemmeno i predicati citati sul prontuario del Pagnotta.
Neanche su http://www.nobili-napoletani.it trovato niente.
Su pagine http://www.bianche.it trovato qualche record a Benevento.

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2376
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Stemma

Messaggioda Aquila69 » sabato 9 giugno 2018, 19:54

Grazie Conte Gufo! mi ha fatto un pensare ho da poco trovato su Treccani che la famiglia Longhi e poi dice in parentesi de Longis ?? si e' mossa e mantenuto nobilta' a Bergamo (cerasola infatti e' in provincia di bergamo) e un ramo e' andato a Roma-Fumone in un altro libro dizionario storico Blasonico, c'e' scritto che un ramo dei Longhi ando' a Napoli e anche a Benevento??

Rebus!!
Aquila69
 
Messaggi: 32
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2018, 20:36

Re: Stemma

Messaggioda Romegas » sabato 9 giugno 2018, 20:42

La famiglia Longhi, poi Marchetti Longhi, del frusinate ha uno stemma differente da quello postato.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4431
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Stemma

Messaggioda Aquila69 » domenica 10 giugno 2018, 0:41

grazie romega per il post si si lo so ...ma nel dizionario blasonico dice che alcuni andarono a Napoli e sidivisero in 2 rami e alcuni andarono anche benevento.....
Aquila69
 
Messaggi: 32
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2018, 20:36

Re: Stemma

Messaggioda Nicolella De Vicaris » lunedì 11 giugno 2018, 10:26

Gentile Aquila69 (Aquila come i Santi Aquila e Priscilla?) :D ,

la famiglia "Longo" (su molti documenti antichi i cognomi venivano latinizzati e coniugati al plurale, da cui "De Longis") secondo leggenda discende da un personaggio di età romana del III secolo dopo Cristo, il cui "nomen familiae" era appunto "Longo" (indicante una persona alta di statura). Ciò è indicato in un antico armerista della famiglia "Longo" presente nella biblioteca comunale "Isidoro Chirulli" del mio paese, Martina Franca (Taranto). Lo stemma ivi riportato dovrebbe essere simile al vostro postato su questo forum, la palma sul libro nel linguaggio araldico (se non erro) significa che lo studio e la mortificazione vincono i dèmoni spirituali (una frase latina - di San Girolamo? - dice: "Patientia, studium et eabstinentia vincit demones"). Le tre stelle indicano la SS. Trinità, sono anche citate nella "serpentina" (gergo della malavita) di Taranto, Brindisi e Lecce, trasmessa per via orale dalla fondazione della malavita con gli Aragonesi nel Sud Italia nel 1400 e solo recentemente pubblicata (quella tarantina - se Dio vorrà - la pubblicherò io). Un ramo campano dei Longo nel '600-'700 si imparentò con noi De Vicaris; i Longo hanno del pari goduto di nobiltà col titolo di baroni in Terra di Bari e in Napoli.

Certo di averti fatto cosa gradita, ti lascio un saluto.

Don Damiano Alessio Nicolella De Vicaris
patrizio napoletano, marchese di Santa Lucia
Nicolella De Vicaris
 
Messaggi: 76
Iscritto il: martedì 10 aprile 2018, 19:38

Re: Stemma

Messaggioda Aquila69 » martedì 19 giugno 2018, 16:51

Gentile Damiano

il mio nickname Aquila e' legato ad una piu' superficiale passione per la SS Lazio [jump.gif]

certo che mi ha fatto cosa gradita adesso ho una indicazione in piu' ; non sono un de Longis ma sto ricostruendo il tutto per mia madre a cui vorrei fargli il regalo di ricostruire la usa genealogia. Potra' sembrare assurdo ma a mia madre della sua famiglia gli sono rimasti alcuni oggetti con stemma , un biglietto da visita con lo stemma e i predicati nobiliari del nonno e una memoria di quando era bambina e dei rappresentanti commissione araldica chiesero dei soldi al padre ( ma non si ricorda perche) si ricorda solo che il padre non ero interessato e non pago' .. Piu' pragmaticamente lei e i fratelli hanno ereditata una discreta quantita' di terreni poi venduti

Grazie mille Damiano di cuore [notworthy.gif]

Alberto
Aquila69
 
Messaggi: 32
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2018, 20:36

Re: Stemma

Messaggioda Nicolella De Vicaris » martedì 19 giugno 2018, 18:49

Ciao Aquila!

"il senno suo sugli altri com'aquila vola" (Dante, "Divina Commedia". L'ho citato bene? Boh?).

Altra "longaggine" (stasera sono in vena). A Monopoli (Bari), nella chiesa dell'Arciconfraternita del Purgatorio presso la Cattedrale

http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/ ... ummie.html

c'è la mummia di un tuo antenato, Onofrio Longo, antico notabile vissuto nel '700. Un suo omonimo discendente, sempre di Monopoli (il nome "Onofrio" è abbastanza diffuso in Puglia) era mio amico e chef del blasonato locale "Terra Terra - Questione di Radici". Alla prochaine fois!

Damy
Nicolella De Vicaris
 
Messaggi: 76
Iscritto il: martedì 10 aprile 2018, 19:38

Re: Stemma

Messaggioda Nicolella De Vicaris » martedì 19 giugno 2018, 18:52

Non ha una bel sorriso: non fa altro dal 1772!

Saluti.
Nicolella De Vicaris
 
Messaggi: 76
Iscritto il: martedì 10 aprile 2018, 19:38

Re: Stemma

Messaggioda Elmar Lang » martedì 19 giugno 2018, 20:10

Non sapevo delle Mummie di Monopoli.

Per anni, inviai dai più impensati luoghi d'Italia e non, delle cartoline illustranti le mummie che fossero conservate nei luoghi da me visitati, alla prof. di filosofia che ebbi in V liceo. Nel 1986 anche da una spersa chiesa non lontano da Kazimjersz Dołny ove, non essendovi cartoline (c'era anche il Comunismo), mi fu consentito scattare delle foto, che mi furono rapidamente sviluppate e stampate in "formato carte-postale", così da non far mancare alla mia odiatissima, antica docente, l'immancabile, macabra sorpresa.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2982
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Stemma

Messaggioda Aquila69 » martedì 19 giugno 2018, 22:53

molto interessante ma macabro!

Comunque in Italia ce tanta storia, siamo fortunati io purtroppo me la posso godere solo in vacanza vivendo nella perfida albione!

Grazie Danny , ho dato il tuo post al genealogo che sta seguendo il mio caso!

Alberto
Aquila69
 
Messaggi: 32
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2018, 20:36

Re: Stemma

Messaggioda Nicolella De Vicaris » martedì 26 giugno 2018, 9:42

Ciao Alberto,

Ho trovato in biblioteca l'intera storia, da uno zibaldone araldico degli anni '20, della famiglia Longo. Sono due fotocopie, dammi un indirizzo postale alla mia email elrescador@libero.it e te le spedisco. Mi accontento in cambio di una cartolina dall'Inghilterra [angel]

Abbracci! Damy
Nicolella De Vicaris
 
Messaggi: 76
Iscritto il: martedì 10 aprile 2018, 19:38

Prossimo

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti